AMGEV DrivingFotogalleryGTMercedes-BenzNotizie autoVideo

Mercedes-AMG ibrida plug-in, caratteristiche GT 63 S E Performance

Nuova AMG GT 63 S E Performance, le caratteristiche della prima ibrida plug-in Mercedes-AMG con tecnologia da Formula 1 e motore V8 4 litri da 843 CV e 1.400 Nm di coppia, di cui 204 dall’unità elettrica sull’asse posteriore.

MOTORE
4.0
Biturbo phev

CAVALLI
843

Velocità Max.
316
km/h

PESO / POTENZA
-
Kg/CV

Arriva la prima ibrida plug-in Performance di Mercedes-AMG, con tecnologie di Formula 1. Il concept prevede una speciale configurazione della trazione ibrida, con motore elettrico e batteria sull’asse posteriore e una batteria High Performance sviluppata appositamente. Con la sua speciale catena cinematica, Mercedes-AMG GT 63 S E Performance può contare su una potenza totale di 843 CV di cui 204 dal motore elettrico ed una coppia massima che supera 1.400 Nm.

Il solo motore V8 biturbo da 4,0 litri può contare su 639 CV e 900 Nm di coppia. L’autonomia in elettrico è di 12 km. La batteria High Performance ha una capacità di 6,1 kWh, una potenza continuativa di 70 kW e una potenza di picco di 150 kW, erogabili per dieci secondi.

Mercedes-AMG ibrida plug-in, caratteristiche

A bordo di AMG GT 63 S E Performance, il V8 biturbo da 4,0 litri è affiancato da un motore elettrico sincrono ad eccitazione permanente, da una batteria High Performance sviluppata ad Affalterbach e dalla trazione integrale 4MATIC+ Performance AMG con ripartizione della coppia variabile.

Vista di profilo Mercedes-AMG GT 63 S E Performance
Mercedes-AMG GT 63 S E Performance ibrida plug-in PHEV

La combinazione di V8 biturbo da 4,0 litri e motore elettrico fornisce una potenza complessiva di 620 kW (843 CV) e una coppia massima totale di oltre 1.400 Nm.

Altrettanto sbalorditive sono le prestazioni su strada di quella che è la vettura di serie più potente mai prodotta ad Affalterbach: l’auto accelera da 0 a 100 km/h in soli 2,9 secondi, arriva ai 200 km/h in meno di dieci e continua la progressione finché non tocca i 316 km/h.

Vista laterale Mercedes-AMG GT 63 S E Performance in pista
La prima ibrida plug-in AMG porta in strada la tecnologia di Formula 1

Ponendosi come nuova ammiraglia della Serie, AMG GT 63 S E Performance presenta un equipaggiamento molto fornito. Dispone infatti di tutti gli aggiornamenti introdotti con l’ultimo restyling, come l’assetto RIDE CONTROL+ AMG con nuovo sistema di sospensioni.

Mercedes-AMG GT 63 S E Performance, caratteristiche trazione ibrida plu-in

La trazione ibrida plug-in prevede un V8 biturbo AMG da 4,0 litri da 470 kW (639 CV) e una coppia massima di 900 Nm, disponibili sull’ampia fascia di regime che va da 2.500 a 4.500 giri/min, affiancato da un motore elettrico da 150 kW (204 CV).

Quest’unità è posizionata sull’asse posteriore, dove è integrato in una Electric Drive Unit (EDU) compatta insieme al cambio a due rapporti a innesto elettrico e al differenziale autobloccante a gestione elettronica.

caratteristiche dell'ibrida plug-in AMG GT 63 S E Performance
Le caratteristiche dell’ibrida plug-in AMG GT 63 S E Performance

Gli esperti chiamano questa configurazione ibrida “P3”. Anche la leggera batteria High Performance è alloggiata nella coda, sopra l’asse posteriore. Questa configurazione compatta ha numerosi vantaggi.

Il motore elettrico agisce direttamente sull’asse posteriore e può quindi convertire subito la sua potenza in forza motrice. Inoltre grazie al differenziale autobloccante a gestione elettronica integrato, il modello ibrido è ancora più agile in uscita dalle curve. In caso di crescente slittamento delle ruote posteriori, la forza motrice del motore elettrico viene trasferita secondo necessità anche alle ruote anteriori per garantire maggiore aderenza.

Vano motore V8 Mercedes-AMG GT 63 S E Performance
Vano motore V8 4.0 litri Mercedes-AMG GT 63 S E Performance

Ciò è reso possibile dal collegamento meccanico della trazione integrale variabile alle ruote anteriori per mezzo dell’albero cardanico e dei semiassi. Il posizionamento sull’asse posteriore migliora la ripartizione del peso e del carico sugli assi della vettura, costituendo così la base della sua convincente maneggevolezza.

Batteria Mercedes-AMG GT 63 S E Performance, caratteristiche

L’auto sportiva ibrida plug-in di Mercedes-AMG è equipaggiata con la batteria al litio High Performance AMG (HPB), sviluppato traendo ispirazione da tecnologie da Formula 1 del team Mercedes-AMG Petronas.

Quest’accumulatore unisce la capacità di erogare potenze elevate in frequente successione ad un peso contenuto, per aumentare le prestazioni complessive della vettura. A tutto ciò si aggiunge un rapido assorbimento di energia e una densità di potenza elevata.

Batteria al litio hight performance AMG GT 63 S E Performance

La batteria High Performance di AMG GT 63 S E Performance ha una capacità di 6,1 kWh, una potenza continuativa di 70 kW e una potenza di picco di 150 kW, erogabili per dieci secondi. Il peso di appena 89 chilogrammi permette di ottenere una densità di potenza molto elevata, pari a 1,7 kW/kg.

A titolo di confronto, le batterie tradizionali prive di raffreddamento diretto delle celle arrivano più o meno a metà valore.

Mercedes-AMG GT 63 S E Performance in ricarica da una wallbox
Mercedes-AMG GT 63 S E Performance in ricarica da una wallbox

La ricarica si effettua in corrente alternata a una stazione di ricarica, a una wallbox o ad una presa di corrente domestica per mezzo del caricabatteria da 3,7 kW installato a bordo. La batteria è dimensionata per erogare e accumulare potenza in tempi rapidi e non per garantire la massima autonomia (fino a 12 km solo in elettrico).

Le prestazioni elevate della batteria AMG da 400 V si basano sull’innovativo sistema di raffreddamento diretto: un fluido refrigerante all’avanguardia, basato su un liquido dielettrico, lambisce le 560 celle raffreddandole tutte singolarmente.

La strategia di funzionamento fondamentale deriva dal powerpack ibrido della vettura da competizione Mercedes-AMG Petronas di Formula 1. Come nella classe regina delle competizioni automobilistiche, la massima potenza è sempre disponibile quando il pilota ne ha bisogno, ad esempio per poter accelerare rapidamente in uscita da una curva o durante un sorpasso.

Mercedes-AMG GT 63 S E Performance in ricarica da una wallbox
Per la ricarica dispone di caricabatteria da 3,7 kW

Grazie alle elevate prestazioni del sistema di recupero e di ricarica secondo necessità, la potenza elettrica può essere prelevata in qualunque momento ed essere rigenerata frequentemente.

Mercedes-AMG ibrida plug-in modalità di guida

Il guidatore può selezionare sette programmi di marcia Dynamic Select AMG Electric, Comfort, Sport, Sport+, RACE, Slippery e Individual. Di solito, la vettura ibrida Performance parte silenziosamente («Silent Mode») nel programma di marcia «Comfort» con l’inserimento del motore elettrico. Sulla strumentazione, l’icona «Ready» segnala che si è pronti per partire.

Vista di profilo Mercedes-AMG GT 63 S E Performance in pista
Mercedes-AMG GT 63 S E Performance in pista

La trazione ibrida offre ulteriori vantaggi anche per la regolazione della dinamica di marcia. Anziché ricorrere a un intervento frenante dell’ESP, si può infatti utilizzare il motore elettrico per regolare la trazione non appena una ruota inizia a slittare troppo.

La gestione intelligente riduce la coppia motrice del motore elettrico e la trasmette alla ruota per mezzo del differenziale autobloccante. In questo modo si può evitare o ritardare l’intervento dell’ESP.

Recupero energia Mercedes-AMG ibrida plug-in

Dato che la batteria High Performance, grazie al raffreddamento diretto, si trova sempre nella fascia di temperatura ottimale di circa 45 gradi, si può ottimizzare anche il recupero di energia; normalmente una batteria si surriscalda molto se il processo è troppo intenso, tanto da dover limitare il livello di recupero di energia.

Il recupero di energia ha inizio quando il guidatore toglie il piede dal pedale dell’acceleratore, ovvero nella fase di rilascio, senza toccare il pedale del freno. In tal modo la batteria si ricarica e si genera anche una notevole coppia frenante: i freni delle ruote si consumano di meno oppure, a seconda del livello di recupero e della situazione del traffico, non devono neanche essere azionati.

Vista posteriore Mercedes-AMG GT 63 S E Performance in pista
Vista posteriore della Mercedes-AMG GT 63 S E Performance in pista

Il conducente può scegliere tra quattro livelli di recupero di diversa intensità per mezzo del tasto AMG sul lato destro del volante. Fa eccezione soltanto il programma Slippery, mentre per ognuno degli altri programmi di marcia il recupero di energia avviene secondo una mappatura specifica.

Mercedes-AMG GT 63 S E Performance, com’è

Fuori la prima Mercedes-AMG ibrida plug-in si presenta con un design espressivo e cofano motore molto ribassato sulla parte anteriore. Rispetto alla due porte AMG GT si distingue dalla grembialatura posteriore con sportello della presa di corrente integrato e la denominazione del modello su sfondo rosso.

L’ibrida AMG si distingue anche per le mascherine trapezoidali con scanalature esterne per i doppi terminali di scarico. Lateralmente troviamo la targhetta «E PERFORMANCE» sul parafango.

Foto Mercedes-AMG GT 63 S E Performance PHEV VIDEO

La dotazione di serie comprende anche la versione adattata dei freni ceramici in materiale composito AMG ad alte prestazioni e il sistema multimediale MBUX con indicazioni specifiche per la trazione ibrida.

Mercedes-AMG GT 63 S E Performance SCHEDA TECNICA

Potenza complessiva 620 kW (843 CV)
Coppia complessiva 1.010 – 1.470 Nm
Motore a combustione V8 da 4,0 litri a iniezione diretta con sovralimentazione con turbocompressore a gas di scarico
Cilindrata 3.982 cm3
Potenza max motore a combustione interna 470 kW (639 CV) a 5.500-6.500 giri/min
Coppia max motore a combustione interna 900 Nm a 2.500-4.500 giri/min
Potenza max motore elettrico 150 kW (204 CV)
Coppia max motore elettrico 320 Nm
Trazione Trazione integrale 4MATIC+ Performance AMG con ripartizione variabile della coppia e Drift Mode
Cambio 9G SPEEDSHIFT MCT AMG
Consumo di carburante combinato 8,6 l/100 km
Emissioni di CO2 196 g/km
Consumo di corrente 10,3 kWh/100 km
Classe di efficienza B
Capacità energetica 6,1 kWh
Autonomia elettrica 12 km
Accelerazione 0-100 km/h 2,9 s
Velocità max 316 km/h

Foto Mercedes-AMG GT 63 S E Performance PHEV

👉 Mercedes-AMG E Performance

👉 Nuova Mercedes-AMG GT Coupé4

👉 Tutte le notizie sul marchio sportivo Mercedes-AMG

👉 Bollo auto ibride
👉 Tutte le auto ibride 2021
👉 Classificazione auto ibride
👉 Come funziona la full hybrid
👉 Come funziona l’ibrida plug-in
👉 Come funziona la mild-hybrid

Guarda ora anche le prove di auto ibride provate, le nostre impressioni di guida a bordo di vetture con la tecnologia full, mild hybrid e anche plug-in.

👉 Listino prezzi AMG GT 👉 Annunci usato AMG GT

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!


Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto