EV DrivingFotogalleryJeepNotizie autoWrangler

Jeep Wrangler elettrica, caratteristiche e prestazioni della Magneto

Magneto è il concept della Jeep Wrangler BEV, la prima Jeep elettrica con motore elettrico custom a flusso assiale da 285 CV e quattro pacchi batteria che hanno una capacità energetica complessiva di 70 kW.

Il mitico fuoristrada Jeep Wrangler diventa elettrico. In occasione del consueto appuntamento pasquale dell’Easter Jeep Safari di quest’anno è stato presentato il primo veicolo elettrico a batteria (BEV) del marchio Jeep.

Il conceot monta un motore elettrico capace, paragonabile al V6 Pentastar da 3,6 litri ed alimentato da quatto pacchi batteria, con potenza combinata di 70 kWh.

Jeep elettrica, le caratteristiche della Magneto

Jeep Wrangler Magneto è un BEV performante, veloce silenzioso e concepito per arrampicarsi sulle rocce. Gli ingegneri e i progettisti Jeep hanno creato un veicolo elettrico basata sulla Jeep Wrangler Rubicon versione a due porte. La Jeep Magneto utilizza un motore elettrico custom a flusso assiale con funzionamento fino a 6.000 g/min.

Griglia anteriore Jeep Magneto BEV concept elettrico
Jeep Magneto BEV monta un motore elettrico custom a flusso assiale

Il motore elettrico è collegato alla trasmissione manuale a sei velocità, e crea così un unico gruppo motopropulsore dotato di un cambio manuale elettrico e di una frizione che funziona come se fosse abbinata ad un motore a combustione interna. In situazioni di cambi marcia rapidi, il motore elettrico attiva la funzione regen all’inserimento della frizione per impedire il blocco dei giri.

Jeep Magneto, motore e prestazioni

Paragonabile al V6 Pentastar da 3,6 litri, il compatto motore elettrico è stato tarato per offrire fino a 370 Nm di coppia (273 libbre-piedi) e 285 CV. Quando è necessaria un’accelerazione maggiore, il motore elettrico assicura la coppia di 370 Nm (273 libbre-piedi) senza bisogno di aumentare i giri al minuto. Il concept Magneto accelera da 0 a 60 m/h in 6,8 secondi.

Vista posteriore Jeep Magneto BEV concept elettrico
Il motore elettrico da 285 CV fornisce le stesse prestazioni del V6 Pentastar da 3,6 litri

Jeep Magneto, caratteristiche batteria

Ad alimentare il motore elettrico della Jeep Magneto sono quattro pacchi batteria con potenza combinata di 70 kWh e un sistema da 800 volt. Le batterie agli ioni di litio sono distribuite in diversi punti per bilanciare il peso sulle quattro ruote. Un pacco batteria sostituisce il serbatoio del carburante della Wrangler, un altro è montato esattamente di fronte al primo, il terzo si trova sopra al motore elettrico sotto il cofano e il quarto nello spazio normalmente occupato dal vano portaoggetti posteriore, e utilizza anche lo spazio del sistema di scarico.

Un inverter derivato dalle auto da corsa converte la corrente continua in corrente alternata per alimentare il motore. Le batterie, la scatola di interfaccia col veicolo ed il modulo di controllo della batteria, sono custoditi in involucri impermeabili per consentire alla Wrangler di mantenere la capacità di guado pari a 76 cm. Una batteria da 12 volt alimenta sistemi come la radio e l’illuminazione. Una seconda batteria da 12 volt funge da unità di alimentazione ausiliaria (APU) per gli accessori, come ad esempio il verricello.

Cofano anteriore Jeep Magneto BEV concept elettrico
I pacchi batteria si trovano in diversi punti per bilanciare il peso sulle quattro ruote

Un convertitore da CC a CC carica entrambe le batterie da 12 volt, consentendo il funzionamento prolungato degli accessori da campeggio o le operazioni inaspettatamente lunghe con il verricello. Dei supporti specifici mantengono al sicuro i pacchi batteria nella guida più estrema, mentre piastre di protezione personalizzate li tengono al sicuro da potenziali urti mentre si percorrono terreni accidentati.

Jeep Magneto, com’è fatto

Esternamente, la Magneto sfoggia una livrea Bright White con finiture Surf Blue, cofano ‘performance hood’ con presa d’aria centrale e decalcomania, portellone posteriore ridisegnato e sistema di illuminazione anteriore con luci scenografiche a tutta larghezza.

Faro posteriore Jeep Magneto BEV concept elettrico
Jeep Magneto BEV fuori presenta finiture blue

La Jeep Magneto è dotata di un kit di rialzo (lift kit) JPP da 2 pollici, cerchi in lega in nero metallizzato ‘Lights Out’ da 17 pollici con pneumatici Mud Terrain da 35 pollici, roll bar personalizzato, Rock Rails by Mopar, paraurti in acciaio con verricello Warn e protezione in acciaio per la parte anteriore del sottoscocca.

Foto concept Easter Jeep Safari 2021

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Easter Jeep Safari concept 2021

👉 Jeep Wrangler 4xe ibrida plug-in

👉 Jeep 80 anni

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Listino prezzi JEEP 👉 Annunci usato JEEP

Se sei appassionati di fuoristrada, non perdere il magazine ELABORARE4x4 in edicola. Puoi ordinarlo comodamente da casa, ti arriverà in pochi giorni.

💥#FUORISTRADA DOC!!! 🌲 ELABORARE 4×4 prenotalo #SUBITO te lo portiamo direttamente a casa! 👉elaborare.com/4×4
🤗👉 SEMPRE CON TE elaborare.com/4×4-sempre 👉 DIGITALE APP elaborare.com/4×4-digitale-app 👉 ABBONATI elaborare.com/4×4-abbonamento

ELABORARE 4x4 magazine
ELABORARE 4×4 magazine

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto