FotogalleryHyundaiNotizie autoTucson

Hyundai Tucson Plug-in Hybrid, caratteristiche e prezzi

La nuova Hyundai Tucson è anche ibrida plug-in ed è equipaggiata con motore elettrico da 91 CV kW CV e benzina 1.6 T-GDi Smartstream con 174 CV. L’autonomia solo in elettrico è di 50 km in WLTP.

La nuova Hyundai Tucson è disponibile anche con nella versione ibrida plug-in PHEV, che si affianca alle motorizzazioni mild-hybrid benzina e diesel, hybrid e plug-in hybrid. La trazione PHEV consente all’auto di viaggiare in elettrico per oltre 50 km in WLTP, grazie alla carica della batteria al litio da 13,8 kWh che alimenta un motore elettrico da 66,9 kW.

Hyundai Tucson Plug-in Hybrid caratteristiche trazione

Nuova Tucson Plug-in Hybrid è equipaggiata con un powertrain ibrido plug-in PHEV: il nuovo sistema è basato sul motore di terza generazione 1.6 T-GDi Smartstream abbinato a un motore elettrico da 66,9 kW, con una coppia massima di 304 Nm e una batteria litio da 13,8 kWh.

Insieme, il motore a benzina e quello elettrico sono in grado di erogare una potenza massima di 265 CV e una coppia massima di 350 Nm.

Paraurti posteriore nuova Hyundai Tucson Plug-in Hybrid
Nuova Hyundai Tucson Plug-in Hybrid

Il motore è abbinato a un cambio automatico a sei rapporti (6AT) gestito attraverso il sistema “shift-by-wire” e alla trazione integrale di serie Htrac con Terrain Mode

. Quest’ultimo è capace di distribuire in modo variabile la potenza tra le ruote anteriori e posteriori, a seconda delle condizioni di trazione e di guida, mentre il selettore Terrain Mode ottimizza potenza, coppia e frenata a seconda della condizione stradale selezionata dal guidatore. Si può inoltre passare dalla marcia a folle, alla retromarcia e al parcheggio semplicemente utilizzando i pulsanti situati nella console centrale.

Vista anteriore nuova Hyundai Tucson Plug-in Hybrid sullo sterrato
Nuova Hyundai Tucson Plug-in Hybrid di serie con la trazione integrale Htrac con Terrain Mode

Nuova Tucson Plug-in Hybrid è equipaggiata anche con un Active Air Flap, che regola l’ingresso dell’aria a seconda della temperatura del liquido di raffreddamento del motore, della velocità di marcia e di altri fattori. Questa funzione ha l’obiettivo di minimizzare l’attrito dell’aria e massimizzare l’efficienza del veicolo riducendo i consumi.

Batteria Hyundai Tucson Plug-in Hybrid

Hyundai Tucson Plug-in Hybrid è equipaggiata con una batteria al lito da 13,8 kWh. Grazie al suo posizionamento funzionale nel sottoscocca lo spazio interno dell’auto è invariato rispetto alle altre motorizzazioni. I passeggeri posteriori hanno infatti a disposizione 955mm di spazio libero per le gambe.

Vista laterale nuova Hyundai Tucson Plug-in Hybrid sullo sterrato
La Tucson Plug-in Hybrid monta un batteria da 13,8 kWh

In aggiunta, il bagagliaio 558 litri è stato incrementato rispetto alla generazione precedente (+9%). La capacità con i sedili in posizione verticale arriva fino a 1.737 litri (+15%).

Autonomia batteria, quanti km percorre in modalità elettrica la Tucson Plug-in Hybrid

La batteria consente un’autonomia esclusivamente in elettrico di oltre 50 km in WLTP. Dotata di un caricatore di bordo da 7,2 kW, la Tucson Plug-in Hybrid può essere ricaricata sia presso le colonnine dedicate ai veicoli elettrici, sia tramite una wall-box domestica compatibile.

Nuova Hyundai Tucson Plug-in Hybrid in ricarica
Nuova Hyundai Tucson Plug-in Hybrid è dotata di un caricatore di bordo da 7,2 kW

Inoltre, ricaricando l’auto tramite wall-box, è possibile stabilire gli orari di carica da remoto utilizzando lo smartphone e l’app Bluelink e selezionando la fascia oraria di consumo più economica per ridurre le spese.

Tucson Plug-in Hybrid allestimenti XLine, Excellence e N Line

Nuova Tucson Plug-in Hybrid è disponibile in 3 diversi allestimenti: XLine, Excellence e N Line. Il ricco allestimento XLine include fari full LED, cerchi in lega leggera da 19”, climatizzatore automatico a 3 zone, cluster digitale da 10.25” e sistema di navigazione con display touchscreen da 10.25” con Connettività Apple CarPlay e Android Auto, retrocamera, servizi telematici Bluelink, ai quali si aggiungono i più avanzati sistemi di guida assistita Hyundai Smart Sense di serie, tra cui il Sistema di assistenza anti-collisione frontale con riconoscimento veicoli, pedoni e cicli (FCA), il Sistema di mantenimento al centro della corsia (LFA), il Sistema di gestione automatica dei fari abbaglianti (HBA), il Sistema di riconoscimento dei limiti (ISLA).

Vista di profilo nuova Hyundai Tucson Plug-in Hybrid
Hyundai Tucson Plug-in Hybrid è disponibile negli allestimenti XLine, Excellence e N Line

La più ricca versione Exellence include anche il Krell Premium Sound System, portellone posteriore elettrico, sedili anteriori e volante riscaldabili, a cui si aggiungono ulteriori sistemi di sicurezza quali il Blind Spot Collision Avoidance (BCA), Rear Occupant Alert (ROA), Sistema anti-collisione di svolta (FCA- JX) e Smart Cruise Control (SCC).

Plancia strumenti abitacolo nuova Hyundai Tucson Plug-in Hybrid
Plancia strumenti con display touchscreen da 10.25”

La più sportiva Tucson Plug-in Hybrid N Line ha di diverso i cerchi in lega leggera con design dedicato N Line da 19″, paraurti con design N e passaruota in tinta con la carrozzeria. All’interno ci sono sedili sportivi marchiati N, caratterizzati da rivestimenti neri scamosciati e in pelle, e dalle cuciture rosse, intrecciate anche sul rivestimento delle portiere e del bracciolo; inoltre, anche il crash pad è arricchito con inserti rossi, e il volante è dedicato e completo di logo N.

Prezzi Tucson Plug-in Hybrid, quanto costa

I prezzi della nuova Tucson Plug-in Hybrid nell’allestimento XLine partono da 44.500 euro. Il costo scende a 36.500 euro, con un vantaggio cliente di 8.000 euro in caso di permuta o rottamazione di un veicolo usato immatricolato da almeno 10 anni (Ecobonus).

Foto Hyundai Tucson Plug-in Hybrid

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Nuova Hyundai Tucson, caratteristiche

👉 Listino prezzi TUCSON 👉 Annunci usato TUCSON

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto