EventiVideo

Goodwood Festival 2019, programma e data dell’edizione dei record

Il Goodwood Festival of Speed 2019 celebra i record del motorsport. Caccia aperta al primato di Heidfeld. Fra le novità auto c’è attesa per la Ford Mustang elettrica

Il Goodwood Festival of Speed 2019 è in programma dal 4 al 7 luglio nel Sud dell’Inghilterra. Si tratta di un appuntamento imperdibile per gli amanti delle auto sportive e classiche, che si danno appuntamento annualmente sul circuito di Goodwood. Oltre alle vetture d’epoca, animano lo show anche le vetture di Formula 1 moderne.

A Goodwood sono presenti anche personaggi famosi che sono collegati alle competizioni automobilistiche e dal 2000 vi partecipano anche i maggiori brand automobilisti, che approfittano della vetrina di Goodwood Festival per mostrare al pubblico le ultime novità della loro gamma sportiva.

I record del motorsport al Goodwood Festival 2019

Il Goodwood prevede anche una competizione in pista, ovvero la cronoscalata di 9 giri su un circuito lungo 1,86 km. Quest’anno il Festival si svolge sotto il titolo ed il tema che fa riferimento a: “Speed Kings Motorsport’s Record Breakers”.

Dunque quest’anno il Goodwood celebra i record del motorsport, come ad esempio: dal primato di velocità assoluta fino al maggior numero di campionati vinti o al record di vittorie consecutive.

Record Goodwood Festival 2018
La Volkswagen ID. R, l’auto elettrica da competizione, detiene il record della Pikes Peak e quello di categoria a Goodwood e al Nürburgring

Record della cronoscalata di Goodwood

L’edizione di quest’anno celebra anche il ventennale del record assoluto di 41,6 secondi della collina di Goodwood, che appartiene Nick Heidfeld al volante della McLaren MP4/13. Negli anni successivi pochi piloti sono riusciti ad avvicinarsi.

record cronoscalata Goodwood Nick Heidfeld McLaren MP4/13
Il record della cronoscalata di Goodwood appartienere Nick Heidfeld al volante della McLaren MP4/13

I tempi più vicini sono stati i 42,9 secondi di Graeme Wight Jr. su Gould-Cosworth GR51 e i 43,86 secondi della Volkswagen ID. R pilotata da Romain Dumas. L’auto elettrica da competizione, che da poco ha fatto segnare il record per auto elettriche del Nürburgring, a Goodwood però detiene il record della sua categoria.

VIDEO Nick Heidfeld recordo a Goodwood al volante della McLaren MP4/13!

VIDEO classifica primi 5 record della pista di Goodwood!

Ford Mustang elettrica al Goodwood Festival of Speed 2019

Per quanto riguarda le case auto c’è parecchia curiosità nel vedere le novità che hanno preparato i maggiori brand in occasione del Goodwood Festival of Speed 2019. Ad esempio la Ford presenta la Ford Mustang elettrica, costruita sulla base della serie del 1967. Su quest’auto è stato eseguito quello che in gergo si chiama “engine swapping”, ovvero la sostituzione completa dell’unità motrice da un veicolo con un altro che non necessariamente corrisponde alle stesse caratteristiche del primo.

Sulla Ford Mustang del 1967 dunque è stato sostituito il possente motore V8 con un moderno powertrain 100% elettrico da 536 CV e 1.200 Nm di coppia massima (da 0 a 100 km/h e 240 km/h di velocità massima). Il motore è alimentato da un pacco batterie da 64 kWh, che gli garantisce un’autonomia di 200 miglia, cioè circa 322 km. La conversione è eseguita dalla Charge Automotive e sarà prodotta in soli 499 esemplari, ad un prezzo che parte da 300.000 sterline, ovvero una cifra superiore a 335.000 euro.

Ford Mustang elettrica
Motore 100% elettrico da 536 CV e 1.200 Nm di coppia massimam sulla Ford Mustang elettrica

Toyota GR Supra al Goodwood Festival of Speed 2019

Al Goodwood Festival of Speed fa l’esordio in pista la nuova Toyota GR Supra nelle sue vesti da gara, da strada e anche la prima versione per il drifting. Quest’ultima, che sarà pilotata dal campione giapponese Nobuteru Taniguchi, vanta 700 cavalli di potenza.

Fra le caratteristiche tecniche abbiamo anche il turbo HKS GTIII-4R, sospensioni HKS Hipermax, freni Endless F: Racing, cerchi e pneumatici Yokohama Advan. Toyota al Goodwood porta in pista anche la TS050 Hybrid #8, vincitrice all’ultima 24 Ore di Le Mans 2019 con l’equipaggio composto da Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima e Fernando Alonso e l’Hilux dominatore al Rally Dakar 2019.

Drifting foto posteriore con la Toyota Supra 2019 a trazione posteriore
Al Goodwood Festival of Speed fa il suo esordio la prima versione per il drifting della Toyota GR Supra

Centenario Citroën al Goodwood Festival of Speed 2019

Al Goodwood Festival 2019 invece Citroën festeggia il suo centenario. In anteprima mostra la sua visione della mobilità del futuro, attraverso i concept Ami One Concept e 19_19 Concept.

Citroën partecipa anche alla celebre gara di Goodwood Hill con la C3 WRC, pilotata da Sébastien Ogier, Esapekka Lappi e Mads Østberg. Il campione del Mondo Rally è al volante dalla su C3 WRC domenica 7 luglio, nella giornata clou del Goodwood Festival 2019.

Logo celebrativo centenario Citroën al Goodwood Festival of Speed 2019

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close