EV DrivingTesla

Batteria auto elettrica quanto dura? La Tesla punta a 1.600.000 km

Tesla sta testando speciali batterie per veicoli elettrici capaci di durare nel tempo e di percorrere la distanza record di 1.600.000 chilometri. Scopriamo come sono fatte e quale è il loro segreto.

Ultimamente in molto si stanno chiedendo: “quanto dura la batteria dell’auto elettrica?” visto l’elevato costo di un accumulatore al litio.
Possiamo anticipare che le batterie utilizzate sui veicoli elettrici 100% EV durano molto, con una garanzia media di 8 anni e 160.000 km fornita dalle case auto. Esaminiamo nel caso di Tesla quanto può durate la nuova batteria al litio rispetto a quelle attuali da 500.000 km.

Tesla, in collaborazione con il Natural Sciences and Engineering Research Council of Canada, ha pubblicato sul Journal of The Electrochemical Society i risultati di una sperimentazione con una batteria per auto elettriche che ha percorso 1.600.000 chilometri (ovvero un milione di miglia, traguardo netto se espresso con le unità di misura imperiali).

Quanto dura la batteria di un’auto elettrica, durata record per la nuova di Tesla

Cerchiamo di capire quanto dura la batteria di un’auto elettrica al litio come quella con nuova chimica montata sulla Tesla attraverso un test che ha visto raggiungere l’importante traguardo di oltre 1.600.000 di km. Come sono fatte? La sperimentazione ha notevolmente migliorato l’efficienza e la durata di queste batterie, triplicando circa la vita utile di quelle impiegate dalla Tesla Model 3 che possono arrivare a circa 500.000 chilometri.

I test sono stati effettuati nell’arco di tre anni, sottoponendo i prototipi delle celle a cicli di carica e scarica a 20, 40 e 55° C e di conservazione alle medesime temperature. Sono stati testati diversi tipi di elettrodi e elettroliti, comprese le combinazioni adatte a ricariche rapide.

Come è fatta la batteria della Tesla da 1.000.000 di km

Le batterie che percorrono 1.600.000 chilometri in grado di raggiungere questa grande durata sono del tipo al litio e NMC532/AG, ovvero Nichel, Manganese e Cobalto in proporzione tra loro di 5 parti di Nichel, 3 di Manganese e 2 di Cobalto per una di Litio e Grafite artificiale (AG).

Tesla Model 3
Tesla Model 3 con batterie da 1.000.000 di km

Quanto dura nel tempo una batteria al litio dell’auto elettrica? 20 anni di utilizzo per una batteria Tesla

In termini di durata temporale, il chilometraggio record promesso per una batteria della Tesla equivale a circa 20 anni di utilizzo e oltre 6.000 cicli di ricarica, che la batteria ha sopportato con un degrado contenuto inferiore al 20%.

Questo fattore sarà molto importante in futuro, quando le auto elettriche saranno parte integrante del sistema di accumulo casalingo e potranno ricaricarsi dalla wall-box del garage ma anche fornire energia all’abitazione, se richiesta.

batteria Tesla Model S
I test hanno dimostrato una lunga durata delle batterie della Tesla

Batterie di lunga durata Tesla applicate ai robotaxi (DoD 100%)

L’importanza di un pacco batterie così longevo è fondamentale per il servizio Robotaxi che Tesla si prepara a lanciare: sarà un servizio detto di “ride-sharing” fornito da taxi a guida autonoma. Infatti, mentre nell’impiego quotidiano di una normale auto elettrica è stato calcolato che, considerando le esigenze di un automobilista medio, si arriverebbe a una DoD (Depth of Discarge, profondità di scarica) del 25%, le esigenze energetiche di un Robotaxi, un mezzo pesante o un bus elettrico porterebbero spesso le batterie vicino a una DoD del 100%, (ovvero fino a scaricarle tutte) che costituisce un fattore critico per la loro vita utile.

Perciò i test effettuati nell’ambito di questa ricerca miravano ad aumentare la resistenza delle batterie in condizioni di utilizzo particolarmente sfavorevoli come quelle appena descritte.

test resistenza batterie auto elettriche in base al DoD Depth of Discarge, profondità di scarica
DoD Grafico riepilogativo dei test effettuati sulla resistenza delle batterie

Il notevole prolungamento della vita utile delle batterie è quindi un fattore chiave per l’utilizzo della trazione elettrica in settori del trasporto che prevedono un uso intensivo dei mezzi. L’esperienza insegna che per allungare la vita delle batterie al litio delle auto elettriche è fondamentale utilizzarle sempre tra il 20 e l’80%.

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

👉 Lascia un commento sul nostro FORUM!

Tags

Manuel Cerfeda

Da sempre appassionato di automobilismo e di scrittura. È ingegnere e lavora nel campo delle energie rinnovabili. Ama leggere libri di tecnica motoristica e automobilistica, in particolare sulla storia della Formula 1 e delle auto da competizione in genere. Molto attratto dalle auto storiche, in particolare le youngtimer: il suo sogno è una Porsche 911 Carrera 4 Targa, serie 964 del 1989. Possibilmente rossa. E' autore umoristico e satirico: scrive sulla rivista “L’odio digitale” e ha pubblicato i libri “Autopsie ipocaloriche e altri metodi per perdere peso” e “L'anagramma di derma (non madre, quell'altro)”.
Back to top button
Close