Curiosità autoNews auto

Incidente in mare, affonda con l’auto nella spiaggia in Puglia

Incidente a mare a Porto Badisco (Otranto) in provincia di Lecce. Una Hyundai i20 sprofonda sulla sabbia in riva al mare. Risolutivo l'intervento dei Vigili del Fuoco

Vittima di un incidente in mare, l’uomo sventurato per fortuna non ha riportato alcun danno. E’ successo a Porto Badisco, incantevole e magica zona balneare nei pressi di Otranto, provincia di Lecce, in Puglia. Sul posto sono intervenuti Polizia, Carabinieri ma per tirarlo fuori è stato necessario l’intervendo dei Vigili del Fuoco.

Incidente in mare, l’auto una Hyundai i20 affonda sulla spiaggia

Lo sfortunato possessore della Hyundai i20 bianca è stato vittima di uno spiacevole incidente a mare, che per fortuna non si è trasformato in tragedia. Forse voleva osservare più da vicino la splendida località balneare pugliese, oppure voleva solamente testare la sua Hyundai in off road pensando che fosse anche un’auto anfibia! In entrambi i casi, l’evento è stato tragicomico…

Rimasto insabbiato sul bagnasciuga, sono stati inutili i tentativi di ‘rientro’ in retromarcia: auto affondata sulla spiaggia con le ruote che oramai giravano a vuoto con il sottoscocca anteriore adagiato a terra.

Il primo l’intervento è stato quello di una pattuglia della Polizia Stradale che ha tentato invano di trainare la Hyundai con una fune (strop). Ma la BMW della Polstrada non aveva la forza necessaria per estrarre la vettura affondata sulla spiaggia ed a sua volta è rimasta bloccata dalla sabbia.

E’ stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco che con mezzo adeguato hanno avuto più successo, riportando Hyundai e BMW su terre più ferme e “stabili”.

Incidente in mare Hyundai i20 bloccata sulla spiaggia in Puglia
Incidente in mare, Hyundai i20 rimasta impantanata a Porto Badisco in provincia di Otranto

CONSIGLIO Se sei rimasto particolarmente colpito dal caso e sei un amante dell’avventura ricordati che la Hyundai in questione ha la trazione sulle 2 ruote motrici (solo anteriore) con una mobilità limitata in off road.
Se pensi di avventurarti fallo solo se sei a bordo di una vettura a trazione integrale 4×4 (magari un SUV) con la raccomandazione di non essere mai solo ma almeno con 2 vetture.

Di situazioni simili, come questo incidente in mare, ce ne sono a bizzeffe! Se questo articolo ti è piaciuto, te ne propongo altri simili, come l’incidente della Tesla a guida autonoma finita contro un’auto della Polizia o dello schianto Ferrari in Cina! Potresti trovare piacevole anche la lettura di questo furto d’auto capitato ad una famiglia italiana in Autogrill!

Commenta

Tags

Raffaello Caruso

Mi presento: sono Raffaello Caruso, classe '94 di Catanzaro studente presso l'Università degli Studi "L'Orientale" di Napoli, e da sempre sono un grande appassionato di motori. Coltivo questa grande passione dall'età di 3 anni grazie a mio padre che da sempre mi ha istruito nel "culto dei motori" e, sempre grazie a lui, all'età di 8 anni ho partecipato in maniera agonistica a diverse competizioni di GoKart. Seguo assiduamente ogni competizione motoristica a quattro ruote, soprattutto la F1 di cui sono grande appassionato.
Close
Close