EV DrivingFotogalleryNotizie autoRenaultScenicVideo

Renault Scenic E-Tech Electric, motori, interni, dimensioni e prezzo

Sono partiti gli ordini per la nuova Renault Scenic E-Tech Electric, tutta elettrica, con una linea inedita da Suv e oltre 600 km di autonomia.

Renault nell’ultimo Salone di Monaco IAA 2023 ha presentato la nuova Scenic E-Tech Electric, un nuovo veicolo elettrico top di gamma, il primo ad essere proposto anche nell’allestimento Esprit Alpine. Questa nuova vettura per le famiglie affianca gli altri veicoli elettrici del Marchio francese come la Mégane E-Tech Electric, la Zoe e la Twingo.

Sviluppata a partire dal prototipo Scenic Vision, la Scenic E-Tech Electric si reinventa nel Segmento C come veicolo progettato secondo criteri di sostenibilità e in grado di offrire ben 620 km di autonomia con una carica. Le parti metalliche del nuovo Scénic E-Tech Electric contengono in media il 37% di materiali riciclati, ma questa percentuale sale fino all’80% per le porte e il cofano, realizzati principalmente in alluminio riciclato. Ciò dimostra un forte impegno verso la sostenibilità nella produzione del veicolo.

La Renault Scénic ha vinto il premio Auto dell’Anno, Car Of The Year 2024.

Nuova Renault Scenic elettrica, dimensioni, com’è

La nuova generazione della Renault Scenic è elettrica. Le dimensioni sono compatte con sbalzi ridotti su 4,47 metri di lunghezza, 1,86 metri di larghezza, 1,57 metri di altezza e un passo allungato pari a 2,78 metri (+ 10 cm rispetto alla Mégane E-Tech Electric). Il design di Scénic con linee nitide racchiude elementi estetici dei SUV con la sua linea di cintura ribassata e le forme fluide che richiamano le berline.

Renault Scenic E-Tech electric Iconic rossa su strada
Renault Scenic E-Tech electric Iconic

Questa combinazione offre un equilibrio ideale tra uno stile moderno e all’avanguardia, il massimo comfort interno e una straordinaria efficienza aerodinamica. L’estetica inedita completamente differente dalle precedenti è frutto del nuovo linguaggio stilistico introdotto da Gilles Vidal per Renault.

Partendo dalla silhouette del concept Scenic Vision, ritroviamo lo stile estetico già introdotto sul restyling della Clio e sulla nuova Rafale, qui applicato per la prima volta su un’auto elettrica. La nuova Scenic elettrica si discosta molto dal design delle precedenti generazioni classificate come “monovolume”; qui troviamo infatti pianale piatto, seduta alta, cerchi da 19″ o 20″, lungo cofano spiovente e coda tronca.
Sei le tinte per la carrozzeria e due colorazioni bi-tono per il tetto in Nero Etoilé oppure Grigio Scisto.

La linea di cintura alta prosegue salendo fino al finestrino posteriore donando dinamicità al veicolo ed enfatizzando le ruote posteriori. Le protezioni delle porte, i passaruota e gli ski anteriori e posteriori accentuano il carattere deciso della nuova Scenic.

Renault Scenic E-Tech electric Iconic rossa logo griglia anteriore
Logo Renault griglia anteriore

Le barre da tetto, disponibili su tutti gli allestimenti, uniscono con successo aerodinamica e robustezza, venendo incontro alle esigenze familiari. Maniglie delle porte a scomparsa e cerchi specifici migliorano l’aerodinamica. In particolare, i cerchi “Oracle” da 20 pollici dispongono di “add-on” per ottimizzare il flusso dell’aria consentendo di migliorare ulteriormente l’SCx.

Nuovi fari a led sulla Scenic elettrica

La nuova Scénic E-Tech Electric presenta l’innovativa firma luminosa Renault, ovvero nuovi fari caratterizzati da una grafica ispirata al logo a forma di losanga. Infatti le luci diurne a forma di mezza losanga Renault sono disposte verticalmente all’estremità anteriore, migliorando la visibilità della larghezza del veicolo e contribuendo alla sicurezza stradale. Inoltre, il frontale è arricchito da una sofisticata sequenza di illuminazione a Led di benvenuto.

Renault Scenic E-Tech electric Iconic rossa faro anteriore
Renault Scenic E-Tech electric Iconic rossa faro anteriore

A seconda delle versioni si possono avere i fari LED Adaptive Vision, che adattano in automatico gli anabbaglianti alle condizioni di guida, facendo a meno dei fendinebbia, e dispongono anche degli indicatori di direzione dinamici. Il frontale comprende il logo “Nouvel’R” posizionato verticalmente sulla griglia della calandra, al centro di una serie di motivi a piccole losanghe che si fondono con i fari nella parte superiore.

Al posteriore ci sono numerosi dettagli che enfatizzano il suo spirito moderno e tecnologico. Anche i fari posteriori a Led sono posizionati alle estremità, simili a frecce, su entrambi i lati della carrozzeria, sottolineando la presenza visiva del veicolo. Quando sono accesi, utilizzano una tecnologia micro-ottica che crea un effetto luminoso particolare, mentre quando sono spenti sembrano come sospesi sulla carrozzeria.

Renault Scenic E-Tech electric Esprit Alpine posteriore
Firma luminosa posteriore a LED

Il monogramma Scénic, situato sotto il logo Renault “Nouvel’R”, completa il design innovativo con un lettering elegante e moderno che si integra perfettamente con l’aspetto distintivo del logo, caratterizzato da angoli ben definiti.

Abitacolo e abitabilità interna

L’abitabilità interna, nonostante le dimensioni compatte, è ottima grazie alla piattaforma elettrica CMF-EV e al pianale piatto. Il comfort per i passeggeri della seconda fila è garantito da un raggio alle ginocchia di 278 mm, oltre ad una generosa altezza per la testa di 884 mm. Il volume del bagagliaio di 545 litri è il migliore del segmento e con la panchetta posteriore ripiegata sale a 1.670 litri.

Renault Scenic E-Tech Electric bagagliaio
Renault Scenic E-Tech Electric bagagliaio

Interni con materiali sostenibili e riciclati

Nella versione Iconic, l’abitacolo del veicolo presenta plancia e pannelli interni delle porte rivestiti con inserti di tiglio. Vengono utilizzati per creare un’atmosfera più accogliente e conferiscono una sensazione di lusso superiore. Inoltre, il legno utilizzato è certificato dal label FSC, il che assicura che il materiale provenga da una gestione sostenibile delle risorse forestali.

Renault Scenic E-Tech electric Esprit Alpine plancia abitacolo
Plancia abitacolo Esprit Alpine

Le sfumature chiare delle sellerie dell’allestimento Iconic aumentano la sensazione di spazio nell’abitacolo, mentre quelle più scure dell’allestimento Esprit Alpine accentuano il carattere sportivo.

Oltre all’assenza della pelle sostituita con tessuto spalmato granulare per il volante (per il 51% da materiali di origine biologica) e fibre riciclate (con il 80% proveniente dal riciclo delle bottiglie di plastica e il restante 20% dalle cinture di sicurezza) per i sedili, all’interno della Renault Scénic E-Tech Electric sono numerosi i componenti visibili realizzati con materiali riciclati o riciclabili.

Renault Scenic E-Tech electric Esprit Alpine sedili anteriori abitacolo
Sedili anteriori abitacolo Esprit Alpine

La plancia è composta fino all’80% da questi, con rivestimenti che contengono il 43% di materiali di origine biologica. Il 26% dei materiali nel cockpit, visibili o meno, è riciclato. Le tasche portaoggetti sono rivestite in fibre naturali al 50%. I tappetini dell’abitacolo sono composti per il 97,65% da materiali riciclati provenienti da bottiglie di plastica. Idem il pavimento per il 99,5%.

Vani portaoggetti capienti e bracciolo Ingenius

All’interno troviamo un’ampia e intelligente disposizione di vani portaoggetti capienti; Scenic in questo è la migliore nella sua categoria, con un volume totale di 38,7 litri. Questi vani includono un vano davanti al passeggero (4 litri), tasche nelle porte (13,6 litri), un ampio vano aperto nella consolle centrale (6,6 litri) con due porta-bevande (2 litri) e uno spazio sotto il bracciolo (3,4 litri) per oggetti personali. Il bracciolo centrale è regolabile di 70 mm in avanti per migliorare il comfort.

Renault Scenic E-Tech electric Iconic bianca vano per la ricarica wireless
Vano per la ricarica wireless

Inoltre, c’è un grande vano sotto il display centrale con una zona dedicata alla ricarica wireless dello smartphone. Sulle spalle dei sedili posteriori ci sono tasche da 2,4 litri per riviste o dispositivi elettronici dei passeggeri. Il nuovo bracciolo posteriore “Ingenius” è dotato di parti mobili orientabili verso i passeggeri, ideali per riporre computer e tablet, con supporti per schermi apribili.

Renault Scenic E-Tech Electric Esprit Alpine bracciolo posteriore
Renault Scenic E-Tech Electric Esprit Alpine bracciolo posteriore

Include anche due porta-bevande e due prese USB di tipo C, offrendo un totale di 3,6 litri di spazio per gli oggetti. Inoltre, la botola di accesso al bagagliaio (frazionamento 40/20/40) consente di trasportare oggetti lunghi nell’abitacolo senza dover abbassare la panchetta posteriore o spostare la cappelliera.

Tetto panoramico intelligente Solarbay

Sulla nuova Scénic E-Tech Electric debutta l’innovativo tetto panoramico in vetro chiamato Solarbay, sviluppato in collaborazione con Saint-Gobain. Questo sistema esclusivo, denominato “AmpliSky”, offre la possibilità di oscurare specifici segmenti del tetto su richiesta, utilizzando la tecnologia PDLC (Polymer Dispersed Liquid Crystal) che sfrutta il campo elettrico per il movimento delle molecole. E’ più leggero di 6-8 kg rispetto alle soluzioni tradizionali poiché non include guide, tessuto o un motore elettrico.

Renault Scenic E-Tech electric Iconic bianca tetto panoramico
Tetto panoramico vista interna

Questo contribuisce a ridurre il consumo di energia complessivo. Realizzato con quasi il 50% di vetro riciclato proveniente dall’industria del vetro piano e automobilistica, ha una forma che lo rende facile da riparare con la possibilità di sostituire singolarmente le parti, e a fine vita utile può essere riciclato con un tasso di riciclabilità complessivo superiore al 90%.

Renault è il primo produttore di massa a utilizzare questa tecnologia, consentendo agli utenti di regolare completamente o parzialmente l’oscuramento di singoli settori del tetto con una regolazione su quattro posizioni scegliendo il livello di oscurità al posto delle classiche tendine guadagnando 30 mm in altezza per la testa.

Renault Scenic E-Tech Electric Iconic tetto panoramico
Renault Scenic E-Tech Electric Iconic tetto panoramico

Si può regolare tramite il comando vocale di Google Assistant o premendo un pulsante sulla plafoniera. Passa automaticamente alla modalità oscura, quando si spegne il motore e si esce dal veicolo e ritorna a quella impostata in precedenza all’accensione dell’auto.

Musica personalizzata dentro e fuori

Renault ha collaborato con il musicista e pioniere della musica elettronica, Jean-Michel Jarre, per creare un’esperienza sonora unica nei futuri veicoli elettrici, inclusa la Renault Scénic E-Tech Electric. Insieme a Ircam e ai team di sound design del Gruppo, sono stati sviluppati due tipi di suoni: il VSP (Vehicle Sound for Pedestrians), il suono emesso dai veicoli elettrici a bassa velocità per avvertire i pedoni, e il suono di benvenuto quando si entra nel veicolo. Questi suoni, che esprimono l’identità di Renault, sono stati progettati con grande attenzione ai dettagli per essere riconoscibili nelle città e simboleggiare la mobilità.

Renault Scenic E-Tech Electric Esprit Alpine interni
Renault Scenic E-Tech Electric Esprit Alpine interni

Il VSP è ispirato a un brano di Jean-Michel Jarre, “Crystal Garden”, mentre il suono di benvenuto include composizioni esclusive create appositamente per il veicolo, incluso un brano specifico per la versione Esprit Alpine. Inoltre, Jean-Michel Jarre e il suo team hanno contribuito a ottimizzare il sistema audio in collaborazione con il fornitore Harman-Kardon, offrendo un’esperienza sonora immersiva. Sono state create cinque modalità di ascolto per ottimizzare la qualità audio in base alla fonte utilizzata, inclusa una modalità “podcast” per rispondere alle crescenti esigenze di ascolto di questo tipo di media in auto.

Quattro modalità Multi-Sense

Le modalità MULTI-SENSE offrono esperienze personalizzate stimolando vista, tatto e guida con quattro opzioni: Comfort, Sport, Eco e Perso. Queste modalità regolano vari aspetti dell’ambiente a bordo e della dinamica di guida.

Renault Scenic E-Tech electric Iconic bianca display infotainment
Display centrale OpenR Link

Inoltre, è possibile personalizzare l’illuminazione ambientale chiamata Living Lights con 48 colori diversi per la plancia, le modanature delle porte e l’illuminazione del cruscotto. Questa illuminazione può adattarsi automaticamente al ciclo circadiano e al momento della giornata, offrendo un comfort ottimale.

Scénic E-Tech Electric, oltre al display da 12,3″ per la strumentazione digitale, ne offre anche uno da 12″ per il sistema multimediale chiamato OpenR Link con integrazione Google, basato su Android Automotive 12, che semplifica la vita digitale degli utenti. Questo sistema è simile all’uso di uno smartphone e garantisce un’esperienza fluida, con accesso a Google Maps e oltre 50 app disponibili per il download da Google Play.

Renault Scenic E-Tech electric Iconic bianca display quadro strumenti
Display quadro strumenti da 12,3″

OpenR Link è facile da usare con comandi touch o vocali, compatibile con Android Auto e Apple CarPlay (cablati e wireless), e può essere aggiornato in modo remoto tramite la tecnologia FOTA, simile agli aggiornamenti degli smartphone. La pianificazione del percorso avanzata è in collaborazione con Google e il sistema tiene conto del pre-condizionamento della batteria prima delle soste, ottimizzando la selezione dei punti di ricarica e migliorando i tempi di percorrenza complessivi oltre a ricalcolare rapidamente i percorsi in caso di modifiche o imprevisti.

Renault Scenic E-Tech electric Iconic bianca display infotainment
Sistema multimediale OpenR Link da 12″

Utilizza anche dati meteo per migliorare la precisione delle previsioni sull’autonomia. Grazie a filtri e opzioni di personalizzazione, i conducenti possono ottimizzare ulteriormente i percorsi, selezionando punti di ricarica, cambiando l’ordine delle soste e molto altro.

Motore e batteria

La nuova Renault Scenic E-Tech Electric è stata sviluppata sulla piattaforma CMF-EV, la stessa di Mégane E-Tech Electric e della Nissan Ariya. Le motorizzazioni e le batterie sono di due tipologie. Si parte con il motore da 125 kW (170 CV) e 280 Nm e si arriva a quello da 160 kW (220 CV) e 300 Nm.

Sviluppato dalla Alleanza e costruito nella Megafactory di Cléon in Francia, questo motore sincrono a rotore avvolto (rendimento migliore rispetto a quello a magneti permanenti) con 8 poli magnetici non contiene terre rare, riducendo così il suo impatto ambientale.

Renault Scenic E-Tech electric Iconic rossa vano per la ricarica in AC/DC
Vano per la ricarica in AC/DC

La capacità della batteria invece è compresa tra 60 e 87 kWh. La prima è costituita da 12 moduli da 24 celle ciascuno con un’autonomia di 420 km. La seconda è formata da 12 moduli di 16 celle ciascuno per un’autonomia di 620 km.

La densità energetica della batteria è aumentata del 6% rispetto alla Mégane E-Tech Electric, merito della nuova tecnologia NMC (“Nichel, Manganese, Cobalto”) di LG priva di terre rare. Inoltre, grazie al sistema di navigazione Google Maps, il pre-condizionamento si attiva automaticamente avvicinandosi ai punti di ricarica selezionati per portare la batteria alla temperatura ideale di 25°.

Ricarica rapida da 22 a 150 kW

La nuova Scenic elettrica offre la ricarica rapida consentendo di ridurre le soste al minimo durante i lunghi viaggi. Il caricatore di bordo in corrente alternata da 22 kW (finalmente!) permette di sfruttare tutta la potenze delle colonnine pubbliche, mentre la ricarica rapida in corrente continua (tariffa più costosa) arriva fino a 150 kW sulla versione con batteria da 87 kWh (130 kW su quella da 60 kWh). Questo consente ad esempio di recuperare in soli 30 minuti di ricarica fino a due ore di autonomia in autostrada ovvero circa 50 kWh, caricando a 150 kW. Riviste con maggiori funzioni (temperatura di pre-condizionamento, scelta degli elementi da preriscaldare, orari precisi, ecc.) le interfacce per la ricarica sul sistema di bordo OpenR Link e sulla app My Renault per Smartphone.

Renault Scenic E-Tech Electric Iconic presa di ricarica
Renault Scenic E-Tech Electric Iconic presa di ricarica

Per la ricarica a casa, Renault offre la wallbox Mobilize PowerBox con potenza fino a 22 kW. Inoltre tramite il pacchetto Mobilize Charge Pass, disponibile tramite la App My Renault, è possibile ricaricare sulla più vasta rete di ricarica in Europa (oltre 500.000 punti di ricarica in 25 Paesi europei, di cui il 50% da 22 kW) utilizzando un solo abbonamento valido sulle colonnine di altri operatori, ad esempio Ionity, a prezzi convenienti.

Comfort a bordo durante la ricarica

Durante le pause e la ricarica del veicolo, il conducente può godere di un comodo sedile con l’opzione “relax” che offre un massaggio personalizzabile. Inoltre, i servizi come il sistema multimediale, le porte USB, l’illuminazione ambientale, il comfort termico e il tetto panoramico in vetro rimangono attivi per 45 minuti, migliorando il comfort e il benessere del conducente.

Renault Scenic E-Tech Electric Iconic sedili anteriori
Renault Scenic E-Tech Electric Iconic sedili anteriori

Assetto ottimizzato per Scenic elettrica

La Scenic E-Tech Electric vanta un ottimo diametro di sterzata pari a soli 10,9 m e la tenuta di strada è ai vertici della categoria grazie al retrotreno multi-link definito “Parallel Link”, alla carreggiata maggiorata e al passo allungato rispetto alla Mégane elettrica, oltre a un assetto rivisto con una taratura volta a ridurre il rollio con un angolo di soli 0,4 gradi.

Renault Scenic E-Tech electric Iconic rossa su strada
Renault Scenic E-Tech electric Iconic su strada

Frenata rigenerativa regolabile su 4 livelli

Sulla Scénic E-Tech Electric è presente la frenata rigenerativa regolabile su quattro livelli, che consentono di sfruttare l’energia cinetica del veicolo per generare energia elettrica da immagazzinare nella batteria. La modalità si attiva rilasciando l’acceleratore con il motore elettrico che quindi funge da generatore. Si può selezionare il livello di frenata rigenerativa desiderato tramite le due levette poste dietro al volante.

Renault Scenic E-Tech Electric Esprit Alpine volante
Renault Scenic E-Tech Electric Esprit Alpine volante

Si può scegliere dal livello 0 (nessuna frenata rigenerativa, utile per mantenere la velocità su autostrada) al livello 3 (massima frenata rigenerativa, ideale per la guida in città senza l’uso del pedale del freno). Ogni frenata contribuisce al recupero di energia e all’aumento dell’autonomia complessiva del veicolo, garantendo al conducente un’esperienza di guida ottimale e piacevole.

Sicurezza proattiva anche con intelligenza artificiale

Nell’abitacolo della Scénic elettrica, l’intelligenza artificiale offre suggerimenti proattivi per migliorare il comfort termico e l’esperienza multisensoriale. Ad esempio, propone l’attivazione della climatizzazione in caso di caldo e la chiusura dei finestrini se è attivo un purificatore dell’aria. Può anche suggerire l’attivazione del sistema di sbrinamento in caso di condizioni favorevoli alla formazione di condensa sul parabrezza.

Renault Scenic E-Tech electric Iconic bianca su strada
Renault Scenic E-Tech electric Iconic bianca su strada

Inoltre, se il conducente utilizza sempre la stessa modalità di guida, il sistema può suggerire nuove modalità in base alle routine di guida registrate. Questo offre un’esperienza di guida più personalizzata e confortevole.

Inoltre a bordo è possibile godere di un’ampia gamma di esperienze grazie a numerose app dedicate. Dall’ascolto di musica, alla scoperta della storia dei dintorni e dei siti turistici, dall’aggiornamento su sport e notizie, al divertimento o alla visione di film durante le soste e le fasi di ricarica. La vettura offre un ambiente ricco di opzioni di intrattenimento e informazione attraverso una vasta selezione di app integrate.

Renault Scenic E-Tech electric Iconic rossa su strada
Renault Scenic E-Tech electric Iconic rossa su strada

L’App SongPop for Renault, gratuita e sviluppata in esclusiva mondiale da Gameloft per Renault, trasforma i viaggi in un gioco di quiz musicale che coinvolge tutti i passeggeri. Consente loro di indovinare le canzoni e dare le risposte attraverso l’app sul proprio telefono, offrendo un divertente momento di condivisione durante i viaggi.

Safety Coach e Active Driver Assist

Scénic E-Tech Electric è equipaggiata con un sistema di sicurezza chiamato “Safety Coach” che aiuta il conducente a prendere coscienza dei propri comportamenti di guida e fornisce consigli personalizzati per migliorare la sicurezza. Questi consigli si basano sullo strumento di analisi Safety Score, il quale valuta tre aspetti chiave della guida: la distanza di sicurezza dai veicoli circostanti, il rispetto dei limiti di velocità e il comportamento nella corsia di guida. L’obiettivo è ridurre i rischi di incidenti e promuovere una guida più sicura.

Renault Scenic E-Tech electric Iconic rossa anteriore 3/4
Renault Scenic E-Tech electric Iconic rossa

La nuova generazione dell’Highway and Traffic Jam Companion migliora la guida autonoma di livello 2 su strade veloci. Combina l’Adaptive Cruise Control con la funzione “Stop & Go”, l’assistenza al mantenimento nella corsia e dati di geolocalizzazione, adattando la velocità e la traiettoria in modo predittivo al percorso della strada. In situazioni di traffico lento, il conducente può temporaneamente modulare l’assistenza nella corsia per agevolare il passaggio di moto e veicoli di emergenza. La telecamera frontale e le mappe monitorano la velocità legale e avvisano il conducente se la supera, riportando la velocità al limite se l’Adaptive Cruise Control è attivo.

Prezzo nuova Scénic elettrica

Il prezzo iniziale della nuova Scénic elettrica è di 40.050 euro, o 350 euro al mese aderendo al finanziamento Mobilize Financial Services in caso di rottamazione. Gli allestimenti disponibili sono: evolution, techno, esprit, Alpine e iconic. Il prezzo di partenza si riferisce alla versione evolution 170 CV comfort range (60 kWh).

Renault Scenic E-Tech electric logo Esprit Alpine
Logo Esprit Alpine

La versione techno 220 CV long range (87 kWh) è disponibile a partire da 47.250 euro (o da 450 euro al mese). Il SUV elettrico può essere ordinato presso le concessionarie italiane Renault a partire dal 14 dicembre 2023, con le prime consegne previste per la primavera del 2024.

– Scenic evolution 170cv comfort range: 40.050 €
– Scenic techno 170cv comfort range: 41.550 €
– Scenic techno 220cv long range: 47.250 €
– Scenic esprit Alpine 220cv long range: 49.050 €
– Scenic iconic 220 cv long range iconic: 50.450 €

Scheda Tecnica Renault Scénic E-Tech Electric

Caratteristica Valore
Lunghezza 447 cm
Larghezza 186 cm
Altezza 157 cm
Passo 278 cm
Capacità bagagliaio 545-1.670 L
Batteria 60-87 kWh
Peso 1.750 kg
Motore Alimentazione elettrica
Trazione Anteriore
Autonomia 420-620 km
Potenza 170 CV / 125 kW – 220 CV / 160 kW
Coppia massima 280-300 Nm
Velocità massima 150-170 km/h
Accelerazione 9,3-8,4 s (0-100 km/h)
Ricarica 22 AC – 130 kW DC (150 kW per la versione da 87 kWh)
Renault Scénic E-Tech Electric scheda tecnica

Foto Renault Scénic elettrica

Video Renault Scénic E-TECH

Video Renault Scenic E-TECH 2024

Leggi anche:

Renault Scenic E-Tech anteprima
Renault Scenic Vision concept

Mégane E-Tech Electric caratteristiche

Auto elettriche da comprare selezionate e provate
Prezzi e caratteristiche auto elettriche

CALCOLO TEMPO di RICARICA AUTO ELETTRICA
Costo ricarica auto elettrica
Video prove AUTO ELETTRICHE

Le prove di nuove auto elettriche

EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

Listino prezzi RENAULT → Annunci usato RENAULT

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto