GUIDE CONSIGLINotizie auto

Modulo autocertificazione Coronavirus Fase 2 (6.a versione aggiornata on line) come scaricare

Ecco il modulo dell'autocertificazione scaricabile in pdf (ultima versione aggiornata) facilmente stampabile da portare al seguito negli spostamenti tra Regioni come previsto dal DCPM del 17 maggio 2020. C'è anche la versione digitale per la compilazione con PC, tablet, o smartphone dell'autodichiarazione obbligatoria per gli spostamenti consentiti tra Regioni. Dal 3 giugno non servirà più.

L’autocertificazione attraverso la compilazione del modulo di autodichiarazione necessaria per essere autorizzati negli spostamenti in auto e consentiti tra Regioni dal 18 maggio 2020 e fino al 2 giugno 2020. Compilando il modulo (ultima versione aggiornata con le recenti modifiche) e firmandolo dopo averlo stampato si ottiene l’autorizzazione per gli spostamenti fuori dalla propria Regione senza incorrere a sanzioni, procedure istituita con il Decreto DCPM del 17 maggio del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Come scaricare il modulo di autocertificazione

Sotto trovi il link con il modulo dell’autocertificazione AGGIORNATO, scaricabile in PDF da stampare per essere compilato. Si tratta del sesto modello diramato dal Viminale utilizzabile per gli spostamenti fuori dalla propria Regione, regolamentata dall’ultimo DCPM del 17 maggio 2020.

Sul nuovo modulo di autocertificazione ci sono le quattro motivazioni che possono determinare lo spostamento: comprovate esigenze lavorative; assoluta urgenza; situazione di necessità; motivi di salute. in fondo ci sono sei righe in bianco dove si può specificare la ragione dello spostamento.

Il Viminale specifica che può essere ancora utilizzato il precedente modello barrando le voci non più attuali. Inoltre l’autodichiarazione è in possesso degli operatori di polizia e può essere compilata al momento del controllo. Il nuovo modulo in PDF si può compilare anche dal PC.

Modulo autocertificazione Covid 19 Coronavirus, (ultima versione aggiornata) scaricabile PDF per spostamenti in auto dal 18 maggio

Modulo digitale autodichiarazione compilazione più facile con il PC

Cè anche la possibilità di compilare più facilmente il modulo on line attraverso un PC o telefonino attraverso due modalità. Copiando ed incollando il testo (dal PDF o vedi in basso) oppure accedendo ad uno strumento on line che facilita la compilazione digitale dell’autodichiarazione. Per questo servizio on line non c’è da pagare nulla, la compilazione è gratuita La società che lo ha realizzato (Etinet) ha dichiarato che i dati personali dell’utente non vengono archiviati/salvati in base alle disposizioni del GDPR.

Quando è necessario il modulo dell’autocertificazione per gli spostamenti durante l’emergenza del Coronavirus

Il modulo dell’autocertificazione è necessario durante gli spostamenti in auto fuori della propria Regione in cui ci si trova. In caso di controlli da parte delle forze dell’ordine, i cittadini devono essere sempre in grado di fornire un giustificato motivo per i propri spostamenti.

Nei controlli su strada gli stessi Agenti possono anche verificare la temperatura corporea con il termoscan, un misuratore della temperatura corporea.

Posto di blocco della Polizia dove viene richiesta l'esibizione della autodichiarazione
Posto di blocco della Polizia dove viene richiesta l’esibizione della autodichiarazione

Come si compila il modulo di autocertificazione Fase 2 Coravirus

La compilazione del modulo scaricabile in PDF (ultima versione aggiornata) è molto semplice: basta specificare le proprie generalità (Nome Cognome, data di nascita e luogo di residenza) ed il motivo dello spostamento.

E’ sempre necessario portare con sé il documento, quindi anche dopo averlo compilato on line va stampato e firmato. Per questo è consigliato stampare diverse copie del modulo anche in bianco e portarle sempre con se all’interno dell’automobile o al seguito.

Il Viminale ha specificato che dopo il 18 maggio è valido ancora il precedente modulo, dove è sufficiente eliminare le voci non più attuali.

E se non ho il modulo?

Nel caso in cui per qualche motivo si è sprovvisti del modulo, l’autodichiarazione è in possesso degli operatori di polizia e può essere compilata al momento del controllo.

Cosa si rischia senza autodichiarazione / autocertificazione?

Le sanzioni sono pesanti per chi circola fra Regioni senza giustificato motivo e per chi fornisce una falsa dichiarazione. La multa va da 400 a 3000 euro, che aumentano fino a un terzo se il mancato rispetto delle regole avviene mediante l’utilizzo di un veicolo.

Inoltre tutte le persone denunciate fino al 25 marzo per aver violato il divieto di spostamento devono pagare subito una multa di circa 200 euro e la vecchia sanzione (art. 650 c.p.) viene automaticamente estinta. Chi è in quarantena, perchè positivo al Covid-19, è punito con la pena di cui all’articolo 452, primo comma, n. 2, del codice penale (reclusione da uno a cinque anni).

Quando si può usare l’auto e quali sono gli spostamenti in auto consentiti?

A partire dal 18 maggio 2020 aumentano gli spostamenti consentivi all’interno del nostro Paese, stabiliti dal nuovo DPCM del 17 maggio 2020. La novità più importante è che ci si può muovere liberamente all’interno della propria Regione. Fino al 2 giugno 2020 restano vietati gli spostamenti, con mezzi di trasporto pubblici e privati, in una regione diversa rispetto a quella in cui attualmente ci si trova, così come quelli da e per l’estero, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza o per motivi di salute; resta in ogni caso consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.

Dopo il 3 giugno 2020 sono consentivi gli spostamenti tra regioni diverse che potranno essere limitati solo in alcune aree specifiche del territorio nazionale dove è più alto il rischio epidemiologico.

Modulo autodichiarazione Coronavirus scaricabile, il testo della versione aggiornata per gli spostamenti tra Regioni

Autodichiarazione ai Sensi degli
art 46 e 47 del D.P.R 28 dicembre 2.000 n° 495 c.p.

Il sottoscritto _____________________________________, nato il _________ a ____________, residente in ___________________, via__________________________, e domiciliato in ___________________ , via ___________________, identificato a mezzo __________________ nr. _____________________, rilasciato da ______________________________________ in data ___,___,___ utenza telefonica _________________, consapevole delle conseguenze penali previste in caso di dichiarazioni mendaci a pubblico ufficiale (art 495 c.p.)

DICHIARA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ

  • di non essere sottoposto alla misura della quarantena ovvero di non essere risultato positivo al COVID-19 (fatti salvi gli spostamenti disposti dalle Autorità sanitarie);

  • che lo spostamento è iniziato da _____________________________________ (indicare l’indirizzo da cui è iniziato) con destinazione ___________________;

  • di essere a conoscenza delle delle misure di contenimento del contagio vigenti alla data odierna concernenti le limitazioni alle possibilità di spostamento delle persone fisiche all’interno di tutto il territorio nazionale;

  • di essere a conoscenza delle ulteriori limitazioni disposte con provvedimenti del Presidente della Regione ________ (indicare la Regione di partenza) e del Presidente della Regione ________ (indicare la Regione di arrivo) e che lo spostamento rientra in uno dei casi consentiti dai medesimi provvedimenti _ ______________________________________ (indicare quale);

  • di essere a conoscenza delle sanzioni previste dall’art. 4 del decreto legge 25 marzo 2020, n. 19;
  • Che lo spostamento è determinato da:
    o comprovate esigenze lavorative;
    o assoluta urgenza;
    o situazione di necessità;
    o motivi di salute.

A questo riguardo, dichiara che ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Data, ora e luogo del controllo

Firma del dichiarante L’Operatore di Polizia


👉 Come si viaggia in auto dal 18 maggio 2020

👉 Le attività commerciali aperte (aggiornamento codici Ateco)

👉 Tutte le notizie e numeri aggiornati (contagiati, guariti, morti) sul Coronavirus COVID-19

👉 Visita il sito “Emergenza Coronavirus Covid-19

Sito "Emergenza Coronavirus Covid-19
Visita il sito “Emergenza Coronavirus Covid-19

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

👉 Lascia un commento sul Coronavirus sotto questo nei commenti (puoi utilizzare l’accesso di Facebook) o direttamente sul FORUM

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close