Alfa RomeoFotogalleryGiuliaNotizie auto

Alfa Romeo Giulia 2020, cosa cambia nel restyling

Arriva il restyling dell’Alfa Romeo Giulia 2020, che integra sistemi ADAS di guida autonoma di livello 2 e nuovi sistemi di infotainment: Confermata la gamma con gli allestimenti base, Super, Business, Executive, Sprint, Ti e Veloce

Alfa Romeo ha presentato la Giulia 2020. Si tratta del restyling di metà carriera che arriva in concessionaria nell’anno nuovo. Sostanzialmente l’auto ad un primo sguardo non è cambiata e perciò per scoprire le novità bisogna guardare dentro. Infatti sull’Alfa Romeo Giulia 2020 abbiamo una nuova strumentazione, inediti sistemi di assistenza alla guida di guida autonoma di livello 2 e nuove funzionalità nell’infotainment.

Alfa Romeo Giulia 2020, sistemi ADAS di guida autonoma di livello 2 sviluppata con Bosch

Bosch ha sviluppato per la nuova Alfa Romeo Giulia, così anche per la Stelvio MY2020, le funzionalità ADAS di traffic jam assist, highway assist, intelligent speed control, lane keeping assist, active blind spot assist e traffic sign recognition, oltre a quelle già presenti di autonomous emergency brake, active cruise control e lane departure warning.

Paraurti anteriore Alfa Romeo Giulia 2020 Veloce Ti
Alfa Romeo Giulia 2020 Veloce Ti

Il sensore radar frontale a medio raggio di Bosch fornisce importanti informazioni sull’ambiente circostante entro una distanza di 160 metri. Il sensore rileva gli oggetti e misura la loro velocità e posizione relativamente al movimento del veicolo. La telecamera frontale di Bosch riconosce l’area circostante in modo affidabile anche in condizioni di luce e meteo sfavorevoli.

Le informazioni rilevate dal sensore radar e dalla telecamera sono elaborate e successivamente trasmesse al servosterzo elettrico Bosch per il controllo di corsia e al sistema frenante per l’accelerazione e la decelerazione del veicolo.

Infotainment schermata ADAS Alfa Romeo Giulia 2020
Infotainment schermata ADAS Alfa Romeo Giulia 2020

I nuovi sistemi ADAS dell’Alfa Romeo Giulia 2020 permettono una guida semiautonoma di Livello 2.

Alfa Romeo Giulia 2020, strumentazione digitale

A bordo dell’Alfa Romeo Giulia 2020 c’è un nuovo volante e soprattutto una nuova strumentazione. Su tutta la gamma arriva il quadro strumenti digitale, che adotta uno schermo TFT da 7 pollici ridisegnato e con un maggior numero di informazioni rispetto al passato.

Quadro strumenti Alfa Romeo Giulia 2020
Quadro strumenti Alfa Romeo Giulia 2020

Alfa Romeo Giulia 2020, infotainment aggiornato

Per quanto riguarda l’infotainment i tecnici Alfa Romeo hanno riprogettato la grafica e l’usabilità del display da 8,8”, dove sono presenti i comandi Alfa DNA, radio, media, telefono, navigatore, climatizzatore, servizi di connettività e ADAS. Il nuovo sistema di infotainment presenta anche un sistema di riconoscimento vocale avanzato, che permette anche il Free Text Search per la navigazione. Inoltre è compatibile con gli smartphone Apple iOS e Android, anche attraverso Apple CarPlay e Android Auto.

Il guidatore può accedere all’infotainment dell’Alfa Romeo Giulia 2020 attraverso i comandi touch oppure dalla manopola posta sul tunnel centrale, anch’esso ridisegnato per integrare la funzione di ricarica wireless.

Infotainment Apple CarPlay Alfa Romeo Giulia 2020

Nella consolle centrale ci sono anche nuovi vani portaoggetti disposti più razionalmente ed una leva del cambio più elegante.

Alfa Romeo Giulia 2020 allestimenti base, Super, Business, Executive, Sprint, Ti e Veloce

La gamma 2020 dell’Alfa Romeo Giulia 2020 si articola nelle versioni base, Super, Business, Executive, Sprint, Ti (Turismo Internazionale) e Veloce. Non cambia l’offerta dei motori che prevede il turbobenzina 2.0 da 200 CV e 280 CV e il turbodiesel 2.2 da 136, 160, 190 o 210 CV. La Giulia Quadrifoglio 2020 arriva nel corso del prossimo anno.

La versione base di Giulia prevede i cerchi da 16” e gli interni in tessuto, che su Super sono nuovi e proposti insieme ai cerchi in lega da 17”, fari allo Xenon e integrazione Apple Car Play e Android Auto. La Business, pensata per le flotte e le aziende, prevede il navigatore, Active Cruise Control e Keyless entry. Seguono poi gli allestimenti Executive con ADAS di livello 1, selleria in pelle e tessuto, cerchi in lega da 18”, ideali per il top management delle aziende corporate, e l’accattivante e sportiva versione Sprint, caratterizzata da finiture in Dark Miron e inserti in alluminio. Il top di gamma ha una doppia anima: la comfort è rappresentata dalla Ti, con ADAS di livello 2, cerchi in lega da 18”, inserti in legno e sedili in pellame pregiato.

Vista posteriore, cerchi in lega Alfa Romeo Giulia 2020 Veloce Ti
Vista posteriore Alfa Romeo Giulia 2020 Veloce Ti

L’anima più sportiva risiede invece nella Veloce, che propone sedili sportivi in pelle dedicati, cerchi in lega Performance da 19” e contenuti ADAS inclusi quali Active Blind Spot, Driver Attention Assist, Traffic Sign Recognition e Lane Keep Assist.

FOTO Alfa Romeo Giulia 2020

Listino prezzi GIULIA

Annunci auto usate GIULIA

Come noleggiare una Giulia con amici?

Se sei interessato alla nuova Giulia, puoi noleggiarla tramite I-link di Leasy con massimo 10 amici con i quali condividerne i costi.

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

Lascia un commento sul nostro FORUM!

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close