Seat

Biometano, Seat testa il carburante derivate dai rifiuti

Seat avvia i test del biometano sulle proprie vetture. Questo biocarburante è 100% ecologico dato che è ottenuto dalle discariche municipali

Seat sviluppa il biometano e partecipa fino al 2023 al progetto Life Landfill Biofuel, recentemente approvato dalla Commissione Europea, il cui obiettivo è ottenere gas rinnovabile a partire dalle discariche municipali.

Biometano carburante naturale ottenuto dai rifiuti

Nel corso dei prossimi quattro anni, il progetto sarà sviluppato insieme ad altri partner e conterà su un budget complessivo di 4,6 milioni di Euro, di cui la Commissione europea finanzierà il 55%. Con l’obiettivo di promuovere l’economia circolare, l’efficienza energetica e la riduzione delle emissioni, Seat sta attualmente lavorando al progetto Life Methamorphosis per ottenere il biometano da rifiuti e letame precedentemente selezionati da un’azienda agricola con sede a Lerida. La materia prima proviene direttamente dalla discarica, senza previa separazione.

L’Unione Europea limiterà al 10% i rifiuti urbani che possono essere gettati in discarica entro il 2035. Pertanto, la conversione dei rifiuti in biocarburanti per il trasporto è una soluzione a questa sfida ambientale. Al progetto partecipano anche FCC, Iveco, l’Università di Granada, la Fondazione Cartif, Sysadvance e Gasnam.

Il biometano è un carburante 100 % ecologico ed è ottenuto da rifiuti e letame

Seat gamma auto a metano

Inoltre, Seat ha anche sviluppato un progetto simile con Aqualia per convertire le acque reflue in biocarburanti.

Attualmente la casa spagnola commercializza ben 4 modelli di auto a metano: Leon, Leon Sportourer ST, Ibiza e Arona.

Seat Arona TGI rifornimento metano self service
Rifornimento di metano Seat Arona TGI

Listino prezzi SEAT

Annunci auto usate SEAT

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close