FotogalleryNews autoVideo

Mappa colonnine ricarica veloce per auto elettrica, EVA+ in Italia

Enel X ha completato l’installazione delle 200 stazioni di ricarica EVA + in Italia ed in Austria. I totale ci sono 400 punti di ricarica che permettono di fare il pieno in circa 30 minuti

Viaggiare in elettrico fuori città è possibile, grazie ad un numero di punti ricarica veloce sempre maggiori. Presso le principali strade a lunga percorrenza di Italia e Austria infatti ora ci sono un totale di 400 punti di ricarica da 50 kW (200 stazioni di ricarica), installati nell’ambito del progetto EVA+.

Stazioni di ricarica auto elettriche in Italia e Austria

EVA+, Electric Vehicles Arteries, è il progetto europeo per lo sviluppo della mobilità elettrica nato nel 2016, che prevedeva entro tre anni l’installazione di 200 infrastrutture di ricarica veloce, 180 in Italia e 20 in Austria, lungo le strade a lunga percorrenza extraurbane dei due Paesi.

Nissan Leaf ricarica veloce EVA+
In Italia ed in Austria sono tutte attive le 200 Stazioni di ricarica Enel X

Il programma, co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del “Connecting Europe Facility”, ha visto la collaborazione di Enel in qualità di coordinatore, con Verbund, principale utility austriaca, Smatrics, il più importante operatore austriaco di reti di ricarica, insieme ad alcuni tra i più importanti marchi automobilistici a livello mondiale come Renault, Nissan, BMW Group e Volkswagen Group Italia (con le marche Volkswagen e Audi).

Mappa punti di ricarica veloce EVA+ Italia Austria
Mappa dei punti di ricarica veloce EVA+ in Italia e Austria

Ricarica veloce auto elettriche EVA+ fino a 50 kW

Le infrastrutture di ricarica di EVA+ presenti sul territorio italiano sono interamente sviluppate e installate da Enel X, e grazie a una potenza fino a 50kW, permettono di fare un pieno di energia a due veicoli contemporaneamente in circa 30 minuti. Ogni stazione è compatibile con tutti i modelli di auto elettriche attualmente sul mercato e rispetta gli standard internazionali nell’ambito dell’e-mobility: CCS, CHAdeMO e Type 2.

Attraverso le funzionalità avanzate di Juicepass (iOSAndroid), la nuova app per la mobilità elettrica di Enel X, è facilissimo ricaricare il proprio veicolo presso le stazioni fast del progetto. L’accordo tra Enel X e Smatrics non prevede limiti territoriali.

ricarica veloce auto elettrica Smartrics Nissan Leaf
L’accordo tra Enel X e Smatrics non prevede limiti territoriali

FOTO Punti di ricarica EVA+

Guarda anche il video della Mercedes-Benz EQC dove Giovanni Mancini durante la prova spiega come ricaricare un’auto elettrica da una stazione di ricarica EVA+.

Auto elettriche 2019, lista aggiornata

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

Gruppo Telegram di newsauto.it

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close