F1 news Formula 1RacingVideo

F1 Arabia Saudita 2023, orari diretta TV Sky, Now e differita TV8

Orari del Gp Arabia Saudita F1 2023, diretta TV su Sky e Now e differita su TV8 della seconda gara 2023, in notturna sul circuito cittadino di Jeddah.

La stagione 2023 di Formula 1 dopo l’esordio in Bahrain prosegue in Arabia Saudita, sulla pista di Jeddah dove è in programma la seconda gara del nuovo Mondiale. Qui si corre dal 2021, su un tracciato cittadino dove però si raggiungono velocità elevate, con la media di 252,8 km/h che è inferiore solo a quella di Monza.

La conformazione del circuito potrebbe essere favorevole alla Ferrari che in Bahrain però ha dimostrato di essere molto distante dalle Red Bull. Le RB19 di Max Verstappen e Sergio Perez infatti sono sembrate inattaccabili e oggettivamente di un altro livello rispetto a tutte le altre macchine.

Aston Martin Fernando Alonso F1 2023
L’Aston Martin di Fernando Alonso è la sorpresa della prima gara di F1 2023

La Ferrari al contrario ha deluso anche sul fronte dell’affidabilità, con Charles Leclerc che è stato costretto al ritiro. Anche le Mercedes sono lontane, al contrario dell’Aston Martin che con Fernando Alonso si candida a seconda o terza forza del Mondiale.

Orari F1 2023 Gp Arabia Saudita SKY, NOW e TV8

In TV il weekend del GP dell’Arabia Saudita, che si corre in notturna, è visibile in diretta solo su Sky e in streaming su Now, con il semaforo verde alle 18.00 italiane di domenica 19 marzo 2023. Su TV8 vanno in onda le differite delle qualifiche e della gara, rispettivamente alle 21.00 e 20.00 italiane.

Venerdì 17 marzo 2023 (PROVE LIBERE)
14.30-15.30: Prove libere 1 (diretta su Sky Sport F1 e Now)
18.00-19.00: Qualifiche (diretta su Sky Sport F1 e Now)

Sabato 18 marzo 2023 (PROVE LIBERE e QUALIFICHE)
14.30-15.30: Prove libere 3 (diretta su Sky Sport F1 e Now)
18.00-19.00: Qualifiche (diretta su Sky Sport F1 e Now/differita alle 21.00 su TV8)

Domenica 19 marzo 2023 (GARA)
18.00: Gara (diretta su Sky Sport F1 e Now/differita alle 20.00 su TV8)

F1 2022 Gp Arabia Saudita pista Jeddah notturna
Il Gp dell’Arabia Saudita si corre in notturna

F1 GP Arabia Saudita 2023 a Jeddah

La Formula 1 si disputa per la terza volta sul circuito cittadino di Jeddah, con il GP Arabia Saudita che si svolge in notturna. La pista è fra le più lunghe e veloci nel calendario di Formula 1. La velocità media è di 252,8 km/h, inferiore solo a quella di Monza (264,3 km/h). Ed è anche il secondo tracciato più lungo, con i suoi 6.174 m di lunghezza, dopo quello di Spa-Francorchamps (lungo 7.004 m), in Belgio.

F1 2022 Gp Arabia Saudita pista Jeddah notturna
La velocissima pista di Jeddah

L’elevato numero di curve, 27, 11 a destra e 16 a sinistra, fa sì che il tracciato sia quello con il più alto numero di curve tra tutti i circuiti presenti nel calendario. Una sua ulteriore caratteristica è rappresentata dalla pendenza di 12 gradi della curva 13.

F1 GP Arabia Saudita incidenti

Nel corso della prima edizione del 2021 ci sono stati parecchi incidenti che hanno portato ad una serie di modifiche nel 2022. Anche l’anno scorso si sono verificati alcuni incidenti che quest’anno hanno portato ad altre modifiche all’altezza delle curve 22 e 23, dove i piloti affrontano una curva veloce sinistra-destra. In questo punto è stato rivisto il posizionamento delle barriere, oltre all’aggiunta di un cordolo che riduce la velocità delle monoposto di circa 50 km/h.

F1 GP Arabia Saudita incidente Mick Schumacher
Nel 2022 Mick Schumacher con l’Haas andò a sbattere violentemente contro le barriere a Jeddah

A livello di recinzioni, altri ritocchi simili sono stati attuati in corrispondenza delle curve 14 e 20, in questo caso per allargare il tracciato, favorendo una maggior visuale ai piloti. I muretti di protezione invece sono stati arretrati di alcuni metri.

F1 GP Arabia Saudita record della pista

Per quanto riguarda i numeri della pista il tracciato di Jeddah è lungo 6.174 metri, con il Gran Premio dell’Arabia Saudita che si disputa sulla distanza di 50 giri. Il record assoluto della pista è di 1’27″511 mentre quello in gara è di 1’30″734, entrambi fatti segnare da Lewis Hamilton.

sorpasso di Verstappen ai danni di Leclerc nell'edizione 2022 del Gp d'Arabia Saudita
Il sorpasso di Verstappen ai danni di Leclerc nell’edizione 2022 del Gp d’Arabia Saudita

Nel 2022 la gara di Jeddah è stata vinta dalla Red Bull di Max Verstappen, davanti alle due Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz.

Leggi anche:

Calendario F1 2023

Classifiche F1 2023 Piloti e Costruttori

Calendario F1 2024

Orari Formula 1

Punti F1 piloti e costruttori come si assegnano

Sprint Race come funziona

Tempi LIVE F1

→  NOTIZIE F1 2023

Regolamento tecnico F1 2023

Regolamento nuove Power Unit F1 2026

→ Cosa ne pensi sulla stagione di F1? Fai un salto sulla discussioni F1 sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Redazione NEWSAUTO

La squadra di NewsAuto.it si compone di un gruppo di appassionati collaboratori, esperti conoscitori del mondo delle automobili, della tecnica motoristica e del mercato italiano. Le prove delle vetture vengono eseguite da tester collaudatori esperti e piloti. Il nostro team include giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi e operatori video, tutti uniti dalla passione per l'automobilismo e impegnati ad offrire informazioni dettagliate e approfondite sulla vasta gamma di veicoli presenti sul mercato.
Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto