EV DrivingFotogalleryNotizie autoR5Renault

Renault 5 TURBO 3E, show car 3° round

Torna la mitica Renault 5 Turbo in chiave elettrica. La show car R5 TURBO 3E, che si ispira alle Renault 5 Turbo e Turbo 2, mostra prime linee della nuova R5 elettrica

Renault prepara il ritorno della R5 in chiave elettrica e stuzzica la fantasia degli appassionati proponendo quale sarà il suo futuro in chiave sportiva, cioè raccogliendo l’eredità della mitica R5 Turbo. La showcar R5 Turbo 3E omaggia proprio le versioni sportive più mitiche, come le Renault 5 Turbo e Turbo 2, dove il “3” sta ad indicare la continuità rispetto alla Turbo 2 e la “E” simboleggia la motorizzazione elettrica. Il prototipo è stato svelato nell’ambito del concorso di eleganza di Chantilly Arts et Élégance 2022, nell’anno in cui il marchio celebra i 50 anni della Renault 5.

Renault R5 TURBO 3E, show car elettrica

La Renault R5 Turbo 3E è una show car dal design ultratecnologico nata dalla penna di Gilles Vidal, Direttore del Design di Renault, che si ispira profondamente al mondo dei videogiochi. Nella realtà il marchio ha immaginato un piccolo bolide elettrico, ideale per il drifting, con l’obiettivo di mostrare anche ai più scettici che anche i veicoli elettrici possono essere divertenti con prestazioni di tutto rispetto.

Vista di profilo Renault R5 Turbo 3E showcar elettrica
Renault R5 TURBO 3E showcar elettrica

Dal punto di vista tecnico la trazione è posteriore, ideale proprio per il drifting e come la sua antenata è un veicolo rigorosamente biposto, con la parte posteriore occupata dal gruppo motopropulsore composto da due motori elettrici, che azionano ciascuno una ruota, con batterie collocate al centro, sotto il pianale.

Renault R5 Turbo 3E caratteristiche, potenza

La meccanica della R5 Turbo 3E, montata su telaio tubolare, protetta dal fondo piatto e circondata da roll bar di sicurezza omologati dalla FIA (Fédération Internationale de l’Automobile), vanta una potenza totale di 280 kW (equivalente a 380 CV) e una coppia di 700 Nm, immediatamente disponibile. Le prestazioni dichiarate confermano tutto il suo potenziale: da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi (3,9 secondi in modalità Drift) e velocità massima di 200 km/h.

Gabbia di sicurezza Renault R5 Turbo 3E showcar elettrica
Il motore elettrico si trova sull’asse posteriore

La trazione elettrica è alimentata da una batteria 42 kWh e per il drifting può contare anche su un angolo di sterzata delle ruote di oltre 50°.

Le evoluzioni alla guida Renault R5 Turbo 3E elettrica possono essere facilmente immortalate grazie ad una decina di supporti per fissare le telecamere, sia dentro che fuori. Ad esempio, ce ne sono al posto dei fari anteriori e dei retrovisori esterni.

Renault R5 Turbo 3E elettrica com’è fuori

Fuori la Renault R5 Turbo 3E si ispira alle Renault 5 e Renault 5 Turbo 2 originali, ereditando le forme del cofano, le porte nonché l’abitacolo. Rivisita anche le iconiche prese d’aria della Turbo 2 sui parafanghi posteriori, vantando così una larghezza di 2,02 metri (25 centimetri in più dell’antenata), per una lunghezza di 4 metri e un’altezza di 1,32 metri. Il punto di forza è l’immenso alettone posteriore.

Vista laterale Renault R5 Turbo 3E showcar elettrica
La carrozzeria trasparente permette di ammirare la meccanica elettrica Renault R5 Turbo 3E

Sul frontale, la R5 Turbo 3E ha un paraurti dotato di grandi prese d’aria che garantiscono sia il raffreddamento che l’aderenza al suolo. Essendo verticalmente suddiviso in tre parti, rimanda direttamente al paraurti della Renault 5 Turbo 2. Si ritrovano anche, “come ai vecchi tempi”, i fendinebbia di forma quadrata, che questa volta sono quattro, ognuno composto da 16 LED.

All’anteriore e al posteriore, altri LED di color rosa, blu e giallo, formano strisce luminose che si accendono e lampeggiano quando l’auto va in derapata, creando un’atmosfera che ricorda il mondo dei videogiochi e degli anni 1980 e 1990. Anche il retrogaming è stato una fonte di ispirazione per gli sticker decorativi stile camouflage della carrozzeria. Infine, i finestrini in Plexiglass si tingono di rosa e, sul cristallo posteriore sinistro, lo sticker “La vie en rose” aggiunge un pizzico di dolcezza al mondo di questa showcar.

Vista posteriore Renault R5 Turbo 3E showcar elettrica
Vista posteriore della Renault R5 Turbo 3E showcar elettrica

Modernità e tradizione si fondono in questa showcar. Ad esempio, è stata mantenuta la presa d’aria ricavata nel cofano della Renault 5 Turbo 2 che sul prototipo cela lo sportellino della ricarica elettrica. Inoltre i componenti trasparenti della carrozzeria, soprattutto quelli situati al posteriore del veicolo, sopra al diffusore, permettono di ammirare tutta la meccanica elettrica della showcar.

Renault R5 Turbo 3E elettrica com’è dentro

Nell’abitacolo la Renault R5 Turbo 3E elettrica presenta un ambiente moderno e giocoso, che riprende quello dei videogiochi. I sedili sono sportivi in fibra di carbonio, le cinture di sicurezza e il volante derivano dalla collaborazione con l’azienda specializzata Sabelt.

Abitacolo Renault R5 Turbo 3E showcar elettrica
La grande leva del freno mano per il drifting

Il comando del freno a mano verticale, tipico dei veicoli per drifting, si trova al centro della consolle centrale in un colore giallo. Questo stesso giallo si ritrova mescolato al rosa per dare una nota di colore al mix grigio/nero del tartan dai motivi scozzesi (chiaro riferimento agli “anni 1980”) dei sedili e della plancia. Sul tartan spicca l’effetto visivo basato sul logo Renault. Quest’ultimo appare, in versione illuminata, anche a destra del mozzo del volante. Tutti questi effetti colorati sono stati pensati anche per creare un contrasto con il nero del pianale in sughero e dell’Alcantara che riveste la parte superiore della plancia e i pannelli interni delle porte.

I dieci quadranti analogici della Renault 5 Turbo storica sono stati sostituti da 10 display digitali sulla plancia, che funzionano come widget, visualizzando vesti grafiche ispirate alla Pixel Art e alla Glitch Art, con funzioni riprese dal mondo del retrogaming. Ad esempio, per far partire il veicolo, bisogna premere il pulsante “free play” situato sulla consolle centrale. Nello stesso spirito, le varie modalità di guida sono denominate “Turbo” per il drifing, “Track Invader” per il gioco, “Donut” per i 360°, ecc.

Abitacolo Renault R5 Turbo 3E showcar elettrica
L’abitacolo della Renault R5 Turbo 3E showcar elettrica

Un ultimo dettaglio che consente alla R5 Turbo 3E di non prendersi troppo sul serio: a bordo è presente un orsacchiotto di peluche che si chiama Drifty. La sua missione è quella di far rilassare e confortare i passeggeri sopraffatti dalla potenza della showcar.

Renault R5 Turbo 3E elettrica dal reale al virtuale

In attesa di toccare con mano la Renault R5 Turbo 3E elettrica reale, questo prototipo si può guidare nel virtuale perché il suo alter ego digitale circolerà in mondi di gioco virtuali derivati dal “Web3”, un Internet decentrato dove i servizi e le piattaforme online utilizzano un modello basato sulle blockchain.

Vista frontale Renault R5 Turbo 3E showcar elettrica
Renault R5 Turbo 3E showcar elettrica debutta nel virtuale nel “Web3”

Inoltre, sarà proposta una raccolta di NFT (Non Fungible Token) relativa al veicolo. Ai proprietari di questi asset digitali saranno offerti premi e vantaggi esclusivi.

Foto Renault R5 TURBO 3E

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 La storia della Renault R5 Turbo

👉 Renault 5 Prototype

👉 Tutte le notizie del marchio Renault

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride
👉 Costo ricarica auto elettrica

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

👉 Tariffe ricarica auto elettriche

👉 Ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto