208PeugeotRacingRally

Peugeot 208 da rally, le prime immagini della R2

Primi test per lo sviluppo del nuovo bolide basato sulla versione di serie con motore PureTech 3 cilindri 1,2 litri turbocompresso

Nei rally presto vedremo in azione la Nuova Peugeot 208 da rally R2. La nuova generazione ha iniziato le prime fasi dello sviluppo dinamico in Francia, nella regione dei Vosgi. Basata sulla versione di serie della Nuova Peugeot 208 recentemente svelata al pubblico mondiale in occasione del Salone di Ginevra 2019, ne riprende soprattutto il motore PureTech 3 cilindri 1,2 litri turbocompresso per essere ammessa al regolamento FIA R2C.

NUOVA 208 L’auto alla quale i tecnici di Peugeot Sport lavorano attivamente dall’inizio dell’estate 2018 è una vettura completamente nuova. Sviluppata sulla base di Nuova Peugeot 208 di serie la Nuova 208R2 avrà delle evoluzioni tecniche ed estetiche della vettura di normale produzione. E dovrebbe essere pronta in vista dei rally del 2020.

Nuova Peugeot 208 da rally nella categoria R2

EREDITÀ PESANTE Questa Nuova Peugeot 208 da rally R2 è l’erede del modello attuale super vincente, con oltre 450 unità da corsa vendute complessivamente, è il best seller della categoria e la vettura da rally più popolare mai commercializzata da Peugeot Sport. Dunque non sarà facile raccoglòiere questa pesante eredità ed i tecnici hanno chiaro in mente l’obiettivo finale: realizzare una vettura ad alte prestazioni, affidabile, con un grande piacere di guida ed un costo di utilizzo più competitivo possibile in rapporto alle prestazioni.

Nuova Peugeot 208R2 vista frontale
Primi test per la Nuova Peugeot 208R2

MOTORE Nuova Peugeot 208 da rally R2 è equipaggiata con il nuovo motore 3 cilindri turbocompresso da 1,2 litri dotato dell’ultima tecnologia PureTech. Questo motore di serie particolarmente prestazionale è stato adattato alle competizioni dagli ingegneri di Peugeot Sport che vi hanno inserito un turbo più potente, una gestione elettronica da corsa e un nuovo cambio. Il tutto è stato installato nella nuova piattaforma CMP, la piattaforma comune ai veicoli del segmento B di Groupe PSA, che consente un peso ridotto e una dinamica del veicolo ulteriormente evoluta, per prestazioni ancora più sportive.

Nuova Peugeot 208R2 vista laterale
Primi test per la Nuova Peugeot 208R2

“Sono molto orgoglioso di assistere ai primi giri dell’ultima creatura – dichiara Bruno Famin, Direttore di Peugeot Sport – è un evento importantissimo per Peugeot Sport perché le Competizioni Clienti sono più che mai la base della nostra attività. Con questa Nuova Peugeot 208R2 vogliamo proporre ai nostri Clienti una vettura prestazionale, affidabile, che offre un grande piacere di guida, a fronte di un costo di utilizzo molto conveniente: non c’è motivo di cambiare la formula vincente nella R2!  Ma la miglioriamo grazie al nuovo motore turbo 1,2 litri PureTech che offrirà un sostanziale aumento delle prestazioni.

Iniziamo la nostra fase di test, una tappa importante! L’obiettivo, nei prossimi mesi, sarà accumulare, attraverso le numerose sessioni di prove, il massimo di esperienza e di dati su tutti i tipi di terreno e in tutte le condizioni per definire e convalidare le specifiche tecniche definitive della vettura ed essere pronti ad affrontare la stagione 2020.”

Nuova Peugeot 208R2 Bruno Famin ed i tecnici di Peugeot Sport
Bruno Famim a colloquio con i tecnici di Peugeot Sport

Annunci auto usate PEUGEOT 208Listino prezzi PEUGEOT 208

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close