EV DrivingGUIDE CONSIGLI AUTONotizie auto

Incentivi auto Firenze, bonus per auto elettriche, ibride, GPL e metano

Dal 26 settembre al 31 dicembre 2022 i residenti e le imprese del Comune di Firenze possono richiedere i nuovi incentivi per l’acquisto di auto non inquinanti, rottamando un'auto fino al diesel Euro 5.

Il Comune di Firenze stanzia 2,5 milioni di euro di incentivi per sostituire i veicoli diesel più inquinanti, fino a Euro 5 diesel. Dal 26 settembre 2022 è possibile, per privati e imprese, fare domanda per i nuovi contributi per la rottamazione delle auto più inquinanti (diesel fino a Euro 5) e l’acquisto di un veicolo a basso impatto ambientale (elettrico, ibrido o a gas). I contributi, che possono sommarsi a quelli statali, arrivano fino a 7.500 euro per un’auto elettrica per chi ha un Isee fino 36mila euro. Infatti, rispetto al passato, viene introdotto il criterio Isee per i residenti e la possibilità di fare domanda per chi ha un’impresa con sede anche nei comuni della cintura metropolitana.

Incentivi auto Firenze, come funzionano

Gli incentivi auto a Firenze, che si possono richiedere fino al 31 dicembre 2022, arrivano fino a 7.500 euro per chi ha un Isee fino 36mila euro; i contributi potranno arrivare fino a 10mila euro per veicoli di trasporto merci di aziende, partite IVA ed enti del terzo settore. L’80% dei 2,5 milioni stanziati infatti è dedicato ai cittadini, il 20% a aziende, partite IVA e ETS.

Il Comune di Firenze prevede incentivi per l'acquisto di auto elettrice, ibride, benzina, a gas o bifuel (Gpl/benzina o metano/benzina)
Il Comune di Firenze prevede incentivi fino a 7.500 per un’auto elettrica

Per quanto riguarda i residenti possono partecipare i cittadini in possesso di una certificazione Isee fino a 70mila euro. Due sono le fasce di contributi, riconoscendo un importo maggiore ai cittadini che hanno una situazione patrimoniale più bassa.

La prima comprende coloro che hanno una certificazione Isee inferiore o uguale a 36mila euro (con contributi di 7.500 euro per una vettura elettrica, 6mila euro per una ibrida e 3mila per una a gas), e l’altra per quanti hanno un Isee da tale quota e fino al massimo di 70mila euro (con contributi di 5mila euro per una vettura elettrica, 4mila euro per una ibrida e 2mila per una a gas).

Presa di tipo 2 ricarica Mazda CX-60 ibrida plug-in
Gli incentivi si sommano a quelli statali ma coprono non oltre il 50% del costo totale dell’auto

L’incentivo si può richiedere per auto con un prezzo di listino inferiore a 40.000 euro compresi optional (esclusi accessori, IVA e messa in strada). L’entità del contributo sommata all’eventuale bonus statale può coprire non oltre il 50% del costo totale del veicolo (esclusi accessori, IVA e messa in strada), e fino al massimo degli importi indicati nelle seguenti tabelle.

Incentivi Firenze ISEE fino a 36.000 euro

MOTORE INCENTIVO
Elettrico € 7.500
Ibrido (benzina plug-in o full-hybrid) € 6.000
GAS no bi-fuel (GPL, metano) € 3.000
Incentivi con ISEE fino a € 36.000

Incentivi auto Firenze con ISEE fino a 70.000 euro

MOTORE INCENTIVO
Elettrico € 5.000
Ibrido (benzina plug-in o full-hybrid) € 4.000
GAS no bi-fuel (GPL, metano) € 2.000
Incentivi con ISEE superiore a € 36.000 e fino ad € 70.000

Incentivi auto a Firenze con rottamazione

Gli incentivi a Firenze sono concessi solo agli automobilisti che hanno un’auto da rottamare (M1) con alimentazione diesel, omologato fino ad Euro 5 incluso. L’autoveicolo da radiare per demolizione deve essere intestato o cointestato da almeno 6 (sei) mesi antecedenti alla data di pubblicazione del Bando (26 settembre 2022) alla stessa persona fisica che richiede l’incentivo.

Nel caso in cui il veicolo da rottamare non è di proprietà del richiedente, occorre presentare una liberatoria del proprietario in cui sia attestato il consenso alla rottamazione e alla presentazione della richiesta di contributo.

Incentivi auto a Firenze con rottamazione
Gli incentivi a Firenze vengono erogati solo con la rottamazione

La radiazione per demolizione deve essere effettuata in Italia in data successiva al 1° Ottobre 2021 ed entro 30 (trenta) giorni successivi all’acquisto del nuovo veicolo. Infine l’autoveicolo acquistato deve essere intestato o cointestato alla medesima persona che richiede il contributo, che dovrà mantenerne la proprietà per almeno 3 (tre) anni dall’acquisto ed immatricolato per la prima volta in Italia in data successiva al 1° ottobre 2021.

Le domande possono essere presentate, esclusivamente online, con credenziali Spid, dalle ore 12 del 26 settembre alle 12 del 31 dicembre sul sito web di SaS.

Incentivi alle imprese Firenze

Il Comune di Firenze concede gli incentivi per l’acquisto di auto nuove non inquinanti anche alle imprese che hanno sede operativa non solo nella città ma anche nei Comuni dell’agglomerato (Bagno a Ripoli, Campi Bisenzio, Scandicci, Sesto Fiorentino, Calenzano, Lastra a Signa, Signa).

Al bando possono partecipare micro, piccole e medie imprese, lavoratori autonomi titolari di partita IVA, enti del terzo settore iscritti al registro unico nazionale del terzo settore.

Incentivi alle imprese Firenze
Incentivi fino a 10.000 euro per veicoli di trasporto merci di aziende, partite Iva ed enti del terzo settore

I mezzi che possono essere acquistati con questi incentivi sono autovetture (6.800 euro per un mezzo elettrico, 5.000 per uno ibrido e 3.400 per uno a gas), veicoli trasporto merci fino a 35 quintali (8.500 euro per un mezzo elettrico, 6.800 per uno ibrido e 5.000 per uno a gas), veicoli trasporto merci fino a 75 quintali (10.000 euro per un mezzo elettrico, 8.500 per uno ibrido e 6.800 per uno a gas), tricicli e quadricicli destinati al trasporto cose e che hanno alimentazione elettrica (3.400 euro) o ibrida elettrica (2.500 euro), questi ultimi omologati almeno Euro 5.

Ciascuna persona giuridica potrà richiedere il contributo per non più di n. 2 (due) veicoli da scegliere in base alle seguenti opzioni disponibili. Anche per le imprese l’incentivo si può richiedere fino al 31 dicembre 2022 solo online tramite SPID attraverso l’apposito applicativo informatico messo a disposizione sul sito internet della società SAS.

Incentivi alle imprese Firenze auto e furgoni

L2e, L5e, L6e, L7e M1 N1 N2≤7,5t
Elettrico € 3.400 € 6.800 € 8.500 € 10.000
Ibrido (full e plug-in hybrid) € 2.400 € 5.000 € 6.800 € 8.500
GAS no bi-fuel (GPL, GNL, metano) € 3.400 € 5.000 € 6.800
Incentivi auto a Firenze imprese

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 Nuovi Incentivi statali Ecobonus, come funzionano

👉 Rottamazione auto incentivi

👉 Come verificare la classe ambientale dell’auto

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride
👉 Costo ricarica auto elettrica
👉 TARIFFE ABBONAMENTI RICARICA AUTO ELETTRICA
👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

👉 Tariffe ricarica auto elettriche
👉 CALCOLO TEMPO di RICARICA AUTO ELETTRICA

👉 Ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto