News auto

Bollo auto 2019 2020, come e cosa cambia

Quali sono le novità e come cambierà il bollo auto nel prossimo anno? Ecco tutto quello che c'e da sapere sulla oditata tassa automobilistica di possesso che potrebbe essere legata ai chilometri percorsi.

Bollo auto 2019/2020. Partiamo con qualche chiarimento, che cos’è il bollo? Anche detto tassa automobilistica, è un’imposta regionale e annuale sul possesso dell’auto, e non sulla circolazione del veicolo (come era in precedenza).

Quindi chiunque possegga un’auto (ad eccezione di alcune categorie), è in dovere di pagare il bollo ogni anno, anche se non utilizza il mezzo.
Per quanto riguarda l’importo, ci sono dei fattori da tenere in considerazione: regione di residenza, potenza in kw e classe ambientale di emissioni. Come si calcola il bollo auto?

Come cambia il bollo auto nel 2019 / 2020?

Di recente, però, si è sentito molto parlare di novità riguardo il bollo con modifiche. In molti hanno parlato di un aumento, ma la verità è che al momento non c’ è ancora nulla di stabilito. Anzi, esponenti del governo giallo-verde, si dicono contrari ad ulteriori tassazioni sull’auto.

Per adesso la novità 2019 è soltanto quella relative alla riduzione del 50% del bollo per le auto ventennali di interesse storiche (e non d’epoca, quindi auto iscritte ai 5 registri ufficiali di storiche in italia), sulle quali c’è uno sconto dell’imposta automobilistica mentre in alcune regioni come Emilia Romagna e Veneto le stesse auto hanno diritto l’esenzione totale.

Auto superiori ai 30 anni non pagano il bollo.
Auto superiori ai 30 anni non pagano il bollo.

Già da adesso, comunque ricordiamo che le auto più inquinanti come Euro 0,1,2 e 3 pagano un bollo più consistente rispetto alle più recenti. Infatti al momento le tariffe del bollo auto sono quelle riportate nella tabella dove si nota come il costo di questa tassa sia superiori per le auto Euro 0 rispetto a quelle Euro 4, euro 5 ed euro6 con diversa classe di emissioni e quindi di inquinamento.

Calcolo BOLLO AUTO 2019

IMPORTO  TARIFFA FINO A 100 kW TARIFFA OLTRE 100 kW
Euro 4-5-6 2,58 euro al kW 3,87 al kW
Euro 3 2,70 euro 4,05 euro
Euro 2 2,80 euro 4,20 euro
Euro 1 2,90 euro 4,35 euro
Euro 0 3,00 euro 4,50 euro

Bollo auto legato ai chilometri percorsi? (Accise carburanti….)

Tra le tante voci è girata anche questa. Ma ricordiamo che paghiamo già una tassa legatal chilometraggio percorso dell’auto: è quella legata alle accise del carburante che arrivano al 70% sul costo della benzina e gasolio. Più chilometri percorriamo, più carburante acquistiamo e più tasse paghiamo.
Speriamo che con l’occasione, si prenda in considerazione anche per il bollo il concetto di Pay per use legandolo alle accise, come succede in altri paesi dell’Unione, visto che si era parlato (Salvini) di una loro rimodulazione

Bollo auto aumenta si o no?

Insomma stai tranquillo e mettiti l’anima in pace: al momento la notizia di un aumento del bollo, sembra smentita come anche quella dell’eliminazione del superbollo di cui si era fatto carico Fratelli d’Italia. Sta di fatto che una giusta modifica potrebbe essere la sua eliminazione (o a tariffe tipo la germania, un decimo rispetto a quelle italiane) e legato ai chilometri percorsi imputandolo ad una quotaparte di accise che già paghiamo salate per ogni litro di carburante (70% tasse, su 10 euro 7 sono di tasse).

Calcolo bollo auto

Scadenze del bollo auto.

Commenta

Tags
Close
Close