FotogallerySuzukiSwiftVideo

Suzuki Swift Sport Hybrid, nuovo motore 1.4 MHEV ibrido

Arriva la Suzuki Swift Sport Hybrid ibrida MHEV con il nuovo motore 4 cilindri turbo benzina 1.4 BoosterJet da 129 CV. Per l'elettrificazione utilizza il sistema elettrico Integrated Starter Generator (ISG) da 48V, alimentato da una batteria al litio da 48 V.

La pepata Swift Sport è disponibile il motore ibrido Suzuki ora è disponibile anche su, nonché auto ufficiale del Rally Italia Talent da due stagioni. La nuova versione Hybrid infatti è la prima hot hatch ibrida della sua storia. Il propulsore prevede un mild-hybrid MHEV che abbina un’unità elettrica ISG (Integrated Starter Generator) da 10 kW (13,6 CV) al motore turbo benzina 1.4 BoosterJet da 129 CV.

Nel suo sviluppo i tecnici Suzuki hanno ottenuto un’erogazione pronta sin dai bassi regimi, a vantaggio dello spunto iniziale. La Swift Sport ibrida ora dispone di una coppia di 235 Nm, disponibile a 2.000 giri e registra consumi ed emissioni di CO2 inferiori fino al 16% (ciclo misto NEDC) rispetto al precedente motore 1.4 BoosterJet.

Suzuki Swift Sport Hybrid arancione Amsterdam
Suzuki Swift Sport Hybrid arancione Amsterdam

Swift Sport Hybrid, ibrida con nuovo motore Suzuki 1.4 Boosterjet

Il motore 1.4 Boosterjet della Swift Sport ibrida è un quattro cilindri di ultima generazione sovralimentato da un turbo a bassa inerzia abbinato a un intercooler. Il turbocompressore è dotato di una valvola di controllo wastegate, che resta chiusa nelle normali situazioni di guida per garantire risposte più pronte e si apre invece quando si viaggia a velocità di crociera costante per abbattere i consumi.

Per raggiungere questo scopo sono stati adottati anche iniettori a sette fori in grado di dosare alla perfezione la quantità di carburante erogata, oltre che di regolare con precisione assoluta la tempistica e la pressione d’iniezione. Il rapporto di compressione è pari a 10,9:1 e la fasatura variabile delle valvole di aspirazione (VVT) a comando elettrico ottimizza la combustione a ogni regime.

I condotti di aspirazione di lunghezza ridotta e il collettore di scarico integrato nella testata fanno poi sì che il motore abbia ingombri limitati e salga più rapidamente di giri.

Vano motore Suzuki Swift Sport 1.4 Boosterjet
Vano motore Suzuki Swift Sport 1.4 Boosterjet

Suzuki Swift Sport Hybrid, come è fatta e come funziona l’MHEV Suzuki

Il sistema Suzuki Hybrid abbinato al motore 1.4 Boosterjet si compone di tre elementi principali. Il primo è l’Integrated Starter Generator (ISG), 48V, che fa da alternatore, motore elettrico e motorino di avviamento. Il secondo è una batteria agli ioni di litio da 48V sistemata sotto il sedile del passeggero anteriore e che si ricarica automaticamente durante i rallentamenti, senza bisogno di alcun intervento esterno.

Suzuki Swift Sport Hybrid componenti sistema 48v
Suzuki Swift Sport Hybrid componenti sistema 48v

Il terzo è un convertitore, sistemato sotto al sedile del guidatore, che trasforma la tensione da 48V a 12V per alimentare i servizi di bordo. Questa architettura consente di centralizzare il più possibile i pesi e, al tempo stesso, contenerli.

Swift Sport Hybrid, i vantaggi della motorizzazione ibrida

La Suzuki Swift Sport Hybrid ibrida conserva un peso di 1.020 kg, a tutto vantaggio di ridotti rapporti peso/potenza e peso/coppia. Come accennato prima il sistema Suzuki Hybrid assicura a Swift Sport un aumento della coppia complessiva e un suo sistematico incremento nelle fasi transitorie. Attraverso il controllo dell’integrazione di coppia, il motore elettrico risponde tempestivamente a ogni intervento sul pedale dell’acceleratore ed elimina i naturali ritardi di risposta di un normale motore termico.

Nel sistema ibrido MHEV Suzuki l'Integrated Starter Generator (ISG) è appunto integrato nel motore
Nel sistema ibrido MHEV Suzuki l’Integrated Starter Generator (ISG) è integrato nel motore

Con la funzione di boost di coppia, poi, ottimizza e irrobustisce la parte bassa della curva di erogazione, rendendo ogni spunto più brillante e lineare fino a che non entra in gioco la massima spinta del turbo. Tra i 2.000 e i 3.000 giri, ovvero nella fascia più importante per l’uso su strada, la coppia è stabilmente sul valore massimo, pari a ben 235 Nm. Da quel punto in poi la progressione del Boosterjet spinge rapidamente la lancetta del contagiri verso la zona rossa.

Il sistema ibrido porta ad un aumento della coppia complessiva e migliora l'accelerazione
Il sistema ibrido porta ad un aumento della coppia complessiva e migliora l’accelerazione

Il sistema progettato dagli ingegneri di Hamamatsu assegna al motore elettrico anche il compito di mantenere la rotazione al minimo dell’unità termica in fase di decelerazione quando il pedale della frizione è premuto, senza che sia dunque necessario iniettare benzina e con un momentaneo azzeramento dei consumi.

Suzuki Swift Sport Hybrid, guida autonoma di livello 2

La Suzuki Swift Sport Hybrid può contare anche su una dotazione di serie di primo ordine, tra cui sistemi ADAS di aiuto alla guida che assicurano un livello 2 di guida autonoma. Le novità sono i sistemi “guardaspalle”, per il monitoraggio degli angoli ciechi, “vaipure”, che avvisa dell’eventuale sopraggiungere di altri mezzi mentre si manovra in retromarcia, e “occhioallimite”, che riconosce i cartelli stradali e li replica nella strumentazione.

Sistemi ADAS di auto alla guida Suzuki Swift Sport Hybrid
Sistemi ADAS di auto alla guida a bordo della Suzuki Swift Sport Hybrid

L’assistenza alla guida integra anche il sistema di frenata autonoma d’emergenza con riconoscimento dei pedoni “attentofrena”, il dispositivo “guidadritto”, che evita i superamenti involontari della linea di mezzeria e le uscite di strada intervenendo direttamente sullo sterzo per mantenere la vettura al centro della carreggiata, e il sistema “restasveglio”, che attiva un segnale visivo e uno sonoro per riportare l’attenzione del conducente sulla guida in caso di distrazione o sonnolenza. Fra gli ADAS a bordo della Swift Sport Hybrid c’è anche l’ACC, il cruise control adattativo.

Nell’equipaggiamento standard figurano inoltre nuovi sensori di parcheggio posteriori, i sedili sportivi con poggiatesta integrato e riscaldabili, la retrocamera, fari full LED con sensore crepuscolare e commutazione automatica degli abbaglianti, keyless, sensore pioggia, climatizzatore automatico e sistema infotainment, con schermo touch da 7”, navigatore con mappe 3D, radio DAB+, Bluetooth e connettività MirrorLink, Apple CarPlay e Android Auto, retrovistori ripiegabili elettricamente, pedaliera sportiva

PREZZO. Quanto costa la Swift Sport Hybrid?

Suzuki Swift Sport Hybrid arriverà su strada nel corso del mese di marzo ma può già essere ordinata presso i concessionari Suzuki italiani. Il prezzo è di 23.850 Euro (IVA inclusa, IPT, PFU e vernice metallizzata esclusi) ma fino al prossimo 30 giugno 2020 è in promozione al prezzo di lancio di 20.850 Euro.

Il listino prezzi della Suzuki Swift Sport Hybrid parte da 23.850 Euro
Il listino prezzi della Suzuki Swift Sport Hybrid parte da 23.850 Euro

Foto Suzuki Swift Hybrid

Video prova Suzuki Swift Sport vs VW Up! GTI

Video prova Suzuki Swift Sport vs VW Up! GTI

Listino prezzi SWIFT SPORT

Occasioni Suzuki Swift usata

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

Articolo consigliato: com’è fatto e come funziona il motore ibrido Suzuki

👉 Lascia un commento sul nostro FORUM!

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close