FotogalleryPoloVolkswagen

Volkswagen Polo, caratteristiche com’è fatta

La sesta generazione della Volkswagen Polo è costruita sul pianale modulare trasversale MQB che l’ha fatta crescere in dimensioni e contenuti tecnologici. Sul mercato è disponibile con motori benzina, diesel e metano.

Con oltre 14 milioni di esemplari venduti, è una delle compatte di maggior successo a livello mondiale: la Volkswagen Polo. La sesta generazione ha una veste inedita, frutto di un lavoro di sviluppo totalmente nuovo: con design degli esterni inedito, abitacolo spazioso, anch’esso ridisegnato fin nei minimi dettagli, plancia strutturata in modo specifico per il nuovo mondo digitale, efficienti motori TSI (benzina) sulla Polo Sport e Polo GTI, la TGI a metano (provata) e TDI (Diesel).

VW POLO | scoprila, richiedi preventivo, provala

Caratteristiche Volkswagen Polo

Rispetto alle versioni precedenti, la sesta generazione della Volkswagen Polo è cresciuta a 360° ed ha caratteristiche interessanti da prendere in considerazione. Offre un’abitabilità interna decisamente superiore e una capacità del bagagliaio che passa da 280 a 351 litri, rimanendo tuttavia molto compatta all’esterno. Particolarmente interessante è in tal senso il confronto con la Golf quarta generazione (prodotta fino al 2003), con milioni e milioni di esemplari venduti.

Polo vs Golf confronto misure

Dal confronto tra Polo e Golf raffronto appare evidente che la Polo cresce all’aumentare della statura media della popolazione, riuscendo al contempo a sfruttare i suoi nuovi spazi con sempre maggiore efficienza. Con 4.053 mm di lunghezza, la Polo è leggermente più corta della Golf quarta generazione, ma la supera sul fronte del passo (+53 mm), di spaziosità per guidatore e passeggeri e capienza del bagagliaio (più 21 litri).

Volkswagen Polo Sport
Volkswagen Polo 6^ generazione

Com’è la Volkswagen Polo

La Volkswagen Polo è sviluppata sul pianale modulare trasversale MQB. A esso si devono proporzioni notevolmente più dinamiche, con passo lungo, sbalzi della carrozzeria corti e dimensioni principali tipicamente sportive (lunghezza e larghezza maggiori e altezza esterna minore a fronte di più spazio per la testa).

Fuori la Polo è più colorata e personalizzabile grazie alla vasta gamma di nuovi colori carrozzeria (14 complessivamente), dodici cerchi (da 14 fino a 18 pollici, parzialmente verniciati in contrasto), dash pad in 17 versioni, due colorazioni degli interni e undici diversi rivestimenti dei sedili. All’esterno inoltre debuttano dotazioni quali potenti fari full LED, gruppi ottici posteriori a LED.

Paraurti e fari a led anteriori Volkswagen Polo
Nuovi fari a led nel frontale della Volkswagen Polo

Dentro com’è? All’interno della Volkswagen Polo

All’interno della Volkswagen Polo arriva l’Active Info Display di ultima generazione, di serie sull’allestimento Highline. La strumentazione è disposta su un unico asse di visualizzazione e di comando unitamente ai sistemi di infotainment che, a eccezione della versione d’ingresso, dispongono di schermo da 8 pollici con superficie touch in vetro.

Apposite interfacce digitali portano a bordo le App e i servizi online degli smartphone, che possono essere caricati sia tramite connettore che senza cavo (in Italia, la ricarica a induzione è di serie dall’allestimento Comfortline).

Fra gli optional abbiamo l’Air Care Climatronic con sensore della qualità dell’aria e filtro antiallergeni, wireless charging per smartphone (con collegamento all’antenna per induzione, optional) ed il tetto panoramico più largo di 10 mm e più grande di 20 mm rispetto al passato.

Rispetto al modello precedente, la Polo sesta generazione è stata notevolmente ampliata anche all’interno. Ora l’abitacolo è più spazioso per i cinque occupanti e la capacità del bagagliaio è sensibilmente aumentata (da 280 a 351 litri).

Plancia strumenti Volkswagen Polo
Gli interni della Volkswagen Polo con strumentazione digitale

Volkswagen Polo, motori benzina, diesel e metano

L’intera gamma della Volkswagen Polo prevede motori benzina, Diesel e a gas metano. La gamma di potenze spazia da 65 a 200 CV. Per la prima volta sulla Polo viene c’è un motorizzazione a gas metano: un 1.0 TGI 90 CV di nuovo sviluppo. Sono inoltre disponibili quattro motori benzina e due Diesel. La gamma dei motori benzina sul mercato italiano spazia dall’1.0 MPI da 65 CV fino al 1.0 TSI da 115 CV.

Sul fronte delle motorizzazioni Turbodiesel TDI la Polo è disponibile in versione da 80 e 95 CV. Tutti i motori sono dotati di serie di sistema start/stop e di recupero dell’energia. A partire da una potenza di 95 CV tutti i motori possono essere abbinati al cambio a doppia frizione DSG. Al top di gamma c’è la GTI con motore 2.0 TSI da 200 CV.

Vano motore TSI Volkswagen Polo
Vano motore TSI Volkswagen Polo

Sistemi ADAS di aiuto alla guida sulla Volkswagen Polo

La democratizzazione definitiva dell’high-tech. Con la nuova Polo, la Volkswagen ha creato una delle più moderne auto compatte esistenti, come dimostra, tra l’altro, la miriade di nuovi sistemi di assistenza e comfort, dotazioni riservate fino a oggi alle gamme Golf o Passat. La versione di accesso ha di serie il sistema di controllo perimetrale Front Assist con funzione di frenata di emergenza City e riconoscimento dei pedoni.

La Polo può essere equipaggiata, a richiesta, con controllo automatico della distanza ACC (ora attivabile fino a una velocità di 210 km/h). Insieme al cambio a doppia frizione DSG, l’ACC offre anche la funzione Stop-and-Go (per la prima volta in combinazione al freno a mano tradizionale).

Altre novità disponibili per la Polo sono il sistema di assistenza al cambio di corsia Blind Spot Detection con assistenza all’uscita dal parcheggio, funzione di parcheggio semiautomatica Park Assist e funzione di frenata per le manovre di parcheggio. Quest’ultima evita automaticamente i piccoli, ma spesso costosi danni causati in fase di parcheggio. Per l’apertura e la messa in moto la Polo può avvalersi (ulteriore novità, anche questa disponibile a richiesta) del sistema di chiusura e avviamento Keyless Access.

Vista di profilo Volkswagen Polo
Vista di profilo Volkswagen Polo

Volkswagen Polo infotainment

Sulla Volkswagen Polo arriva l’Active Info Display. Per la prima volta, per esempio, con il volante multifunzione è possibile navigare con un solo tasto nei diversi menu base delle visualizzazioni. Parallelamente la Polo dispone di sistemi di infotainment di ultima generazione con display di dimensioni da 6,5 a 8 pollici, completamente rivestiti in vetro, pregiati come gli smartphone high-end.

Il feeling essenziale e high-tech dell’abitacolo viene impreziosito dall’illuminazione ambiente (di serie per Polo Highline e GTI), dash pad e listelli decorativi in differenti colorazioni. Debutta We by Volkswagen. Anche sul fronte del collegamento in rete oltre alle note applicazioni Car-Net quali App-Connect (con MirrorLink, Android Auto e Apple CarPlay) e Guide & Inform c’è il VW Connect, che permette di visualizzare le informazioni del veicolo sul proprio dispositivo mobile.

Sulla Polo arriverà anche We by Volkswagen, una piattaforma digitale della Volkswagen per tutti gli automobilisti. We by Volkswagen apre a nuovi orizzonti online sul fronte mobilità: per esempio, con WePark – la App che consente di pagare i parcheggi senza contanti a Berlino; questa funzionalità sarà già una realtà al momento dell’anteprima mondiale della Pagina 10 Polo. Altre grandi città tedesche come Amburgo e Colonia seguiranno l’esempio di Berlino e adotteranno WePark.

Volante, interni Volkswagen Polo
L’Active Info Display nel cruscotto della Volkswagen Polo

Tutte le foto della Volkswagen Polo

Potrebbero interessarti (anzi te li consiglio!):

Listino prezzi VW Polo, la prova della Volkswagen Polo TGI a metano, com’è fatto l’allestimento della Polo Sport e tutte le caratteristiche della Polo GTI.

Listino prezzi POLO || Annunci usato VW POLO

VW POLO | scoprila, richiedi preventivo, provala

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

👉 Lascia un commento sul nostro FORUM!

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close