FotogalleryGolfNotizie autoVolkswagen

Volkswagen Golf GTI 8, com’è caratteristiche e prezzi

Volkswagen presenta la nuova Golf GTI, con motore turbo benzina da 245 CV, assetto adattivo DCC E differenziale XDS. La Golf GTI accelera da 0 a 100 in 6 secondi.

MOTORE
2.0 Turbo
CAVALLI
245
Velocità Max.
250 km/h
PESO / POTENZA
- Kg/CV

Arriva la Volkswagen GTI di ottava generazione. Il marchio di Wolfsburg prosegue nella tradizione delle compatte sportive. Molti anni fa, sulla base dalla Golf 1, nel 1976 è nata una nuova famiglia di vetture sportive. Nel 1982 è seguita la prima Golf GTD, una vettura dotata di motore Turbodiesel sovralimentato; nel 2014 è stata la volta della prima Golf GTE con propulsione ibrida plug-in. La potenza della nuova Golf GTI arriva fino a 245 CV (180 kW).

Com’è fuori la Volkswagen Golf GTI 8 2020

Fuori la nuova Volkswagen Golf GTI 8 2020 i riconosce dai fari a LED di serie che sono collocati molto in basso e, insieme alla calandra, disegnano un accattivante elemento grafico trasversale.

Vista di profilo Volkswagen Golf 8 GTI
Volkswagen Golf 8 GTI

Al di sopra, verso il cofano motore, è presente una sottile linea che traccia l’intera larghezza del frontale e si presente nel consueto color rosso, come un tempo era la cornice della calandra rossa della prima Golf GTI.

Attivando le luci diurne (anche automaticamente, quando il guidatore si avvicina con la chiave) una fascia di LED nei fari si accosta alla linea rossa. Per la prima volta, si illumina anche la calandra, proseguendo la linea tracciata dalla fascia di LED.

Accattivante e inconfondibile è l’ampia griglia della presa d’aria inferiore che è realizzata in design a nido d’ape, nello stile tipico di questi modelli; incorniciata da un’applicazione esterna nera, la presa d’aria presenta lateralmente una vistosa struttura a lamelle denominate wings. Tra i nuovi elementi caratteristici GTI figurano fendinebbia disposti a X integrati nella griglia della presa d’aria.

Calandra anteriore Volkswagen Golf GTI 8 2020
La nuova calandra anteriore della Volkswagen Golf GTI 8 2020

Sul fianco di base ci sono i cerchi in lega da 17 pollici, che a richiesta arrivano fino a 19 pollici. Le pinze freno sono verniciate di rosso. Dietro troviamo di serie i gruppi ottici posteriori a LED.

Il logo GTI si trova centralmente sotto il logo VW e non sul lato guida come in passato. In virtù dello spoiler sul tetto che si protende in direzione posteriore e dei suoi bordi neri che lo avvicinano visivamente al lunotto, la Golf GTI, appare ancora più bassa delle versioni meno potenti.

Posteriore Volkswagen Golf GTI 8 2020
Il posteriore ed i due terminali di scarico della Volkswagen Golf GTI 8 2020

L’estremità inferiore dei tre modelli è segnata da un diffusore che si presenta più sportivo di quello delle altre versioni della gamma. Infine la Golf 8 GTI è dotata di due terminali di scarico che si trovano uno a destra e l’altro a sinistra.

Dentro com’è? Gli interni della Volkswagen Golf GTI 8 2020

All’interno la Volkswagen GTI 8 conserva gli inconfondibili sedili sportivi con motivo scozzese (fantasia a quadretti) e zone laterali nere. Come già abbiamo visto sulla Golf “normale” gli interni sono assai più tecnologici. Il volante è di tipo sportivo multifunzione, rivestito in pelle con comandi touch e tasto Travel Assist integrato, che consente di guidare i modelli Golf sportivi in modalità assistita fino a 210 km/h.

Sulla GTI sono state mantenute le tre razze color argento e la modanatura centrale è stata impreziosita da una superficie interna rossa. Irrinunciabile è però anche il classico tessuto con fantasia a quadretti dei sedili sportivi. Il nuovo motivo, al quale è stato attribuito il nome Scalepaper, presenta cuciture rosse sulla GTI, a impreziosire il tessuto con fantasia a quadretti in grigio-nero. Rosse infine sono anche tutte le cuciture decorative e le cornici.

Plancia strumenti abitacolo Volkswagen Golf GTI 8 2020
La plancia strumenti della Volkswagen Golf GTI 8 2020

Sulla Volkswagen Golf GTI è presente di serie l’Active Info Display (strumentazione digitale) da 10,25 pollici che, in abbinamento al sistema di navigazione da 10 pollici (optional) crea l’Innovision Cockpit. Dalla fusione estetica e funzionale dei due schermi, infatti, nasce una nuova architettura digitale omogenea.

Le luci soffuse, anch’esse di serie, immergono i display e tutte le altre aree illuminate degli interni (plancia, pannelli delle porte, vano con interfaccia per lo smartphone e vano piedi) in una luce configurabile in 32 colori liberamente selezionabili.

Sedili sportivi abitacolo Volkswagen Golf GTI 8 2020
Sedili sportivi nell’abitacolo della Volkswagen Golf 8 GTI

Una novità è rappresentata dalle specifiche atmosfere realizzabili rispettivamente attraverso i mood GTI.

Volkswagen Golf GTI 2020, motore turbo 245 CV

Il cuore della Volkswagen Golf GTI 2020 di ottava generazione il il motore 2.0 TSI da 245 CV (EA888 evo4). La coppia massima è di 370 Nm. Il 4 cilindri viene abbinato a un cambio a doppia frizione DSG a 7 rapporti (DQ381). La velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h. La Golf GTI accelera da 0 a 100 km/h in circa 6 secondi.

La GTI è disponibile con cambio manuale a 6 marce o automatico a doppia frizione DSG a 7 marce, con il comando del cambio shift-by-wire; anche la leva del cambio del DSG presenta una configurazione specifica.

Vano motore Volkswagen Golf GTI 8 2020
Vano motore Volkswagen Golf GTI 8 2020

È stata poi specificamente concepita la funzionalità del tasto start/stop di serie. Dopo l’apertura delle porte, il tasto pulsa di luce rossa fino all’accensione del motore.

Volkswagen Golf GTI 2020, assetto sportivo

L’assetto è ribassato di 15 mm. Di serie c’è anche il bloccaggio del differenziale dell’asse anteriore La Volkswagen ha ulteriormente sviluppato e perfezionato l’assetto sfruttando una combinazione di asse anteriore MacPherson e asse posteriore con sospensioni multilink. Viene impiegato per la prima volta un nuovo sistema di regolazione della dinamica di marcia.

Questo gestisce sia la funzione XDS sia gli aspetti relativi alla dinamica trasversale degli ammortizzatori regolabili (DCC disponibile a richiesta). La differenziazione tra massimo comfort e massimo dinamismo viene così nettamente ampliata, mentre vengono allo stesso tempo accentuate le qualità sul fronte della sportività di marcia.

La regolazione adattiva dell’assetto DCC reagisce costantemente in base alle condizioni del fondo stradale e alla situazione di guida, tenendo conto, per esempio, dei processi relativi allo sterzo, ai freni e all’accelerazione. Attraverso la modalità relativa al profilo di marcia impostato, il guidatore può influenzare la riduzione dei movimenti della carrozzeria secondo le sue preferenze.

Paraurti posteriore Volkswagen Golf 8 GTI
L’assetto della Volkswagen Golf GTI 8 2020 di serie è ribassato di 15 mm

Lo smorzamento necessario viene calcolato per ciascuna ruota in una frazione di secondo e impostato sui quattro ammortizzatori. In tal modo, il DCC garantisce sempre il comfort di marcia migliore e una dinamica ottimale in combinazione con la gestione della dinamica di marcia.

Volkswagen Golf GTI 8 2020, modalità di guida Comfort, Eco e Sport e Individual

Con la più recente generazione DCC è possibile ampliare l’attuale gamma di modalità predefinite Comfort, Eco e Sport attraverso la modalità Individual. Agendo su un cursore digitale, il guidatore può così impostare e memorizzare la propria modalità di marcia in modo personalizzato e con estrema precisione.

Al di sotto della modalità Comfort, la carrozzeria viene isolata al massimo dalla strada per aumentare ulteriormente il comfort di marcia.

Cerchi in lega da 19" e pinze dei freni rosse Volkswagen Golf GTI 8 2020
Pinze dei freni rosse sulla Volkswagen Golf GTI 8 2020

Al di sopra della modalità Sport, è disponibile una gamma di regolazione ampliata con un livello di smorzamento massimo, per ridurre al minimo i movimenti della carrozzeria e ottenere reazioni particolarmente dirette della vettura.

Che offre di serie la Volkswagen Golf GTI 8 2020

La dotazione base di serie della Volkswagen Golf GTI 8 2020 prevede tra gli altri di sistemi di assistenza quali l’assistente al mantenimento della corsia Lane Assist e l’assistente alla frenata di emergenza Front Assist con rilevamento di pedoni e ciclisti, nonché del differenziale elettronico a bloccaggio trasversale XDS e del Car2X (comunicazione locale con gli altri veicoli e l’infrastruttura del traffico).

Sempre di serie sulla GTI ci sono la strumentazione digitale e sistema infotainment nel quale sono integrati servizi mobili online e funzioni quali We Connect e We Connect Plus, il volante multifunzione, climatizzatore automatico a 1 zona (Climatronic), sistema di avviamento senza chiave Keyless-Start, predisposizione per telefono Bluetooth, fari a LED, gruppi ottici posteriori a LED, luci diurne a LED, luci di lettura a LED e due prese USB C.

Plancia strumenti abitacolo Volkswagen Golf GTI 8 2020
Di serie sulla Golf GTI c’è l’Active Info Display da 10,25 pollici abbinato al sistema di navigazione da 10 pollici (optional)

Fra gli optional abbiamo i cerchi in lega leggera da 18 pollici, frontale specifico, diffusore posteriore goffrato, uno specifico spoiler sul tetto, loghi specifici, sistemi di terminali di scarico specifici, pinze dei freni rosse e sottoporta maggiorati.

PREZZO. Quanto costa la Golf GTI?

Il prezzo della nuova Volkswagen Golf GTI è di 41.450 euro.

Foto Volkswagen Golf GTI 8 2020

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!):

👉 La storia della Golf GTI, dalla prima all’ottava serie

👉 Nuova Golf GTD 👉 Nuova Golf GTE

👉 Listino prezzi e allestimenti nuova Golf

Listino prezzi GOLF / Annunci usato GOLF

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

👉 Lascia un commento sul nostro FORUM!

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close