GUIDE CONSIGLINotizie auto

Incentivi auto 2021, ecobonus per fasce di CO2 fino a 135 g/km

Incentivi auto confermati per il 2021. L’Ecobonus viene erogato per l’acquisto di auto nuove elettriche, ibride e termiche Euro 6 con emissioni fino a 135 g/km di CO2, misurate secondo il nuovo ciclo WLTP. Come funzionano.

Gli incentivi auto tornano anche nel 2021. Nella nuova Legge Finanziaria il Governo ha rifinanziato il bonus per l’acquisto di veicoli nuovi, a partire dal 1° gennaio 2021.

Sul piatto di sono 420 milioni a favore settore automotive, per l’acquisto di auto elettriche, ibride, benzina, diesel fino a 135 g/km di CO2. Incentivi anche per i veicoli commerciali.

Incentivi per auto elettriche, ibride, benzina e diesel Euro 6

Il Governo ha stanziato 420 milioni a favore degli incentivi per l’acquisto di auto elettriche, ibride, benzina e diesel Euro 6. All’interno di questo fondo 120 milioni dovrebbero essere riservati all’acquisto di veicoli a batteria elettrici, a cui vanno aggiunti i fondi già previsti dalla Legge di Bilancio 2019, che portano il totale a 490 milioni.

Il Governo per il 2021 ha stanziato 420 milioni a favore degli incentivi auto
Il Governo per il 2021 ha stanziato 420 milioni a favore degli incentivi auto

Per tutte le altre motorizzazioni benzina, diesel mild-hybrid e full-hyibrid, con emissioni fino a 135 g/Km di CO2, il fondo a disposizione è di 250 milioni. Il limite è stato innalzato da 110 a 135 g/km perché tiene conto dell’incremento delle emissioni misurate con il ciclo WLTP, che dall’1 gennaio 2021 sostituisce il vecchio ciclo di omologazione NEDC, al punto V.7 della carta di circolazione.

Incentivi auto 2021 per fasce di CO2 fino a 135 g/km

Gli ecobonus sono erogati a tuti i cittadini che acquistano un veicolo nuovo Euro 6 con emissioni fino a 135 g/Km di CO2, rottamando un’auto con almeno 10 anni, nel primo semestre 2021.  

La fascia di CO2 per accedere all'incentivo è stata innalzata a 135 g/km
La fascia di CO2 per accedere all’incentivo è stata innalzata a 135 g/km

Rispetto al passato ci sono due grandi novità. La prima è rappresentata dall’innalzamento della soglia di CO2 da 110 a 135 g/km per accedere all’incentivo e la seconda invece dalla possibilità di usufruire di un bonus per l’acquisto di un veicolo commerciale.

Incentivi auto 2021, come funzionano

Il nuovo pacchetto di incentivi auto si basa sul rifinanziamento di quanto già previsto nel Decreto Rilancio e vede confermato l’extra bonus di 2.000 euro per veicoli elettrici e ibridi, aggiuntivi agli incentivi esistenti, e la introduzione di un bonus di 1500 euro per gli euro 6 di ultima generazione. A questi si aggiunge uno sconto aggiuntivo di 2.000 euro del concessionario.

incentivi auto elettriche 2021
Per le auto elettriche e plug-in hybrid il bonus vale per tutto il 2021

L’incentivo per i veicoli elettrici ed ibridi (fasce di emissione 0-60 g/km di CO2), vale per tutto il 2021 mentre per le motorizzazioni termiche vale solo con la rottamazione e termina a giugno 2021 ma è facile prevede che i fondi termineranno quasi subito. I nuovi incentivi per le auto elettriche e ibride plug-in si sommano con l’Ecobonus introdotto con la Legge Finanziaria 2019 e valido anche per tutto il 2021.

Il limite del prezzo di listino per le auto della fascia 0-60 g/km è di 50.000 euro mentre per quelle 61-135 g/km è di 40.000 euro. Per le sole auto elettriche l’Ecobonus non è cumulabile con lo sconto del 40% sul prezzo di listino a favore delle persone con Isee familiare sino a 30 mila euro.

Di seguito il nuovo schema degli incentivi auto 2021:

FASCIA CO2 g/km INCENTIVO ROTTAMAZIONE INCENTIVO SENZA ROTTAMAZIONE LIMITE PREZZO
0-20 8.000 euro (+2.000 euro di contributo del concessionario) 5.000 euro (+1.000 di contributo del concessionario) 50.000 €
21-60 4.500 euro (+2.000 di contributo del concessionario) 2.500 euro (+1.000 di contributo del concessionario) 50.000 €
61-135 g/km (fino a giugno 2021) 1.500 euro (+2.000 di contributo del concessionario) 0 euro 40.000 €
Incentivi auto Ecobonus 2021 schema per fasce di CO2

Come richiedere l’incentivo per l’acquisto di auto nuova

Ma come si deve richiedere l’incentivo per l’acquisto di auto nuova? Innanzitutto per conoscere in tempo reale la disponibilità dei fondi destinati agli incentivi bisogna consultare il sito del Mise (Ministero dello Sviluppo Economico) dedicato, “Ecobonus” dove vengono gestiti i contributi per l’acquisto di veicoli a ridotte emissioni, così come previsto dalla Legge di Bilancio 2019 e successive modifiche normative.

Incentivi per veicoli commerciali

All’interno del nuovo pacchetto di incentivi approvato nella Commissione Attività Produttive alla Camera c’è anche un fondo destinato all’acquisto di veicoli commerciali nuovi.

Incentivi per veicoli commerciali
Nel fondo per gli incentivi ci sono anche 50 milioni per i veicoli commerciali, di cui 10 per l’acquisto di modelli elettrici

A favore dei professionisti ci sono a diposizione 50 milioni, di cui 10 destinati all’acquisto esclusivo di modelli 100% elettrici.

Incentivi auto Ecobonus 2021 come funzionano

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Tutte le notizie aggiornate su incentivi auto ed Ecobonus

👉 Listino prezzi auto NUOVE

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate

👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche

👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

Le migliori auto elettriche provate

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto