EV DrivingGUIDE CONSIGLINotizie auto

Colonnine ricarica auto elettrica, come trovarle sul navigatore

Come trovare punti di ricarica elettrica su navigatore? Grazie all'app Waze sarà facile trovare le colonnine pubbliche, grazie anche alla partnership con Volkswagen

Ci sarà una sempre maggiore diffusione di auto elettriche nei prossimi anni e conseguente necessità di ricaricare le batterie agli ioni di litio, soprattutto dal 2035 viste le intenzioni del Governo di vietare la vendita di auto con motore diesel o benzina.
Il problema dell’autonomia limitata delle auto elettriche richiede maggiori soste per rabbocchi (in gergo detti anche “bibenoraggi“) durante i quali ricaricare la batteria su colonnine pubbliche.

Come trovare i punti di ricarica per auto elettriche?

Come trovare questi punti di ricarica? Sebbene le colonnine ancora scarseggino poiché l’installazione è ancora in alto mare e gli EV non sono ancora molto diffusi sul mercato (anche se in continua crescita come volumi) per trovarle vengono d’aiuto sia numerose App (iOS ed Android) ma anche il software di bordo delle stesse auto elettriche che riporta solitamente la mappa delle colonnine attive.

Ricarica da colonnina pubblica di un'auto elettrica
Ricarica da colonnina pubblica di un’auto elettrica

Oltre a questo per trovare i punti di ricarica sul territorio si aggiunge la community di Waze che ha deciso di segnalare sull’app gratuita i punti di ricarica per veicoli elettrici in tutto il territorio nazionale.

Colonnine di ricarica elettrica sul navigatore con Waze

🔌 Per trovare le colonnine di ricarica elettrica su navigatore, basterà inserire nella barra di ricerca di Waze l’emoji della presa di corrente che si trova su qualsiasi dispositivo mobile (iOS e Android). 🔌

come trovare colonnine di ricarica elettrica con il navigatore waze
Con Waze sarà semplice trovare un punto di ricarica per auto elettrica inserendo l’emoji 🔌

Waze è un’app totalmente personalizzabile e configurabile a piacimento e gusto dell’utente. Icone configurabili, temi scaricabili ed una moltitudine di widget ed icone configurabili la rendono una delle app più scaricate (parliamo di una community di oltre 140 milioni di utenti in tutto il mondo).

Come si ricarica (e dove) un’auto elettrica

Città con più stazioni di ricarica per auto elettriche

I punti di ricarica per auto elettriche segnalati sull’app di Waze sono presenti in tutte le regioni italiane, ma nella top 5 delle regioni con il numero maggiore di colonnine segnalati sull’app, si attesta al primo posto la Lombardia, seguita da Toscana, Piemonte, Emilia Romagna e Lazio. Le città, invece, che registrano il numero più alto di punti di ricarica segnalati sulla mappa di Waze sono Roma, Firenze, Genova e Bologna. Il totale dei punti presenti su Waze sono oltre 5.000.

punti ricarica auto elettrica città
Le città con più punti di ricarica elettrica sono Roma, Firenze, Genova e Bologna

Volkswagen sponsorizza Waze per incentivare l’acquisto di auto elettriche

Negli ultimi anni, Volkswagen sta sviluppando un’intera gamma di modelli prodotti a bilancio neutro di carbonio, per diffondere su larga scala una mobilità elettrica davvero sostenibile. Di recente, la casa di Wolfsburg ha presentato la ID.3, un’auto elettrica compatta che offre autonomie tra 330 e 550 km di autonomia al prezzo di un modello tradizionale di categoria.



La Volkswagen ha scelto di sponsorizzare tutti i punti di ricarica presenti sull’app di Waze per contribuire alla visibilità delle infrastrutture elettriche, incentivando così gli automobilisti a scegliere modelli maggiormente ecosostenibili e rispettosi dell’ambiente.

I Wazer potranno anche personalizzare il puntatore di navigazione dell’app e selezionare la nuova VW ID.3 tramite la funzione “Cambia Auto” o direttamente dalle impostazioni di visualizzazione della mappa di Waze.

auto elettrica Volkswagen ID.3
Gamma Volkswagen ID.3

Auto elettriche in aumento

Secondo le stime del rapporto Energy&Strategy Group della School of Management del Politecnico di Milano (E&S), nel giro di dieci anni le vetture elettriche con targa italiana saranno 7 milioni, fino a coprire il 30% delle immatricolazioni totali. Per quanto riguarda l’infrastruttura elettrica, ad oggi, in Italia sono disponibili quasi 8.200 punti di ricarica pubblici e privati entrambi accessibili a tutti, in linea con la media europea e in continua crescita.

👉 Auto elettriche da comprare

👉 Colonnine elettriche ogni 90 km in autostrada

👉 Video, test e prove di auto elettriche

💥  Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

 👉 Cosa ne pensi? Lascia un commento sotto o sul FORUM.

Tags

Raffaello Caruso

Mi presento: sono Raffaello Caruso, classe '94 di Catanzaro studente presso l'Università degli Studi "L'Orientale" di Napoli, e da sempre sono un grande appassionato di motori. Coltivo questa grande passione dall'età di 3 anni grazie a mio padre che da sempre mi ha istruito nel "culto dei motori" e, sempre grazie a lui, all'età di 8 anni ho partecipato in maniera agonistica a diverse competizioni di GoKart. Seguo assiduamente ogni competizione motoristica a quattro ruote, soprattutto la F1 di cui sono grande appassionato.
Back to top button
Close