Eventi autoNotizie autoSaloniVideo

Salone di Los Angeles 2022, date e programmi al LA Auto Show

Tante le novità esposte in anteprima mondiale al Salone di Los Angeles. Al LA Auto Show debuttano anche le auto che arrivano in Europa come la Toyota Prius Plug-In, la Porsche 911 Dakar e la Subaru Impreza. Le date, dove si svolge, le case automobilistiche presenti.

Dal 18 al 27 novembre 2022 negli Stati Uniti occhi puntati sul Salone di Los Angeles, una delle manifestazioni più importanti del panorama automobilistico. Qui vengono svelati modelli destinati al mercato americano, ma che poi approdano anche in Europa. Ci sono anche auto che prima debuttano nel Vecchio Continente e poi arrivano negli Stati Uniti, come nel caso della Fiat 500 elettrica.

Salone di Los Angeles 2022

Il Salone di Los Angeles 2022 è in programma dal 18 al 27 novembre 2022, all’interno del Los Angeles Convention Center su una superficie espositiva di 71.000 m².

Salone di Los Angeles 2022
Los Angeles Convention Center dove ogni anno si svolge il Salone di Los Angeles

La kermesse è nata ufficialmente nel 1907 ed è sostenuta anche dal Greater Los Angeles New Car Dealers Association (cioè l’associazione dei concessionari d’auto di Los Angeles). A Los Angeles i visitatori possono anche acquistare le auto nuove esposte ed effettuare test drive.

Salone di Los Angeles 2022 chi c’era

Anche il Salone di Los Angeles, rispetto al passato, in qualche modo ha pagato la crisi mondiale dei Saloni automobilistici soprattutto dopo la pandemia. In ogni caso i maggiori brand hanno deciso di presenziare con le loro ultime novità specialmente nel campo dell’elettrificazione.

Tra questi c’era Stellantis con i marchi Jeep, Dodge, Chrysler, Ram e soprattutto Fiat. Poi c’erano gli americani della General Motors (Chevrolet e GMC), di Ford e Lincoln.

Salone di Los Angeles 2022 Fiat Olivier Francois
Olivier Francois durante il Salone di Los Angeles annuncia il ritorno della Fiat 500e negli Sati Uniti

I marchi giapponesi erano rappresentati da Toyota, Honda, Mazda, Nissan e Subaru, mentre quelli coreani da Hyundai, Kia e Genesis (che ha presentato il concept elettrico X Convertible a quattro posti).

Poi spazio anche agli europei di Volkswagen, Porsche e Volvo con Polestar ed a quello vietnamita di VinFast.

Novità al Salone di Los Angeles 2022

Tra i modelli più importanti che hanno debuttato a Los Angeles e che vedremo in Europa ci sono la nuova Toyota Prius Plug-In, la Porsche 911 Dakar e la Subaru Impreza.

Nuova Toyota Prius Plug-in Hybrid
Nuova Toyota Prius Plug-in Hybrid

Toyota ha svelato anche le forme di un concept elettrico che nel 2024 dovrebbe raccogliere l’eredità della C-HR.

Fiat, invece, durante il Salone di Los Angeles 2022 ha annunciato l’arrivo della 500e elettrica sul mercato Nord Americano a partire dal 2024.

Video prova Fiat 500e, che arriva anche negli Stati Uniti

Fino ad ora il brand italiano negli USA aveva in gamma solo la 500X ed in passato, dal 2013 al 2019, aveva commercializzato una Fiat 500 elettrica con un’autonomia di 160 km.

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 Stellantis a Los Angeles con la 500 elettrica

👉 Toyota Prius Plug-In

👉 Porsche 911 Dakar

👉 Nuova Subaru Impreza

👉 Aggiornamenti su EVENTI MOTORI

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto