BMWFotogalleryNotizie autoSerie 7

Nuova BMW Serie 7 elettrica i7, caratteristiche e autonomia

Arriva la nuova generazione dell’ammiraglia di lusso BMW Serie 7, che è offerta con motori termici, ibridi plug-in e soprattutto 100% elettrici. Nel 2023 arriva anche una versione potenziata M elettrica da oltre 600 CV e 1.000 Nm di coppia.

BMW presenta la nuova generazione dell’ammiraglia Serie 7, da ora offerta anche nella motorizzazione 100% elettrica da 544 CV e 725 Nm. In Europa infatti debutta nella motorizzazione elettrica, con una batteria da 101,7 kWh che le consente un’autonomia che sfiora i 600 km e può essere ricaricata fino a 195 kW e recuperare 170 km di autonomia in 10 minuti. È prevista anche una versione M elettrica i7 M70 xDrive da 660 CV.

Nuova BMW Serie 7 caratteristiche esterni

La nuova BMW Serie 7 fuori si caratterizza per uno stile moderno che si concentra sull’essenziale nel suo design esterno e interno. A differenza delle precedenti generazioni, la nuova BMW Serie 7 è offerta in tutto il mondo esclusivamente come modello a passo lungo che massimizza lo spazio nella parte posteriore.

Vista anteriore BMW M760e xDrive
Il frontale della nuova BMW M760e xDrive

Il design del frontale per i veicoli BMW nel segmento di lusso è dominato da caratteristiche tipiche del marchio, ma viene mantenuta una chiara distinzione tra questi modelli e gli altri della gamma BMW.

Davanti si riconosce per il frontale verticale, per la nuova interpretazione dei doppi fari circolari e della griglia a doppio rene BMW. La nuova Serie 7 è dotata di fari adattivi a LED di serie, compresi gli abbaglianti a matrice e l’assistente agli abbaglianti non accecanti BMW Selective Beam. Le funzioni luminose sono divise in due aree separate.

Paraurti anteriore BMW i7 xDrive60 elettrica
I fari anteriori sono posizionati su due livelli

La fascia di luci estremamente sottile posta più in alto nella parte anteriore unisce le luci di guida diurna, le luci laterali e gli indicatori di direzione. I fari opzionali in cristallo BMW Iconic Glow creano un effetto luminoso esclusivo.

Qui, i cristalli di Swarovski, disposti a forma di L e ciascuno retroilluminato da unità LED, svolgono la funzione di luci laterali e luci di guida diurne. I fari anabbaglianti e abbaglianti sono posizionati nelle unità inferiori scure cesellate in profondità nella grembialatura anteriore.

Vista posteriore BMW i7 xDrive60 elettrica
Vista posteriore della BMW i7 xDrive60 elettrica

Come il frontale della nuova BMW Serie 7, anche l’accattivante posteriore è modellato in una struttura superficiale chiaramente divisa. Le sottili unità posteriori a LED confermano lo stile elegante del modello, sviluppandosi fluidamente lungo i fianchi dell’auto.

Nuova BMW Serie 7 abitacolo, dentro com’è

L’abitacolo della nuova BMW Serie 7 è confortevole e lussuoso. I passeggeri dei sedili posteriori possono rilassarsi in un ambiente estremamente comodo e confortevole. L’abitacolo della nuova BMW Serie 7 ha un numero significativamente inferiore di pulsanti, interruttori e controlli rispetto al suo predecessore, grazie al BMW Curved Display.

Volante, plancia strumenti abitacolo BMW 760i xDrive
L’abitacolo della BMW 760i xDrive

Questo raggruppamento di schermi completamente digitale consiste in un display informativo da 12,3 pollici dietro il volante e un display di controllo con una diagonale dello schermo di 14,9 pollici.

Anche il volante e il selettore di marcia sulla console centrale presentano un nuovo design. La BMW Interaction Bar fa il suo debutto come una nuova opzione di controllo, operatività ed elemento di design.

Sedili anteriori abitacolo BMW M760e xDrive
I comodi sedili anteriori della BMW M760e xDrive

Questa unità funzionale, che vanta una retroilluminazione molto efficace, si estende per tutta la larghezza del cruscotto e all’interno del rivestimento del pannello delle porte.

Cinema in auto nella BMW Serie 7

I passeggeri posteriori all’interno della nuova BMW Serie 7 sono accolti da un’offerta di intrattenimento unica sotto forma del nuovo BMW Theater Screen: un display panoramico da 31,3 pollici in formato 32:9 con risoluzione 8K che si estende verso il basso dal tetto e trasforma la seconda fila di sedili in un esclusivo cinema privato su ruote.

Display Theater Screen da 31,3" abitacolo BMW 760i xDrive
Display Theater Screen con Amazon Fire TV

BMW Theater Screen con Amazon Fire TV integrata comprende un display touchscreen da 31,3″ 8K con sistema audio surround Bowers & Wilkins con subwoofer opzionali nei sedili, telecomandi touch screen integrati nei pannelli delle portiere (BMW Touch Command), e un sistema automatizzato di tende oscuranti posteriori che si chiudono quando il BMW Theatre Screen è acceso.

Display Theater Screen da 31,3" abitacolo BMW 760i xDrive
Il Display Theater Screen trasforma la fila posteriore in un cinema su ruote

Il guidatore e il passeggero anteriore possono anche utilizzare per la prima volta lo streaming di video on demand di YouTube sul display di controllo. Un sistema aereo compatibile 5G si occupa della connettività ad alta velocità nella nuova BMW Serie 7.

Nuova BMW Serie 7 motori

La nuova BMW Serie 7 offre per la prima volta in assoluto una scelta di motori a combustione benzina e diesel, sistemi ibridi plug-in e trazione completamente elettrica. In Europa però è disponibile solo la versione i7 elettrica xDrive60 (consumo di energia elettrica combinato nel ciclo WLTP: 19,6 – 18,4 kWh/100 km).

L’i7 xDrive60 è alimentato da due motori elettrici che insieme sviluppano una potenza di 400 kW/544 CV, e vanta una serie di innovazioni che aumentano la sua autonomia a 590 – 625 chilometri nel ciclo WLTP. Negli USA, in Cina e in altre regioni di vendita selezionate, dall’inizio delle vendite saranno offerti anche due modelli con un motore a benzina e tecnologia mild hybrid 48V.

Vista di profilo BMW 760i xDrive
La nuova Serie 7 in Europa all’inizio è solo elettrica

Il modello di punta qui sarà la BMW 760i xDrive con il suo nuovo motore V8 da 400 kW/544 CV. Un motore diesel sei cilindri in linea che sviluppa 220 kW/300 CV nella BMW 740d xDrive sarà disponibile in Europa nella primavera del 2023. Sempre nel prossimo anno sono attese le varianti ibride plug-in PHEV.

BMW Serie 7 M sportiva ibrida plug-in

La BMW 760i xDrive monta il motore V8 4.4 biturbo da 544 CV e 750 Nm (255 g/km), mentre la 740d xDrive il motore sei cilindri 3.0 diesel da 300 CV e 670 Nm (157-182 g/km). Poi abbiamo la 750e xDrive plug-in hybrid con il sei cilindri 3.0 da 490 CV e 700 Nm (22-28 g/km) e la sportiva M760e xDrive plug-in hybrid sei cilindri 3.0 da 571 CV e 800 Nm (25-28 g/km).

BMW M760e xDrive PHEV in ricarica
BMW M760e xDrive PHEV in ricarica

Le due plug-in adottano una versione specifica del cambio automatico Steptronic a otto marce che integra il motore elettrico da 200 CV e l’elettronica di controllo. L’unità elettrica è alimentata da una batteria da 18,7 kWh (ricaricabile da 7,4 kW) che garantisce un’autonomia in solo elettrico da 80 a 89 km secondo il ciclo WLTP.

BMW Serie 7 elettrica i7

Il futuro modello di punta, la nuova BMW i7 M70 xDrive elettrica (consumo di potenza combinato nel ciclo WLTP: 26,4 – 21,2 kWh/100 km) può contare su una trazione con due motori elettrici. Il suo sistema di azionamento genera una potenza massima di 544 CV e 745 Nm.

La batteria da 101,7 kWh garantisce un’autonomia di oltre 600 km. È prevista anche una versione M più sportiva della Serie 7 elettrica.

Vista posteriore BMW i7 xDrive60 elettrica su strada
L’autonomia della BMW i7 xDrive60 supera i 600 km

La BMW i7 M70 xDrive infatti può contare su una potenza massima di circa 660 CV e 1.000 Nm, che le consentono di scattare da 0 a 100 km/h in meno di 4 secondi.

Nuova BMW Serie 7, caratteristiche assetto

L’assetto della nuova BMW Serie 7 beneficia di un aumento della rigidità della carrozzeria rispetto al modello precedente, oltre a carreggiate e ruote più grandi. Sono stati apportati miglioramenti mirati sia alla sospensione pneumatica a due assi montata di serie che all’Integral Active Steering opzionale.

La funzione di stabilizzazione attiva del rollio, inclusa come parte dell’optional Executive Drive Pro, ora utilizza un motore elettrico 48 V. Oltre a ridurre i movimenti di rollio causati dai dossi su un lato dell’auto, la nuova funzione Active Roll Comfort regola anche attivamente l’altezza della carrozzeria sul lato corrispondente del veicolo.

Vista anteriore BMW M760e xDrive su strada
BMW M760e xDrive su strada

La limitazione dello slittamento delle ruote in prossimità dell’attuatore assicura input correttivi ancora più rapidi e precisi in situazioni di guida impegnative. L’ultima generazione del sistema di frenata integrato funziona ora con una precisione ancora maggiore, assicurando maneggevolezza e un’eccellente sensibilità del pedale ogni volta che il guidatore frena.

ADAS nuova Serie 7 per la guida autonoma di livello 3

Sulla Serie 7 troviamo la più grande selezione di sistemi di guida e parcheggio automatizzati mai offerta per un modello BMW. I sistemi ADAS prevedono funzioni di guida automatizzata di livello 3 a medio termine. La combinazione di Active Cruise Control con funzione Stop&Go e l’Assistente di sterzo e controllo della corsia offre un’esperienza particolarmente intensa di guida automatizzata. L’Automatic Speed Limit Assist, la funzione di monitoraggio del percorso, il riconoscimento dei semafori e l’Active Navigation permettono di adattare la velocità dell’auto e i movimenti dello sterzo in modo estremamente preciso rispetto alla dinamica di strada in corso.

Sui modelli dotati di Parking Assistant Professional, l’Assistente alla retromarcia ora può eseguire movimenti di sterzata per distanze fino a 200 metri. L’Assistente di Manovra aiuta il guidatore in misura ancora maggiore.

Vista laterale BMW M760e xDrive su strada
La BMW Serie 7 supporta funzioni di guida autonoma di livello 3

Su percorsi di manovra pre-memorizzati, questo sistema esegue automaticamente tutti i compiti richiesti, controllando l’acceleratore, i freni e lo sterzo oltre a cambiare marcia per andare avanti o indietro. La funzione di controllo remoto, che dovrebbe essere disponibile dalla primavera del 2023, permetterà al guidatore di controllare il parcheggio e le manovre automatizzate dall’esterno del veicolo attraverso lo smartphone.

Quando arriva?

La BMW Serie 7 arriva in Europa a novembre 2022, inizialmente solo nella sua versione elettrica. Successivamente nel 2023 saranno disponibili le varianti endotermiche e la più potente i7 M70 xDrive elettrica.

Foto nuova BMW Serie 7

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 BMW 50 anni della serie M

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

👉 Ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Listino prezzi SERIE 7 👉 Annunci usato BMW

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto