Mercato autoNotizie auto

Auto usate 2024, vendite e passaggi di proprietà

Il mercato delle auto usate continua a crescere anche nel 2024, con i veicoli a gasolio che sono i più venduti. La metà dei passaggi di proprietà riguarda le auto con più di 10 anni di anzianità.

Nel 2024, il mercato delle auto usate in Italia ha iniziato con una nuova crescita, registrando un aumento del +8,2% nei trasferimenti di proprietà nei primi tre mesi dell’anno. Questo dato rimane ancora inferiore del 6,2% rispetto al 2019. Inoltre, i trasferimenti netti sono aumentati del 3,8% e le minivolture del 3,5%.

Quante auto usate vendute nel 2024?

Sul mercato italiano dell’usato nel 2024, nel trimestre gennaio-marzo sono stati registrati 1.386.403 passaggi di proprietà complessivi rispetto ai 1.281.786 di gennaio-marzo 2023. Nel solo mese di marzo, sono stati acquistati un totale di 469.634 veicoli usati, in calo rispetto ai 487.508 del 2023. Nel mercato delle vetture di seconda mano gli scambi tra privati/aziende hanno registrato una riduzione in quota all’inizio del 2024, rappresentando il 56,6% di tutti i passaggi di proprietà.

Nel frattempo, quelli da operatore a cliente finale hanno raggiunto il 39,2% nel trimestre. Si è osservato un aumento dei trasferimenti provenienti da Km 0 (+3,4%), mentre quelli provenienti dal noleggio sono rimasti stabili (+0,8% complessivo).

Auto usate
Le vendite di auto usate sono in aumento rispetto al 2023

Nell’analisi per regione, la Lombardia ha confermato la sua leadership con il 16,1% dei trasferimenti, registrando un aumento dello 0,6%. Seguono il Lazio al 9,6% e la Campania al 9,2% di quota.

Vendite auto usate benzina, diesel, ibride, elettriche

Nel mercato dell’usato, considerando il primo trimestre (gennaio-marzo), il diesel ha confermato la sua posizione dominante come la motorizzazione preferita, rappresentando il 45,4% del totale. Subito dopo le auto a gasolio, ci sono quelle a motore benzina al 39,1% di quota, seguite a distanza dalle ibride al 6,9%, dalle GPL al 4,9% di quota e dai veicoli a metano al 2,2%.

Auto diesel più vendute nel 2024
Le auto diesel sono le più vendute nel mercato dell’usato

I trasferimenti di proprietà di auto elettriche BEV e ibride plug-in sono stati quasi trascurabili, rappresentando rispettivamente lo 0,6% e lo 0,8% del totale.

Auto usate con oltre 10 anni

Nel trimestre gennaio-marzo 2024, la quota dei trasferimenti netti di vetture con più di 10 anni di anzianità rappresentano la metà dei passaggi (48,6%). La quota delle auto con un’anzianità compresa tra 6 e 10 anni è salita al 16,5%, mentre è cresciuta anche quella delle vetture con un’anzianità tra 4 e 6 anni al 13,1% e delle auto nuove da 0 a 1 anno al 6,6%.

La quota delle auto con un’anzianità compresa tra 2 e 4 anni è diminuita al 11,1%, così come quella delle auto con un’anzianità tra 1 e 2 anni al 4%.

La metà dei passaggi di proprietà e con auto con più di 10 anni di anzianità

Per quanto riguarda le minivolture, nel trimestre gennaio-marzo la quota dei privati o altre società che permutano la propria vettura si è attestata al 57,7%, mentre la quota dei ritiri di autovetture da parte degli operatori ha raggiunto il 27,4%. È aumentata, infine, la quota delle auto ritirate provenienti dal noleggio a lungo termine (al 10%), dal noleggio a breve termine (al 2,9%), e dalle auto provenienti da Km 0 al 2%.

Leggi anche:

Annunci auto USATE

Auto usate guida all’acquisto

Km scalati auto usate

Auto usate, cosa controllare prima dell’acquisto

Auto usate costo passaggi di proprietà

Bollo auto usate venduta, chi paga?

→ Tutte le news sulle auto usate

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!






ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Pulsante per tornare all'inizio
error: © Contenuti coperti da Copyright

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto