EV DrivingNotizie auto

Assicurazione auto elettriche, Allianz Lithium

Allianz Lithium è la nuova polizza dedicata alle auto elettriche e ibride plug-in, con risarcimenti, assistenza e coperture mirate in caso di incidente ma anche di batteria scarica.

Con la diffusione delle auto elettriche le compagnie di assicurazioni auto prevedono nuove coperture dedicate ai veicoli alimentati a batteria. Allianz Lithium ad esempio è la polizza dedicata alle auto elettriche o ibride plug-in, sviluppata da Allianz S.p.A. sulla base dell’esperienza internazionale del Gruppo Allianz, di partnership con i principali costruttori di veicoli elettrici, di competenze distintive nell’ambito della gestione dei rischi e da Allianz Partners, leader nell’assistenza stradale specializzata.

Assicurazione auto elettriche Allianz Lithium, cosa copre?

Allianz Lithium, la nuova assicurazione per veicoli elettrici e ibridi plug-in, aggiunge alle tradizionali protezioni tipiche di una polizza auto, nuove garanzie e servizi in grado di gestire i rischi tipici di questi veicoli.

Assicurazione auto elettriche Allianz Lithium
Allianz Lithium è la nuova polizza dedicata alle auto elettriche e ibride plug-in

In caso di incidente RCA senza colpa o con colpa parziale, a differenza delle polizze auto tradizionali, con Allianz Lithium è infatti possibile proteggere il Valore a nuovo dell’auto, o delle sue componenti inclusa la batteria di trazione, integrando la liquidazione fino al 100% del danno.

Allianz Lithium prevede servizi di assistenza per l’auto elettrica, soprattutto in caso di guasto. Ad esempio, alcune auto elettriche non possono essere trainate, altre devono essere riparate esclusivamente presso officine autorizzate dalla casa costruttrice, i tempi di ricarica della batteria possono inoltre essere molto lunghi.

Assicurazione batteria scarica

La polizza Allianz Lithium copre gli automobilisti in caso di batteria scarica, fornendo una ricarica d’emergenza. Attraverso la sua Centrale Operativa, invia un mezzo di soccorso munito di fast-charge o, in alternativa, un carro attrezzi certificato per veicoli elettrici, per trasportare il veicolo alla colonnina “fast” più vicina.

Energia elettrica, rincari tariffe, aumento prezzi corrente Enel X e Duferco
La polizza in caso di batteria scarica prevede anche il carroattrezzi per trasportare l’auto alla colonnina “fast” più vicina

In caso di guasto o incidente che richieda l’intervento del carro attrezzi, si può preferire che l’auto sia portata alla più vicina officina della casa costruttrice del veicolo. Allianz Lithium prevede anche tale possibilità.

Allianz estende inoltre la protezione a tutti gli accessori di ricarica di proprietà, inclusa la colonnina domestica, e tutela anche in caso di attacchi informatici, diretti al sistema operativo dell’auto, che potrebbero comprometterne l’efficienza e la sicurezza.

Leggi anche:

→  Come si rinnova l’assicurazione auto

→  Multa assicurazione scaduta cosa si rischia

→ Tutte le notizie sull’assicurazione auto

Le prove di nuove auto elettriche

EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Redazione NEWSAUTO

La squadra di NewsAuto.it si compone di un gruppo di appassionati collaboratori, esperti conoscitori del mondo delle automobili, della tecnica motoristica e del mercato italiano. Le prove delle vetture vengono eseguite da tester collaudatori esperti e piloti. Il nostro team include giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi e operatori video, tutti uniti dalla passione per l'automobilismo e impegnati ad offrire informazioni dettagliate e approfondite sulla vasta gamma di veicoli presenti sul mercato.
Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto