Notizie auto

Coronavirus a Roma, parcheggi strisce blu gratis

Parcheggi gratuiti a Roma sulle strisce blu durante il periodo di emergenza Coronavirus. Sosta gratuita anche a Milano, Torino ed in molte città italiane da Nord a Sud.

Durante il periodo d’emergenza da Coronavirus i parcheggia Roma sono gratuiti anche sulle strisce blu, di solito a pagamento. Non solo nella Capitale, la quasi totalità delle amministrazioni comunali italiane hanno deciso di sospendere la sosta a pagamento sulle strisce blu.

Milano ad esempio già da tempo ha aperto i varchi dell’Area B ed ha reso gratuita la sosta sulle strisce gialle (riservate ai residenti), e su quelle blu. Provvedimento similare anche a Torino con la Sindaca Chiara Appendino che reso gratuita la sosta fino al 25 marzo.

Parcheggi su strisce blu gratuiti a Roma fino a quando?

A Roma il parcheggio sulle strisce blu è gratuito a partire dal 19 marzo fino al 3 aprile, su tutti i posti auto del territorio della Capitale, sia nei parcheggi di scambio (che manterranno il relativo presidio), sia delle zone oggetto della tariffazione della sosta su strada.

La Sindaca Virginia Raggi ha già firmato l’ordinanza sull’apertura dei varchi Ztl del centro storico e di altre zone della città fino al 3 aprile. La misura è stata decisa per agevolare gli spostamenti in città di chi deve garantire la propria presenza al lavoro o per ragioni di salute o per altre necessità, quali, per esempio, l’acquisto di beni essenziali.

Rimanendo nel Lazio la sosta è gratuita a anche a Civitavecchia, Pomezia, Anzio, Ardea e Nettuno.

Parcheggi gratuiti a Roma sulle strisce blu
Parcheggi gratuiti a Roma sulle strisce blu

Orari metro, bus e tram a Roma emergenza Coronavirus

L’ultima corsa di metro, bus e tram termina alle ore 21 e riprenderà al mattino. In questo periodo così difficile di emergenza il trasporto pubblico viene garantito per: spostamenti verso ospedali o centri sanitari; servizi che garantiscono il pendolarismo negli orari di punta; i servizi che consentono l’accesso a Roma e provincia per fruire dei servizi istituzionali essenziali; trasporto verso gli insediamenti produttivi per le attività economiche ancora operanti; trasporti per raggiungere servizi adibiti ai beni di prima necessità e cibo; le interconnessioni atte a garantire il raggiungimento di autostazioni e/o stazioni ferroviarie.

corse dei bus a Roma emergenza coronavirus
Le corse dei bus a Roma terminano alle 21

Taxi a Roma emergenza Coronavirus

Per quanto riguarda i taxi dal 15 marzo devono rispettare i nuovi turni con riduzione del servizio (-33%), con l’orario minimo giornaliero che è ridotto a 3 ore.

Intanto 50 tassisti romani si sono resi protagonisti di un’iniziava di solidarietà, trasportando gratuitamente il personale medico all’Ospedale Spallanzani, 24 ore su 24.

Taxi Roma Emergenza Coronavirus

VADEMECUM Coronavirus spostamenti in auto: quando posso circolare?

Modulo Autodichiarazione Coronavirus scaricabile PDF

Tutte le news sul Coronavirus

Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

? Lascia un commento sul nostro FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Redazione NEWSAUTO

La squadra di NewsAuto.it si compone di un gruppo di appassionati collaboratori, esperti conoscitori del mondo delle automobili, della tecnica motoristica e del mercato italiano. Le prove delle vetture vengono eseguite da tester collaudatori esperti e piloti. Il nostro team include giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi e operatori video, tutti uniti dalla passione per l'automobilismo e impegnati ad offrire informazioni dettagliate e approfondite sulla vasta gamma di veicoli presenti sul mercato.
Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto