EV DrivingNotizie auto

Auto elettriche Stellantis, nuova linea di produzione a Melfi

Stellantis dopo l’incontro al Mise con i Ministri Giorgetti ed Orlando ed i Sindacati ha annunciato che a Melfi realizzerà una linea di produzione per auto elettriche. Stellantis realizzerà anche una gigafactory italiana.

A Melfi Stellantis produrrà nuove auto elettriche. Il Gruppo infatti ha deciso di installare nell’impianto in Basilicata una “super linea” per l’assemblaggio di quattro nuove vetture a batteria di segmento medio a partire dal 2024. La nuova linea verrà realizzata integrando le due già esistenti ed avrà una capacità produttiva di 400.000 vetture all’anno.

Il piano di investimento di Stellantis in Italia prevede anche la realizzazione di una gigafactory da 250 GWh, entro il 2030.

Produzione auto elettriche a Melfi

A partire dal 2024 nell’impianto lucano di Melfi verranno prodotte le nuove auto elettriche dei marchi Stellantis. Qui infatti verranno lanciate quattro nuove vetture a batteria del segmento medio, una per ognuno dei grandi brand di Stellantis.

La produzione sia attuale sia futura sarà caratterizzata da maggiore verticalizzazione e concentrata su un’unica linea potenziata, che sarà realizzata integrando le due attualmente esistenti.

Produzione auto elettriche a Melfi
A Melfi le due linee esistente saranno accorpate per creare una super linea che produrrà auto elettriche

La nuova linea porterà anche ad una nuova organizzazione degli spazi, con quelli rimasti liberi che saranno impiegati per altre attività, come ad esempio l’assemblaggio di batterie.

La produzione stimata sarà di 400 mila vetture annue, con un’organizzazione del personale su 19,5 turni.

Gigafactory Stellantis in Italia

Nel piano di investimenti di 5 miliardi di euro di Stellantis in Italia, presentato al Ministero dello Sviluppo Economico alla presenza del ministro del MISE Giancarlo Giorgetti e del lavoro Andrea Orlando, c’è anche il progetto di realizzare una gigafactory italiana.

Stellantis incontro al Ministero dello Sviluppo Economico
Stellantis incontro al Ministero dello Sviluppo Economico

Al tavolo di confronto con Stellantis hanno partecipato anche Rocco Palombella, segretario generale della Uilm, e Gianluca Ficco, responsabile del settore auto per i metalmeccanici della Uil.

Il sito per la produzione di batterie dovrebbe nascere nello storico sito torinese di Mirafiori, dove è già presente un Battery Hub per gli accumulatori della Fiat Nuova 500, delle varianti ibride delle Maserati Levante e Ghibli e delle versioni elettrificate delle prossime GranTurismo e GranCabrio.

gigafactory italiana Stellantis Torino Mirafiori
La gigafactory italiana di Stellantis potrebbe nascere a Torino Mirafiori

La gigafactory di Torino attualmente è la 12esima per dimensione al mondo e ed ha una capacità produttiva di 45 GWh l’anno. Il nuovo sito Stellantis punta a produrre 130 GWh in batterie nel 2025 e di 250 GWh nel 2030.

“Positiva la riaffermazione della vocazione territoriale di Stellantis – le parole del Ministro Giorgetti al termine dell’incontro – si parte con Melfi, che sarà valorizzata ma altri aspetti necessitano di una riflessione: in primis non possiamo parlare di una gigafactory senza affrontare la questione fondamentale della scelta sul luogo di produzione delle batterie. Decisione che ancora non è stata presa”.

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!)

👉 Contratti a rischio per i concessionari Peugeot, Citroen, DS, Alfa Romeo, Fiat e Jeep

👉 Auto elettriche, allarme crisi e posti di lavoro a rischio

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

👉 ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!


COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto