bZ4XFotogalleryNotizie autoToyotaVideo

Toyota elettrica bZ4X, caratteristiche, batteria e autonomia

Ecco le caratteristiche della prima auto elettrica Toyota. Si tratta di un SUV che si chiama bZ4X sviluppato insieme a Subaru con batteria da 71,4 kWh e 450 km di autonomia. È disponibile anche con la trazione integrale e pannello solare sul tetto.

La prima auto elettrica Toyota è realtà. Il marchio giapponese ha presentato versione di serie della bZ4X, che precedentemente aveva presentato sotto forma di concept. Fedele nel design e nella tecnologia al al prototipo il bZ4X in veste definitiva è il primo modello ad essere interamente sviluppato da Toyota come BEV. È anche la prima vettura ad essere costruita sulla nuova piattaforma e-TNGA, proposta Toyota per i veicoli BEV. La vettura è stata sviluppata congiuntamente da Toyota e Subaru.

Il bZ4X è un SUV spazioso e confortevole, disponibile con un nuovo sistema di trazione integrale e batteria da 71,4 kWh, che offre un’autonomia di circa 450 km in WLTP.

Toyota elettrica bZ4X caratteristiche dimensioni

Il bZ4X è il primo modello Toyota ad essere costruito sulla nuova piattaforma e-TNGA dedicata ai veicoli BEV. SI caratterizza da una sottile batteria, posizionata interamente sotto il pianale del veicolo, che si integra con il telaio, aiutando a ottenere un basso centro di gravità, un bilanciamento ideale del peso anteriore/posteriore e un’elevata rigidità del telaio.

Vista laterale Toyota elettrica bZ4X
Prima auto elettrica Toyota bZ4X

Rispetto al Toyota RAV4, le dimensioni esterne mostrano i vantaggi di design relativi alla piattaforma e-TNGA. Per esempio il bZ4X ha un’altezza complessiva inferiore di 85 mm, sbalzi più corti e un passo più lungo di 160 mm rispetto al RAV4. Anche la linea del cofano è ridotta in altezza di 50 mm. L’agilità complessiva si riflette in un raggio di sterzata di 5,7 m.

Toyota elettrica bZ4X motore elettrico

Il bZ4X a trazione anteriore è alimentato da un motore elettrico da 150 kW. Produce 204 CV e 265 Nm di coppia, consentendo un’accelerazione 0-100 km/h in 8,4 secondi e una velocità massima di 160 km/h. Il modello a trazione integrale ha una potenza massima di 217,5 CV con 336 Nm di coppia; la velocità massima è invariata, mentre l’accelerazione a 100 km/h è ridotta a 7,7 secondi.

Piattaforma e-TNGA Toyota elettrica bZ4X
La Toyota elettrica bZ4X nasce sulla piattaforma e-TNGA

Il sistema offre l’opzione di single pedal drive che prevede una maggiore rigenerazione dell’energia di frenata e permette al guidatore di accelerare e rallentare il veicolo utilizzando solo il pedale dell’acceleratore.

Toyota bZ4X trazione integrale elettrica

Toyota ha sviluppato la sua prima auto elettrica con Subaru, progettando un nuovo sistema di trazione integrale BEV. Il modello AWD è dotato di motori separati da 80 kW che azionano gli assi anteriore e posteriore.

Vista posteriore Toyota elettrica bZ4X su strada
Toyota elettrica bZ4X è anche 4×4 con doppio motore elettrico

L’XMODE, con le sue diverse modalità di guida, può anche essere selezionato per adattarsi alle condizioni con le impostazioni per neve/fango; neve alta e fango (sotto i 20 km/h); e Grip Control per una guida fuoristrada più impegnativa (sotto i 10 km/h).

Toyota elettrica bZ4X batteria, autonomia e ricarica

La batteria al litio ad alta densità ha una capacità di 71,4 kWh che dovrebbe fornire un’autonomia di oltre 450 km (in base allo standard WLTP). Grazie ad un efficiente ed efficace sistema di riscaldamento con pompa di calore, l’affidabilità viene mantenuta anche a temperature sotto lo zero, con una riduzione dell’autonomia decisamente minore rispetto ai modelli concorrenti.

Batteria piattaforma e-TNGA Toyota elettrica bZ4X
La batteria della bZ4X ha una capacità di 71,4kWh

Allo stesso modo, la batteria può essere ricaricata rapidamente senza compromettere la sicurezza o la durata: una carica dell’80% può essere raggiunta in circa 30 minuti con un sistema di ricarica rapida da 150 kW (CCS2). In un secondo momento sarà poi disponibile un nuovo caricatore di bordo trifase da 11 kW.

La chiave per la qualità e la durata della batteria è il monitoraggio multiplo della tensione, della corrente e della temperatura, dal livello della singola cella. Se viene rilevata una generazione di calore anormale, i controlli vengono attivati automaticamente.

Toyota elettrica bZ4X in ricarica
La Toyota elettrica bZ4X supporta la ricarica rapida fino a 150 kW

Sono state messe in atto contromisure per mitigare qualsiasi degrado del materiale e nel processo di produzione sono presenti salvaguardie per impedire l’ingresso di corpi estranei nella batteria. Per la prima volta in Toyota, la batteria è raffreddata ad acqua.

Toyota elettrica bZ4X caratteristiche esterni, com’è

Toyota ha realizzato un design elegante e muscoloso per il bZ4X. L’aspetto del frontale è caratterizzato da una nuova forma “hammerhead”, identificativa del brand, con gruppi ottici sottili e dettagli sugli angoli anteriori.

Vista posteriore Toyota elettrica bZ4X
Vista posteriore della Toyota bZ4X elettrica

Nella vista laterale, la silhouette è slanciata con un’altezza complessiva ridotta, montanti anteriori sottili e una linea di cintura bassa che riflette il basso centro di gravità ottenuto con la nuova piattaforma. Ha anche un aspetto da vero SUV grazie alle modanature dei passaruota, le grandi ruote (fino a 20 pollici di diametro) spinte verso gli angoli della carrozzeria e gli spessi pannelli laterali. Nella parte posteriore troviamo un faro distintivo che occupa tutta la larghezza del veicolo.

Il design incorpora elementi aerodinamici che contribuiscono ad aumentare l’autonomia di guida, tra cui: delle aperture negli angoli del paraurti anteriore che creano un flusso d’aria lineare; una copertura completa del sottoscocca; uno spoiler sul tetto diviso e uno spoiler posteriore a coda d’anatra; un diffusore posteriore e un lunotto posteriore angolato con precisione.

Toyota bZ4X elettrica VIDEO

La sottile griglia inferiore ha un elemento mobile che si regola per incanalare il flusso d’aria di raffreddamento alla batteria e aiuta a ridurre la resistenza del vento.

Toyota elettrica bZ4X abitacolo e bagagliaio, dentro com’è?

L’abitacolo dell’auto elettrica Toyota bZ4X è spazioso e confortevole e si caratterizza dall’uso di finiture morbide e intrecciate, dettagli satinati e l’opzione di un tetto panoramico.

Il cruscotto è sottile e basso. Il principio “mani sul volante, occhi sulla strada” è supportato dall’abitacolo centrato sull’uomo, in cui la strumentazione digitale TFT da sette pollici si trova direttamente nella linea degli occhi del guidatore, sopra la linea del volante.

Quadro strumenti rialzato abitacolo Toyota elettrica bZ4X
Quadro strumenti rialzato

Il passo lungo offre tanto spazio per le gambe ai per tutti gli occupanti e una distanza tra le due file di sedili di un metro tra le sedute anteriori e posteriori. C’è anche un generoso vano di carico con un piano regolabile; con i sedili posteriori in posizione, si arriva fino a 452 l.

Toyota elettrica bZ4X volante senza piantone Steer-by-Wire

Il bZ4X sarà la prima Toyota di produzione con un sistema Steer-by-Wire – One Motion Grip – che sarà introdotto in Europa in un secondo momento. Eliminando il collegamento meccanico del piantone tra il volante e le ruote anteriori, questo sistema elettronico regola l’angolo del pneumatico con precisione in base alle intenzioni del guidatore e offre più spazio per le gambe, migliorando la libertà della posizione di guida e la facilità di entrata e uscita.

Il volante tradizionale viene sostituito con il controllo One Motion Grip, rendendo l’operazione più fluida e facile, senza la necessità di girare una mano dopo l’altra. Il giro completo può essere ottenuto con solo un’azione di 150 gradi.

Volante Steer-by-Wire Toyota elettrica bZ4X
Volante Steer-by-Wire senza piantone e con collegamento elettronico alle ruote

Senza connessione fisica nel sistema da Toyota assicurano che il guidatore continua a ricevere un feedback prezioso, ad esempio dal fondo stradale. La sensazione di sterzata è migliorata grazie al controllo indipendente della coppia sterzante; le caratteristiche dello sterzo possono essere modificate in base alla modalità di guida selezionata.

Toyota elettrica bZ4X tetto con pannelli solari

L’autonomia del bZ4X può essere massimizzata con l’uso di un tetto a pannelli solari opzionale. Questo cattura l’energia solare per generare elettricità e caricare la batteria dell’auto.

Toyota elettrica bZ4X in ricarica
In opzione è disponibile anche con tetto a pannelli solari

Può essere utilizzato quando l’auto è accesa o spenta e Toyota calcola di poter sfruttare una potenza sufficiente nel corso di un anno per consentire 1.800 km di guida.

ADAS sull’auto elettrica Toyota bZ4X

Il bZ4X beneficerà del Toyota Safety Sense di terza generazione con nuove e migliorate funzioni ADAS. Espandendo il raggio di rilevamento del radar a onde millimetriche e della telecamera monoculare, le prestazioni di ciascuna funzione sono state migliorate.

Vista di profilo Toyota elettrica bZ4X su strada
Vista di profilo dell’elettrica bZ4X su strada

Le nuove funzionalità includeranno l’espansione del sistema pre-collisione per riconoscere i veicoli che stanno arrivando in senso contrario e stanno tagliando la strada; riduzione dell’accelerazione a bassa velocità; e assistenza all’arresto di emergenza.

Inoltre, sarà disponibile un nuovo sistema multimediale con aggiornamenti software over-the-air (OTA).

Foto auto elettrica Toyota bZ4X

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

? Toyota bZ4X Concept

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride
👉 Costo ricarica auto elettrica

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

👉 Tariffe ricarica auto elettriche

👉 Ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

? Listino prezzi TOYOTA ? Annunci usato TOYOTA

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto