Notizie auto

Auto meno rubate & costo polizza furto auto…

💥 Le auto meno rubate sono quelle che hanno meno mercato: ma scendono anche per tutte le altre i furti d'auto con il Coronavirus. Spostamenti limitati per cittadini ma anche dei ladri che non possono uscire "per lavorare". Ma le compagnie assicurative dovrebbero anche ridurre i costi della polizza sul furto auto! 🤚

Le auto meno rubate sono solitamente quei modelli meno diffusi, quelle auto per le quali la richiesta delle parti di ricambio dal mercato nero è bassa, le meno conosciute o appartenenti ad una fascia alta – deluxe le cui riparazioni vengono effettuate montando solo ricambi nuovi e non presi dal “demolitore”.

💥 Auto meno rubate

Quando si usa il termine “auto meno rubate” on line su un motore di ricerca in Italia come Google solitamente ci si imbatte in quale articolo di statistiche e numeri forniti da aziende che producono impianti antifurto.
In questo periodo invece “auto meno rubate” è proprio una costatazione reale dei fatti che si stanno verificando sotto la quarantena da Coronavirus: le auto sono effettivamente meno rubate, ci sono meno furti auto.

Perché sono scesi i furti d’auto? il motivo è riconducibile alla quarantena, quella sorta di coprifuoco imposto a tutte le ore, in base alla quale per evitare la diffusione e contenere il Covid-19 la maggior parte delle persone è costretta a stare a casa, compresi i ladri d’auto. Aggiungi pure che le attività ed i mercati sono fermi compreso quello “nero” intorno al quale gira il commercio di componenti auto usati provenienti dalle attività illecite di furti e ricettazione.

Auto più rubate

Nella top ten delle auto più rubate ci sono Fiat Panda, 500, Fiat Punto, Lancia Y, Golf, Fiesta quelle che solitamente vengono anche parcheggiate su strada ed esposte, oltre alle intemperie, anche ad una maggiore possibilità di essere vittima di un furto d’auto perché facilmente raggiungibili dai ladri stessi. Ma come le rubano?

Come avviene un furto d’auto

Ma come avviene un furto d’auto? Stiamo parlando di furti d’auto, quell’attività illecita in base alle quale gli autori (ladri) utilizzando diversi sistemi, rompendo, scassinando, clonando chiavi e codici o sostituendo centraline intere appositamente decodificate per mettere in moto il mezzo ed andarsene. A volte l’auto rubata viene caricata fisicamente su un carro attrezzi, magari dopo averla spostata in una zona meno controllata: i ladri d’auto utilizzano una seconda auto di supporto con la quale spingono l’auto da rubare per un tratto di strada appoggiando il paraurti posteriore di quella oggetto del furto con l’altra.

Oppure come nel caso del video sottostante il ladro approfitta della distrazione del legittimo proprietario per salire sulla vettura già con le chiavi al quadro (o nell’abitacolo se keyless….) e magari con il motore pure in acceso…

Furto d’auto riuscito male al distributore di benzina

Furti auto, dove e quando avvengono di più

I furti auto hanno una stagionalità ed una territorialità: ci sono periodi nei quali se ne registrano di più e altri meno; ma anche zone dove il tasso delle auto rubate è maggiore (Campania 45%, Lazio (21%), Puglia (14%), Lombardia (9%) e Sicilia (4%) cinque regioni dove si è registrato il 93% del totale dei furti) ed altre meno.

Auto meno rubate, effetto Coronavirus
Effetto Coronavirus anche sui furti d’auto: -85% a marzo 2020

Auto meno rubate quali sono?

Le auto meno rubate sono soprattutto le più moderne e quelle che in generale hanno meno mercato, cioè quelle vendute di meno, dove non c’è richiesta di pezzi di ricambio. Infatti le auto più rubate in genere sono anche quelle più vendute, soprattutto per i pezzi di ricambio del mercato nero.

Furti auto

In questo periodo si stanno registrando meno furti auto ed i volumi di auto rubate sono effettivamente diminuiti: siamo in un momento storico durante il quale il mondo intero è immobilizzato per la pandemia da Coronavirus Covid-19. Gli spostamenti fortemente limitati hanno ridotto fortemente e quasi azzerato l’attività dei ladri anche loro in quarantena.

Furti d’auto in diminuzione 〽️

Infatti, per effetto della quarantena e del lockdown, (una sorta di coprifuoco a tutte le ore) dei cittadini, le strade sono pressoché deserte, soprattutto nelle ore serali e notturne cioè in quelle preferite dai ladri che spesso agiscono con il favore delle tenebre.

Girano pochissime auto e soprattutto sono facilmente individuabili dalle altre persone e dalle Forze dell’Ordine che possono incastrare facilmente il potenziale ladro con una doppia denuncia penale (furto + art 650 cp)

In sostanza sono diminuiti i furti auto a marzo dell’85%.

furto auto sera, ladro in azione che "spadina" una serratura
I ladri d’auto agiscono soprattutto nelle ore serali con il favore delle tenebre, in azione mentre “spadina” una serratura.

I dati sui furti d’auto ai tempi del Coronavirus ci arrivano da un’indagine condotta da Targa Telematics, azienda operante nel settore della telematica applicata all’automotive. Il noleggio è il settore che esulta maggiormente per questo calo dei furti d’auto dato che prima del lockdown era uno dei più colpiti da parte dei ladri d’automobili.

Furti d’auto in calo dopo il Decreto Cura Italia

Il calo dei furti d’auto si è registrato soprattutto dopo il 16 marzo, subito dopo l’emanazione del Decreto Cura Italia, cioè quando il Governo ha inasprito la quarantena ed ha limitato il più possibile gli spostamenti dei cittadini con la chiusura della maggior parte delle attività commerciali. Prima di questa data i furti d’auto avevano avuto solo un leggera flessione.

furto auto coronavirus in dimuzione. Nella foto un ladro che forza una serratura con un giravite
I furti d’auto sono diminuiti sopratutto dopo l’emanazione del Decreto Cura Italia

La quarantena ha bloccato i comportamenti criminali

“Nella seconda metà di marzo per la prima volta abbiamo riscontrato giorni interi senza alcun furto.

Nicola De Mattia, AD di Targa Telematics
Nicola De Mattia, AD di Targa Telematics

Questo dato testimonia l’efficacia del lockdown e ci fa ben sperare su una risoluzione in tempi ragionevoli della fase più acuta dell’emergenza che tutti noi stiamo affrontando – analizza Nicola De Mattia, AD di Targa Telematics – evidentemente queste misure sono riuscite anche a disincentivare alcuni comportamenti criminali, uno degli unici vantaggi legati a questa situazione di cui poi ci auguriamo di continuare a godere, almeno in parte, quando torneremo alla normalità”.

Diminuisco furti ed incidenti, va abbassato anche il costo della polizza furto auto

E allora? A parte la nota positiva della riduzione di furti auto ma anche di incidenti il dato di fatto è che le assicurazioni quest’anno spenderanno molto meno per i rimborsi di danni provocati da sinistri e furti d’auto.

Polizza furto auto, riduzione?

Per questo motivo, visto che le compagnie assicurative sicuramente non prenderanno la spontanea iniziativa di ridurre il costo della polizza furto auto (a parte la riduzione RC registrata sotto Coronavirus) c’è necessità che qualche ente superiore o “santo in paradiso” 😇 faccia pressione affinché questo sconto sia messo in pratica!

Potrebbero interessarti (anzi te li consiglio!):

👉 Quali sono le auto più rubate in Italia

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

👨‍👨‍👦🙏 Lascia un commento sul fatto che le compagnie assicurative dovrebbero ridurre anche i costi dell’assicurazione sul 👉 FORUM 👨‍👨‍👦 Sei invitato ad iscriverti e partecipare o qui sotto in fondo al post

Tags

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4x4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni riferimento dei "car enthusiast", appassionati di tecnica motoristica, performances e guida sportiva. Nell'anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo nelle gare in pista. Tra le tante auto speciali provate: la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.
Back to top button
Close