GT-RNews autoNissan

Nissan GT-R NISMO 2020, carbonio e twin turbo 600 cv

Al Salone dell’Auto di New York Nissan presenta la nuova GT-R NISMO 2020, con motore twin turbo, carrozzeria in carbonio e freni carboceramici

Accanto alla versione celebrativa della GT-R, la 50th Anniversary Edition, Nissan vuole alzare ancora l’asticella prestazionale della sua Skyline con la nuova versione speciale: la Nissa GT-R NISMO 2020 che abbiamo già visto in azione al RING dove ha siglato il tempo di 7:08.679

gtr nismo 2020 1

Carbonio per alleggerire

Una vera cura dimagrante per questa GT-R dove la riduzione del peso sulle componenti esterne hanno permesso agli ingegneri di risparmiare 10,5 chili oltre ai 20 kg in meno derivati da altre migliorie aerodinamiche e l’utilizzo di nuovi componenti più leggeri per un totale di 30 kg.

Quello che contraddistingue questa NISMO 2020 dal resto della gamma di vetture sportive Nissan è la stragrande quantità di fibra di carbonio utilizzata nella sua costruzione del paraurti anteriore e posteriore, parafanghi anteriori, cofano, tettuccio, rivestimenti dei sottoporta, bagagliaio e spoiler posteriore.

I parafanghi anteriori dotati di bocchette di ventilazione (che ricordano molto quelli delle Porsche GT3 RS) sono stati studiati per espellere l’aria calda del vano motore e migliorano la deportanza della vettura senza aumentarne la resistenza aerodinamica.

dettaglio gtr nismo 2020, parafanghi anteriori con bocchette di ventilazione in carbonio
Parafanghi anteriori con bocchette di ventilazione in carbonio

La vettura monta cerchi alleggeriti RAYS forgiati in alluminio da 20” con un design a nove razze che ne migliora la rigidità, avvolti da pneumatici Dunlop studiati ad hoc che garantiscono un incremento dell’aderenza pari all’11% rispetto al modello precedente.

Gruppo ruota con freni carboceramici Nissan GTR Nismo 2020
Gruppo ruota con freni carboceramici Nissan GTR Nismo 2020

FRENI Per una supercar dalle prestazioni elevate c’è bisogno di un impianto frenante eccellente che ne migliori tempo di reazione, durata e performance della frenata consentendo al guidatore di mantenere il controllo in ogni situazione. Per questo Nissan ha scelto nuovi freni carboceramici marchiati Brembo, realizzati in carbonio e carburo di silicio.

L’unione tra i dischi carboceramici Brembo (410 mm sull’avantreno e 390 mm sul retrotreno) e le pinze Brembo riduce il peso delle masse non sospese su ogni ruota, consentendo di seguire la traiettoria desiderata con estrema precisione. Le sospensioni ritarate assicurano maggiore stabilità in curva mentre lo sterzo, anch’esso rivisto, rende la vettura ancora più precisa e lineare negli inserimenti.

ABITACOLO All’interno dell’abitacolo troviamo degli avvolgenti sedili Recaro progettati per dare al guidatore la sensazione di essere un tutt’uno con la vettura.

sedili Recaro rosso neri nell'abitacolo della Nissan gtr nismo 2020 con
Sedili Recaro rosso neri della Nissan GTR Nismo 2020

Rispetto alla sorella nata per celebrare il mezzo secolo di Skyline GT-R, per la nuova NISMO si è scelto un abbinamento cromatico degli interni più aggressivo. Il cruscotto sviluppato orizzontalmente presenta un rivestimento in Alcantara con una parte in pregiata pelle con cuciture rosse utilizzata anche per i pannelli porta. Il volante anch’esso rivestito in alcantara ha il classico “mirino” cucito in rosso come le vetture da competizione.

MOTORE La GT-R NISMO 2020 monta un motore twin-turbo V6 da 3,8 litri da 600 CV. Dalla versione GT-R GT3 da competizione la NISMO ha preso in presto il turbocompressore che, grazie ad una conformazione ottimizzata e dal minor numero di pale, ottimizza la portata d’aria e migliora la risposta del motore del 20% senza sacrificare potenza dovuta al temibile turbolag.

motore gtr nismo 2020 twin-turbo V6 da 3,8 litri da 600 CV
LA Nissan GT-R NISMO 2020 monta un motore twin-turbo V6 da 3,8 litri da 600 CV.

CAMBIO Con la versione celebrativa del 50esimo anniversario condivide il cambio doppia frizione a 6 rapporti aggiornato con la modalità di guida “R” che permette una cambiata più rapida ed un innesto più preciso. Anche la GT-R NISMO 2020 ha il sistema Adaptive Shift Control, programmato per adattare i tempi di cambiata allo stile di guida del conducente.

Per gli ingegneri Nissan, l’obiettivo è sempre stato quello di creare una vettura estremamente performante alla portata di tutti con le tecnologie di un’auto da corsa fruibile anche sulla strada. Questa vettura sportiva è estrema ma anche equilibrata. Una supercar in grado di offrire le prestazioni di una vettura da competizione ma al tempo stesso in grado di garantire il comfort di guida di un’auto stradale.

Grazie ad un nuovo processo di lavorazione
della fibra di carbonio, il tettuccio della GT-R NISMO presenta una trama più
fitta e leggera.

Nel mondo delle supersportive la GT-R è da sempre il fiore all’occhiello della Nissan e per la versione 2020 gli ingegneri hanno voluto migliorare ulteriormente la vettura con piccole modifiche per il motore e telaio cercando di mantenere l’equilibrio tra sportività e fruibilità.

Nissan GT-R NISMO 2020
La Nissan GT-R NISMO 2020

VIDEO NISSAN GR-R Nismo

La GT-R Nismo al Nurburgring lo scorso anno ha fatto registrare un brutto incidente mortale.

Commenta

Tags

Elena Ganazzin

Le auto per me sono da sempre la scusa per fuggire dalla realtà ed immergermi in un mondo di emozioni e adrenalina che solo un motore ruggente ti può regalare. Sono nata con la passione per i Rally tradita poi con i trackdays ai quali partecipo con la mia fidata Subaru Impreza STI. Amo guidare le auto sportive in qualsiasi condizione e cerco sempre di migliorare il mio stile. Ho partecipato a corsi di guida sicura, sportiva, drift e neve-ghiaccio e nel 2019 ho conseguito un corso di alta formazione sulla Comunicazione e media nel Motorsport di Experis Academy. Quando corro mi sento libera di esplorare le mie emozioni e confrontarmi con le mie capacità e i miei limiti.
Close
Close