FotogalleryToyotaYaris

Toyota Yaris, caratteristiche, come cambia la quarta generazione 2020

Quarta generazione della Toyota Yaris, realizzata sulla nuova piattaforma Toyota New Global Architecture (TNGA -B) e con motore Full Hybrid Dynamic Force 1.5 l

Arriva la quarta generazione della Toyota Yaris, disponibile in Italia da giugno 2020. In vent’anni di storia è stata è stata scelta da un milione di automobilisti nel mondo.

Lo sviluppo della Toyota Yaris 2020 si basa su tre pilastri: nuova piattaforma Toyota New Global Architecture TNGA-B, nuovo motore Hybrid Dynamic Force 1.5L e l’ultima evoluzione del Toyota Safety Sense.

Scopriamo adesso come è fatta e cosa cambia sulla nuova Toyota Yaris 2020.

Come è fatta la Yaris, nuova piattaforma TNGA-B

Il nuovo progetto è stato realizzato sulla nuova piattaforma Toyota New Global Architecture TNGA-B realizzata per i nuovi modelli di dimensioni compatte.

Nuova Toyota Yaris 2020
Nuova Toyota Yaris 2020

Il baricentro della nuova Yaris è ribassato, ovvero di 15 mm rispetto al modello uscente, migliorando il momento d’inerzia della vettura. Il telaio si dimostra più bilanciato, sia lateralmente che longitudinalmente, riducendo il rollio e migliorando la stabilità e il tempo della frenata, mentre la rigidità torsionale superiore contribuisce all’agilità e alla maneggevolezza.

Le sospensioni anteriori MacPherson sono progettate con ammortizzatori a ridotto attrito, mentre al posteriore abbiamo un assale torcente con molle più morbide. Il posteriore inoltre presenta una maggiore rigidità di rollio, fattore che migliora le qualità dinamiche della nuova Yaris, ne diminuisce il rollio in curva e massimizza l’agilità. La piattaforma TNGA-B ha consentito anche di incrementare sensibilmente la rigidità della scocca.

Piattaforma TNGA-B Toyota Yaris 2020
Piattaforma TNGA-B Toyota Yaris 2020

Com’è fuori la Yaris

YARIS ESTERNI Il design esterno ora presenta un taglio più sportivo ed uno stile più dinamico ma allo stesso tempo mantenendo la sua essenza da citycar con dimensioni compatte che rimangono al di sotto dei 4 metri.

La Yaris 2020 è 5 mm più corta della precedente ma ha una larghezza ed un passo incrementato di 50 mm.

Nuovo frontale più ampio Toyota Yaris 2020
Nuovo frontale più ampio Toyota Yaris 2020

Il design frontale è caratterizzato dall’ampia griglia con stemma Toyota in posizione centrale. Con lo spostamento all’indietro del montante anteriore e con la maggiore lunghezza del cofano i designer sono riusciti ad ottenere un look più dinamico.

I nuovi gruppi ottici dotati di LED prevedono indicatori di direzione che si alternano con le luci di marcia diurna. Gruppi ottici che si allargano verso le ruote anteriori.

Cerchi in lega, paraurti posteriore Toyota Yaris 2020
Cerchi in lega, paraurti posteriore Toyota Yaris 2020

YARIS INTERNI come è fatta dentro

Gli interni della Toyota Yaris 2020 seguono il principio “Less is More”, creando per i sedili anteriori uno spazio aperto e confortevole, dotato di materiali premium tra cui un rivestimento in feltro per le portiere e, una premiere per Yaris, la plancia rivestita con materiale soft-touch.

Il design del posto di guida è stato sviluppato secondo il concetto di “hands on the wheel, eyes on the road”: le informazioni sono visualizzate in maniera leggibile su tre sorgenti interconnesse tra loro: il Toyota Touch Screen centrale, il display multi-informazioni sul quadro strumenti e l’Head Up Display a colori da 10 pollici.

La plancia è stata resa più sottile e collocata più in basso, con una console centrale più ampia e in posizione più alta. Il quadro strumenti dispone di due quadranti digitali accanto al display multi-informazioni. Infine, le dimensioni del volante sono state ridotte per migliorare la visibilità.

Fra le dotazioni hi-tech che troviamo nell’abitacolo della Toyota Yaris ci sono il sistema di ricarica wireless ottimizzato per gli smartphone di ultima generazione, il volante riscaldato e la nuova illuminazione interna.

Volante, plancia strumenti Toyota Yaris 2020
Volante, plancia strumenti Toyota Yaris 2020

Motorizzazione ibrida di quarta generazione nuova Yaris

Il cuore di questa quarta generazione di Toyota Yaris è il nuovo motore Hybrid Dynamic Force 1.5 l con sistema Full Hybrid Electric di quarta generazione deriva dai più grandi 2.0 l e 2.5 l introdotti sulla nuova Corolla e su RAV4.

Il sistema ibrido di quarta generazione presenta ora un motore Dynamic Force 1.5 l benzina con 3 cilindri e ciclo Atkinson con fasatura variabile delle valvole. Il rendimento termico raggiunge il valore del 40%, per un miglioramento di oltre il 20% in termini di consumi ed emissioni di CO2 e del 15% in termini di potenza. Il sistema adotta inoltre una nuova batteria agli ioni di litio, più potente ma allo stesso tempo più compatta e leggera. La nuova batteria è più leggera del 27% rispetto a quella al nichelmetallo idruro in dotazione della precedente versione.

Dopo il lancio della Toyota Yaris 2020 arriveranno anche i motori 1.0 l e 1.5 l benzina a tre cilindri.

Sistema ibrido di 4^ generazione Toyota Yaris 2020
Sistema ibrido di 4^ generazione Toyota Yaris 2020

Tecnologia nuova Toyota Yaris

ADAS Dal punto di vista della sicurezza la quarta generazione della Yaris dispone dei sistemi ADAS contenuti nel Toyota Safety Sense di ultima generazione. Tra i nuovi sistemi di assistenza alla guida di serie ci sono il Cruise Control Adattivo Full Range con Stop&Go e il Sistema di Mantenimento Attivo della Corsia LTA.

La Yaris è anche la prima vettura compatta a introdurre un airbag centrale, progettato per proteggere al meglio gli occupanti in caso di impatto laterale.

Freccia, faro a led posteriore Toyota Yaris 2020
Freccia, faro a led posteriore Toyota Yaris 2020

FOTO Toyota Yaris 2020

Listino prezzi YARIS

Annunci auto usate YARIS

Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close