Formula 1 - F1Racing

Qualifiche F1 Gp Austria 2020, la griglia di partenza

Prima fila per le Mercedes-AMG nelle qualifiche del Gp d’Austria 2020, pole position e record della pista per Bottas. In forte ritardo le Ferrari con Leclerc 7°, a quasi un secondo dalle frecce d’argento. Vettel parte addirittura 11°.

Il Mondiale di Formula 1 2020, dopo l’emergenza legata al Covid-19 ed il lockdown, è scattato ufficialmente con le qualifiche del Gp d’Austria. La pole position ed il miglior tempo è stato fatta segnare dalla Mercedes-AMG di Valterri Bottas. Con il crono di 1’02.939 il finlandese scatta davanti al compagno di squadra Lewis Hamilton, distanziato di soli 0.012 millesimi e fa segnare il nuovo record della pista del Red Bull Ring. Il precedente primato era di 1’03″003, fatto segnare da Leclerc nel 2019.

Qualifiche F1 Gp Austria 2020, la griglia di partenza
Hamilton al volante della Mercedes-AMG con la livrea speciale dedicata alla lotta contro il razzismo

Al terzo posto dell griglia della partenza scatta la Red Bull Honda di Max Verstappen, con il tempo di 1’03.477, a 0.538 da Bottas.

Ferrari 7° e 11° posto nelle qualifiche del Gp Austria 2020

Male, malissimo le Ferrari con Charles Leclerc che ha fatto segnare il settimo tempo, a quasi un secondo dalle Mercedes-AMG, che anche quest’anno si apprestano a dominare la stagione. Il monegasco l’anno scorso qui era partito addirittura dalla pole position.

Leclerc Ferrari 7° posto griglia di partenza del Gp d'Austria 2020
Leclerc, l’anno scorso in pole, quest’anno parte dal 7° posto nella griglia di partenza del Gp d’Austria

E’ andata peggio a Sebastian Vettel che nel suo primo weekend di gara da separato in casa con la Ferrari non si è nemmeno qualificato per la Q3 e scatta dall’undicesima casella della griglia di partenza.

Qualifiche F1 Gp d’Austria 2020, GRIGLIA DI PARTENZA

POS

#

PILOTA

SCUDERIA

MOTORE

TEMPO

GAP

KM/H

1

77

 Valtteri Bottas

Mercedes

Mercedes

1’02.939

 

246.981

2

44

 Lewis Hamilton

Mercedes

Mercedes

1’02.951

0.012

246.934

3

33

 Max Verstappen

Red Bull

Honda

1’03.477

0.538

244.888

4

4

 Lando Norris

McLaren

Renault

1’03.626

0.687

244.315

5

23

 Alexander Albon

Red Bull

Honda

1’03.868

0.929

243.389

6

11

 Sergio Perez

Racing Point

Mercedes

1’03.868

0.929

243.389

7

16

 Charles Leclerc

Ferrari

Ferrari

1’03.923

0.984

243.180

8

55

 Carlos Sainz Jr.

McLaren

Renault

1’03.971

1.032

242.997

9

18

 Lance Stroll

Racing Point

Mercedes

1’04.029

1.090

242.777

10

3

 Daniel Ricciardo

Renault

Renault

1’04.239

1.300

241.983

11

5

 Sebastian Vettel

Ferrari

Ferrari

1’04.206

1.267

242.108

12

10

 Pierre Gasly

AlphaTauri

Honda

1’04.305

1.366

241.735

13

26

 Daniil Kvyat

AlphaTauri

Honda

1’04.431

1.492

241.262

14

31

 Esteban Ocon

Renault

Renault

1’04.643

1.704

240.471

15

8

 Romain Grosjean

Haas

Ferrari

1’04.691

1.752

240.293

16

20

 Kevin Magnussen

Haas

Ferrari

1’05.164

2.225

238.548

17

63

 George Russell

Williams

Mercedes

1’05.167

2.228

238.537

18

99

 Antonio Giovinazzi

Alfa Romeo

Ferrari

1’05.175

2.236

238.508

19

7

 Kimi Raikkonen

Alfa Romeo

Ferrari

1’05.224

2.285

238.329

20

6

 Nicholas Latifi

Williams

Mercedes

1’05.757

2.818

236.397

F1 2020 ORARI GP AUSTRIA SKY e TV8

15:10 Gara (diretta su Sky Sport F1 e differita alle 18:00 su TV8)

F1 2020 ORARI GP AUSTRIA

Griglia di partenza, qualifiche Q3 del Gp d'Austria F1 2020
Griglia di partenza, qualifiche Q3 del Gp d’Austria F1 2020

DAS Mercedes-AMG regolare in Austria

La stagione è iniziata subito con la polemica sul dispositivo DAS (Dual Axis Steering) utilizzato dalla Mercedes-AMG sulle sue monoposto. E’ stata la Red Bull a protestare ufficialmente ma il suo ricorso è stato rigettato dai commissari sportivi di Spielberg hanno respinto la protesta formale dei “bibitari” di casa.

DAS della Mercedes-AMG F1 Gp Austria 2020
Il sistema DAS della Mercedes-AMG è stato giudicato regolare dai commissari austriaci

DAS non DAS la Mercedes-AMG ha mostrato subito i muscoli e si appresta a dominare l’ennesima stagione di Formula 1, dal 2014 ad oggi. Secondo la FIA infatti il DAS è parte integrante dello sterzo e perciò non è un dispositivo irregolare.

👉 Calendario F1 2020 aggiornato

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Ti è chiaro il concetto? Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close