EV DrivingNotizie autoPistaRacing

Gara ePrix Marrakech 2022, risultati e classifiche Formula E Marocco

I risultati delle gare di Formula E a Marrakech e le classiche dell’ePrix della gara sul tracciato di Moulay El Hassan

Edoardo Mortara ha vinto l’ePrix di Marrakech 2022 dopo una gestione perfetta della gara, resistendo agli attacchi di entrambe le DS Teceetah. Il risultato permette al pilota svizzero di Rokit Venturi Racing di diventare il leader provvisorio della classifica piloti. Di seguito i risultati della gara in Marocco.

Risultati Formula E gara Marocco ePrix Marrakech 2022

La gara è iniziata in maniera soft e tranquilla, con il portoghese Da Costa che parte bene mantenendo Mortara a sandwich tra lui e l’altra DS Techeetah di Vergne. Tutto il gruppo è uscito illeso dalla prima curva, con Mitch Evans super aggressivo nei confronti di Pascal Wehrlein. Il kiwi di Jaguar, consapevole di giocarsi il campionato, è rimasto negli scarichi della Porsche di Wehrlein come un mastino con il tedesco di Porsche che ha portato la sua monoposto elettrica zigzagando per tutta la durata dell’inseguimento, incapace di reggere il passo del suo inseguitore.

Così è accaduta la beffa per l’alfiere di Porsche: Evans e Rowland sono riusciti a sopravanzare Wehrlein che ha perso due posizioni capitombolando a centro classifica a causa di alcuni problemi al power train della sua vettura. In contemporanea, da Costa e Vergne hanno attivato l’extra potenza grazie all’Attack Mode (si perde 1 secondo circa per percorrere la curva, attivare il boost extra di potenza e ritornare in pista), che ha permesso a Edoardo Mortara di portarsi in prima posizione.

Gara ePrix Marrakech 2022 Jaguar Evans
Mithc Evans durante l’ePrix di Marrakech

Grazie all’Attack Mode attivo, Jake Dennis è riuscito a sopravanzare Vergne il quale era sprovvisto della potenza extra sulla sua DS Techeetah, mentre da Costa ha deciso di sfruttare il secondo Attack Mode quasi subito aver terminato l’utilizzo del primo. Cosa strana che gli precluderà la vittoria dell’ePrix, da lui vinto nel 2020 (ultima edizione della corsa).

ePrix Marrakech: chi ha vinto la gara?

L’ePrix di Marrakech 2022 non ha risparmiato colpi di scena e scontri per tutta la durata della gara. Vergne dalla quinta posizione riesce a sbarazzarsi di Rowland per puntare poi alla terza posizione occupata dal neozelandese Mitch Evans. Per il kiwi di Jaguar sono veri e propri momenti di difficoltà poiché dagli specchietti vede ingrandirsi la DS Techeetah di Vergne che punta al podio e riesce a superarlo facilmente.

Gara ePrix Marrakech 2022 DS Techeetah da Costa
Antonio Félix da Costa durante l’ePrix di Marrakech

Momentaneamente in terza posizione, Vergne chiede aiuto ai box per cercare di attaccare e impensierire Edoardo Mortara, in prima posizione e rivale diretto nel campionato piloti. Il team acconsente e da Costa gli cede la posizione senza troppi problemi, ma accade che il francese non riesce a stare al passo dello svizzero di Rokit Venturi Racing e, in seguito, viene raggiunto prima dal compagno di squadra Da Costa favorito dal Fan Boost che viene lasciato passare, e poi da Mitch Evans che, all’ultimo giro, riesce a strappargli con una zampata finale degna di un giaguaro la terza posizione da sotto il naso. Intanto, Mortara vince l’ePrix di Marrakech 2022 seguito da Antonio Félix da Costa.

Podio Gara FORMULA E Marocco 2022 risultati ePrix Marrakech

Il podio della gara di Formula E 2022 dell’ePrix di Marrakech è formato da:

  1. Edoardo Mortara – Rokit Venturi Racing
  2. Antonio Félix da Costa – DS Techeetah
  3. Mitch Evans – Jaguar TCS Racing

Classifica Gara ePrix Marrakech, RISULTATI

POS PILOTA TEAM TEMPO PUNTI
1 Edoardo Mortara Rokit Venturi Racing LEADER 25
2 Antonio Felix Da Costa DS Techeetah +0.733 21
3 Mitch Evans Jaguar TCS Racing +0.967 15
4 Jean-Eric Vergne DS Techeetah +3.350 12
5 Lucas Di Grassi Rokit Venturi Racing +4.038 11
6 Nyck De Vries Mercedes-EQ Formula E Team +4.635 8
7 Jake Dennis Avalanche Andretti +5.253 6
8 Stoffel Vandoorne Mercedes-EQ Formula E Team +8.191 4
9 Sam Bird Jaguar TCS Racing +13.348 2
10 Oliver Rowland Mahindra Racing +14.766 1
11 Oliver Askew Avalanche Andretti +16.089 0
12 Pascal Wehrlein Tag Heuer Porsche Formula E Team +20.922 0
13 Nick Cassidy Envision Racing +23.020 0
14 Alexander Sims Mahindra Racing +25.184 0
15 André Lotterer Tag Heuer Porsche Formula E Team +29.520 0
16 Sebastien Buemi Nissan E.Dams +29.873 0
17 Oliver Turvey NIO 333 FE Team +30.854 0
18 Robin Frijns Envision Racing +31.827 0
19 Antonio Giovinazzi Dragon Penske Autosport +38.218 0
20 Sergio Sette Camara Dragon Penske Autosport OUT 0
21 Maximilian Gunther Nissan E.Dams OUT 0
22 Dan Ticktum NIO 333 FE Team OUT 0
Classifica finale gara ePrix Marrakech Formula E 2022

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Nuova monoposto Formula E Gen 3, caratteristiche

👉 Risultati gare, classifiche e notizie Formula E

👉 Scopri la nuova Safety Car della Formula E

👉 Maserati in Formula E dal 2023

👉 Lascia un commento sul nostro FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Raffaello Caruso

Mi presento: sono Raffaello Caruso, classe '94 di Catanzaro studente presso l'Università degli Studi "L'Orientale" di Napoli, e da sempre sono un grande appassionato di motori. Coltivo questa grande passione dall'età di 3 anni grazie a mio padre che da sempre mi ha istruito nel "culto dei motori" e, sempre grazie a lui, all'età di 8 anni ho partecipato in maniera agonistica a diverse competizioni di GoKart. Seguo assiduamente ogni competizione motoristica a quattro ruote, soprattutto la F1 di cui sono grande appassionato.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto