ForTwoFotogalleryNewsRacing

Smart elettrica da corsa! EQ

Smart EQ fortwo e-cup sarà il nuovo trofeo monomarca 100% smart 100% elettrico. Si corre con la smart elettrica preparate per le gare

FOTO Smart elettrica da corsa EQ17

Le smart tornano in pista con un nuovo Trofeo smart denominato “smart EQ fortwo e-cup” con un calendario di sei appuntamenti in autodromo e su tracciati cittadini. Sulla griglia di partenza auto elettriche 100%: saranno 16 le smart elettriche preparate per affrontare le competizioni in base ai regolamenti tecnici ACI SPORT /FIA.
Sarà un mono marca a zero emissioni!

Il debutto ufficiale delle smart elettriche in occasione dell‘e-Prix di Formula E a Roma, in un parata lungo il tracciato cittadino della Capitale per presentare il primo monomarca italiano 100% elettrico

smart elettrica da gara
Smart EQ fortwo e-cup dove si CORRE con la smart elettrica

Sei appuntamenti, in autodromo e su tracciati cittadini, che vedranno sulla griglia di partenza 16 smart elettriche in versione race, opportunamente preparate secondo gli standard omologativi ACI Sport / FIA, per garantire i più alti livelli di sicurezza e il massimo divertimento per i partecipanti.Smart elettrica da corsa EQ fortwo e-cup

Smart EQ Racing come è fatta

Non è stata ancora svelata la vettura ma la smart EQ Racing ha subìto diversi interventi che si intravedono dalla prima immagine come l’inedito kit aerodinamico.
Il peso della smart elettrica è stato fortemente abbassato da 900 kg a 750 con l’impiego di componenti racing in carbonio e l’eliminazione del superfluo.
Ovviamente adesso la smart è dotata anche di un roll-bar da corsa, un roll-cage che abbinato alla cellula tridion, rappresenta un ulteriore elemento per la sicurezza dei piloti.

Eliminati i due sedili originali ed impiegato un unico sedile omologato per le competizioni in vetroresina. Ovviamente anche l’assetto ha subito modifiche con l’adozione di nuove molle e nuovi ammortizzatori.
Nel gruppo ruota troviamo cerchi in lega modello Dezent ts Dark by Alcar e pneumatici Pirelli Cinturato P1 Verde
Smart elettrica da corsa EQ fortwo e-cup

CORRERE IN AUTO A 16 ANNI

Questo campionato con la smart elettrica è anche un’occasione per i giovani che già a 16 anni possono staccare la licenza agonistica “C” nazionale e debuttare nel mondo delle competizioni motoristiche in maniera ufficiale.

CALENDARIO GARE smart EQ fortwo e-cup

Non è stato ancora stilato il calendario dei 6 appuntamenti che comunque saranno nelle giornate già previste nei calendari delle gare ACI SPORT

Le gare con la smart elettrica si correranno all’interno dei WK ACI SPORT e potrebbero essere all’interno delle date del Calendario.

27 aprile – 29 aprile Imola
11 maggio – 13 maggio Le Castellet
15 giugno – 17 giugno Misano
13 luglio – 15 luglio Mugello
27 luglio – 29 luglio Imola
14 settembre – 16 settembre VallelungaSmart elettrica da corsa EQ fortwo e-cup

Oppure scelte all’interno della serie GRAN TURISMO  – FORMULA 4 – CIT TCR

Lucio Tropea smart okLUCIO TROPEA smart

smart interpreta la mobilità elettrica nella sua dimensione migliore: agilità e scatto per un piacere di guida senza compromessi ed a zero emissioni locali”, ha dichiarato Lucio Tropea, smart & innovative sales Senior Manager Italia. “Il trofeo smart EQ fortwo e-cup offre l’occasione di uscire dai contesti tradizionali per esaltare le qualità della smart EQ fortwo, il lato green di BRABUS.”

 

 

 

 

La logistica del trofeo smart EQ fortwo e-cup è curata al team di LPD che vanta una esperienza nel mondo delle competizioni e nella gestione dell’attività dell’AMG Driving Academy Italia.

LEGGI ANCHE INFO E PROGRAMMA E-PRIX FORMULA E ROMA

Tags

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4x4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell'anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo con Peugeot e nei monomarca con Seat e Renault. Tra le tante auto speciali provate una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.
Close