EV DrivingNotizie auto

Divieto vendita auto benzina, diesel e ibride, stop dal 2035?

Stop alla vendita in Italia di auto benzina, diesel e ibride a partire dal 2035. Approvato alla Camera la proposta del deputato M5S Giuseppe Chiazzese che punta alla commercializzazione esclusiva di auto elettriche e ibride plug-in.

Alla Camera dei Deputati è stato approvato un ordine del giorno di vietare la vendita di auto diesel, benzina, GPL, metano ma anche full hybrid e mild-hybrid dal 2035. La proposta choc è del Movimento 5 Stelle e più precisamente da deputato siciliano Giuseppe Chiazzese, professione farmacista e componente della commissione Attività produttive, commercio e turismo.

L’ordine del giorno approvato obbliga ed indirizza l’azione governativa verso vendita esclusiva e commercio di sole auto elettriche e ibride plug-in.

Divieto auto benzina, diesel e ibride in Italia, quando?

La vendita soprattutto di auto benzina e diesel sarà vietata in Italia a partire dal 2035. Dopo l’approvazione dell’ordine del giorno la Camera si impegna formalmente a valutare l’opportunità di vietare, a partire dal 2035, la commercializzazione di nuovi autoveicoli di categoria M1 (cioè autovetture fino a 3,5 tonnellate) con emissioni di CO2 superiori a 50 g/km.

Quando saranno vietate le auto benzina, diesel e ibride in Italia?
L’obiettivo del Governo è quello di vietare la vendita di auto benzina e diesel da partire 2035

Perciò secondo Chiazzese dal 2035 in Italia si potranno vendere solo auto elettriche e ibride plug-in, come deciso anche dai paesi del Nord Europa come Francia, Norvegia, Germania, Olanda, Irlanda, Paesi Bassi e Regno Unito.

Solo vendite di auto elettriche

La speranza del Governo e che arrivi lo slancio decisivo per lo sviluppo della mobilità elettrica che a causa ancora di problemi strutturali rappresenta il 2,6 % del parco circolante in Italia ma anche per il costo decisamente maggiore nonostante tutti gli sforzi con gli incentivi.

Ricarica trifase, caricatore da 11 kW su Peugeot e-208, e-2008
L’Italia dal 2035 vuole vendere solo auto alla “spina”

Infatti è ancora molto lontano l’obiettivo prefissato di 4 milioni di auto 100% elettriche e 2 milioni di plug-in PHEV circolanti entro il 2030, inserito nel Piano energia clima, presentato dall’Italia a fine 2019 alla Commissione Ue.

Potrebbero interessarti (anzi te li consiglio):

👉 Industria dell’auto in crisi per CO2 ed auto elettriche

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto