FotogalleryNotizie autoPorscheTaycan

Nuova Porsche Taycan, cosa cambia, caratteristiche autonomia, batteria e prezzo

La gamma della Porsche Taycan si amplia ed ora prevede la nuova versione da 326 CV (380 CV in overboost) con 431 km di autonomia in WLTP. Con la Performance Battery Plus la potenza sale a 408 CV (476 CV in overboost) e l’autonomia fino a 484 km.

La nuova Taycan rappresenta la quarta versione della berlina sportiva con trazione esclusivamente elettrica proposta da Porsche. Il nuovo modello, protagonista già del record di derapata, va ad aggiungersi alla Taycan Turbo S, alla Taycan Turbo e alla Taycan 4S. È dotato di trazione posteriore e si può acquistare con due diverse batterie: con la Performance Battery di serie, il nuovo modello d’ingresso della gamma eroga fino a 300 kW (408 CV) in modalità overboost con funzione Launch Control.

La potenza aumenta fino a 350 kW (476 CV) con la Performance Battery Plus, disponibile su richiesta. La potenza nominale è, rispettivamente, di 240 kW (326 CV) o 280 kW (380 CV).

Nuova Porsche Taycan, batteria e autonomia

La dotazione di serie prevede l’installazione di una batteria a modulo singolo Performance Battery con capacità lorda di 79,2 kWh. Come optional è inoltre disponibile la batteria a modulo doppio Performance Battery Plus, con capacità lorda di 93,4 kWh.

Gamma Porsche Taycan
Gamma Porsche Taycan

L’autonomia di percorrenza garantita, in base alla procedura di omologazione WLTP, è fino a 431 o 484 chilometri, rispettivamente.

Nuova Porsche Taycan, caratteristiche e prestazioni

La Taycan accelera da zero a 100 km/h in 5,4 secondi, indipendentemente dalla batteria utilizzata. La sua velocità massima è di 230 km/h in entrambe le configurazioni, mentre la sua capacità di carica massima arriva fino a 225 kW (con Performance Battery) o 270 kW (con Performance Battery Plus). Ciò significa che entrambe le batterie possono essere caricate dal 5 all’80% della capacità in 22,5 minuti e che in soli cinque minuti si accumula l’energia necessaria per percorrere altri 100 chilometri.

La lunghezza attiva del motore sincrono a eccitazione permanente sull’asse posteriore è di 130 millimetri e dunque pari a quella dell’unità montata sulla Taycan 4S. L’inverter a impulsi sull’asse posteriore funziona fino a 600 ampere.

Vista posteriore nuova Porsche Taycan
Vista posteriore della nuova Porsche Taycan

Oltre al motore sincrono a eccitazione permanente sull’asse posteriore, l’architettura di trazione comprende un cambio a due velocità. Proprio come per gli altri modelli della gamma Taycan, questa versione si distingue in particolare per la gestione intelligente della carica e le caratteristiche aerodinamiche esemplari. Con un Cx di 0,22, la sagoma essenziale ottimizzata dal punto di vista aerodinamico contribuisce notevolmente a contenere il consumo energetico e quindi a garantire un’autonomia di percorrenza estesa. La potenza di recupero massima è pari a 265 kW.

Nuova Porsche Taycan, ricarica automatica

In quanto ultima arrivata nella gamma di modelli, questa Taycan include sin da subito le novità introdotte nelle altre versioni con il nuovo Model Year. Ad esempio, la funzione Plug & Charge consente di effettuare comodamente la ricarica e i relativi pagamenti senza bisogno di carte o di una app: non appena il cavo di ricarica viene collegato, la Taycan stabilisce una comunicazione crittografata con la stazione di ricarica compatibile con il sistema Plug & Charge.

Il processo di ricarica si avvia automaticamente e i pagamenti vengono a loro volta elaborati in automatico. Come per le altre versioni, le dotazioni opzionali comprendono un head-up display a colori e un caricabatterie di bordo con capacità di ricarica fino a 22 kW. Utilizzando le Funzioni su Richiesta (FoD), i possessori di una Taycan possono acquistare varie funzioni supplementari di comfort o assistenza, a seconda delle esigenze. In alternativa, possono prenotarle per un periodo limitato. Ciò è possibile anche dopo la consegna del veicolo e successivamente alla configurazione iniziale del veicolo.

Presa per la ricarica nuova Porsche Taycan
Con la a funzione Plug & Charge la ricarica della nuova Taycan avviene in automatico

È possibile effettuare l’attivazione online, il che significa che non è necessario recarsi in officina. Al momento questo servizio è disponibile per le funzioni Porsche Intelligent Range Manager (PIRM), Power Steering Plus, Active Lane Keeping Assist e Porsche InnoDrive.

Nuova Porsche Taycan prezzi, quanto costa?

La prima Taycan a trazione posteriore arriva nelle concessionarie a partire da marzo 2021. Il prezzo di vendita in Italia parte da 86.471 euro, incluse IVA e dotazioni specifiche.

Foto Porsche Taycan

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Porsche Taycan in derapata per 42 km

👉 Listino prezzi TAYCAN 👉 Annunci usato TAYCAN

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto