EV DrivingEventi autoNotizie autoRacingVideo

Gara 2 ePrix Londra 2021, risultati e classifica

Gara 2 ePrix Londra 2021 risultati gare e classiche Formula E, ordine di arrivo. La seconda tappa dell'ePrix londinese sull'inedito circuito dell'ExCel si chiude con l'incredibile vittoria di Alex Lynn. Seguono Nyck De Vries, ora leader del mondiale e Mitch Evans.

Alex Lynn vince gara 2 dell’ePrix di Londra 2021, tredicesimo appuntamento del campionato mondiale di Formula E. Il podio è stato concluso da Nyck de Vries su Mercedes, che con questo risultato balza sul tetto della classifica piloti, e da Mitch Evans su Jaguar protagonista di una brillante gara.

Gara 2 ePrix Londra 2021, Alex Lynn si impone sugli altri

La seconda gara dell’ePrix di Londra 2021, svoltasi sul circuito in-door dell’ExCel, ha regalato fin troppi colpi di scena, animando ogni singolo minuto dell’evento inglese. Ad avere la meglio tra i 24 piloti è stato il britannico di Mahindra Racing Alex Lynn, che ha saputo amministrare bene la gara prevalendo su vetture, come la Mercedes, nettamente superiori alla sua M7Electro.

Alex Lynn ePrix Formula E Londra
Alex Lynn in gara sull’ExCel Circuit di Londra

Pur essendo arrivato in seconda posizione, il pilota ad aver stupito di più è stato l’Olandese Volante di Mercedes Nyck de Vries. Scattato dalla quarta piazza, in poche tornate è riuscito a guadagnare dapprima la seconda posizione alle spalle del suo compagno di squadra Vandoorne (sfortunato poi per un contatto in gara), mentre poi è riuscito a raggiungere la P1, mantenendola per poco a causa di un problema al piantone dello sterzo che si era inclinato durante uno scontro con l’inglese Lynn.

Nyck de Vries MercedesEQ Formula E ePrix Londra gara 2
Nyck de Vries in gara durante l’ePrix di Londra

Il Kiwi di Jaguar, Mitch Evans, regala al suo team ciò che Sam Bird non è riuscito ad ottenere in due giorni: un fantastico podio. Il portacolori di Jaguar Racing è stato sempre in forma e costante durante la gara, ed ha approfittato degli errori dei rivali e, pur rimanendo vittima in qualche scontro e perdendo alcune posizioni, ha tenuto duro raggiungendo ciò che più meritava.

Chi va male in gara

Tra gli sfortunati della gara di Formula E a Londra, dobbiamo annoverare quasi sicuramente Sam Bird. L’inglese di Jaguar era in testa nella classifica piloti e quasi sicuramente il favorito per la conquista del titolo mondiale. Dopo il ritiro avvenuto nella gara di ieri, nel secondo appuntamento londinese l’ex ferrarista del WEC di AF Corse aveva il compito recuperare quante più posizioni possibili per giungere in zona punti e rimanere in lotta per il titolo. L’ha fatto, peccato solo per l’incidente, che gli ha causato il ritiro, contro il portacolori di Rokit Venturi Racing Norman Nato.

La sfortuna perseguita il portoghese e campione in carica Antonio Felix Da Costa. Lui che partiva dal fondo della griglia ha rimontato tantissime posizioni per cercare punti necessari in vista delle ultime due gare che si terranno a Berlino, in Germania. Il portacolori DS Techeetah, arrivato sul rettilineo dei box trova un agguerrito André Lotterer su Porsche che non lascia spazio. Risultato? Ritiro per il portoghese che preannuncia una corsa al titolo molto insidiosa!

Podio Gara 2 FORMULA E 2021 risultati ePrix Londra

Il podio della seconda gara 2 di Formula E 2021 dell’ePrix di Londra è formato da:

1) Alex Lynn – Mahindra Racing

2) Nyck De VriesMercedes-EQ Formula E Team

3) Mitch Evans – Jaguar Racing

Classifica Gara ePRIX Londra, ORDINE D’ARRIVO RISULTATI

POSIZIONE # PILOTA TEAM TEMPO PUNTI
1 94 Alexander Lynn Mahindra Racing 46:29.532 25
2 17 Nyck de Vries Mercedes-EQ Formula E Team +0.599 18
3 20 Mitch Evans Panasonic Jaguar Racing +6.257 15
4 4 Robin Frijns Envision Virgin Racing +6.682 13
5 99 Pascal Wehrlein TAG Heuer Porsche Formula E Team +9.212 10
6 28 Max Günther BMW i Andretti Motorsport +10.637 8
7 37 Nick Cassidy Envision Virgin Racing +12.685 6
8 7 Sergio Sette Camara Dragon/Penske Autosport +19.237 4
9 27 Jake Dennis BMW i Andretti Motorsport +24.914 2
10 6 Joel Eriksson Dragon/Penske Autosport +27.920 1
11 5 Stoffel Vandoorne Mercedes-EQ Formula E Team +26.623 0
12 48 Edoardo Mortara Rokit Venturi Racing +29.083 0
13 25 Jean-Eric Vergne DS Techeetah +29.915 0
14 23 Sebastien Buemi Nissan e.Dams +30.291 0
15 8 Oliver Turvey NIO 333 FE Team +31.364 0
16 29 Alexander Sims Mahindra Racing +34.336 0
17 36 Andrè Lotterer TAG Heuer Porsche Formula E Team +35.204 0
18 22 Oliver Rowland Nissan e.Dams +42.269 0
19 88 Tom Blomqvist NIO 333 FE Team +1 giro 0
20 11 Lucas Di Grassi Audi Sport ABT Schaeffler DSQ 0
21 71 Norman Nato Rokit Venturi Racing DNF 0
22 10 Sam Bird Jaguar Racing DNF 0
23 13 Antonio Felix Da Costa DS Techeetah DNF 0
24 33 René Rast Audi Sport ABT Schaeffler DNF 0
Ordine d’arrivo gara 2 ePrix Londra Formula E 2021

👉 Risultati gara 1 Messico Formula E 2021 👈

👉 Tutti i risultati gare, classifiche e notizie dalla Formula E 👈

👉 Calendario Formula E 2020/21 👈

👉 F1 notizie Formula 1 gare, date, classifiche e risultati👈

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

 👉 Lascia un commento sul nostro FORUM!

Commenta

Raffaello Caruso

Mi presento: sono Raffaello Caruso, classe '94 di Catanzaro studente presso l'Università degli Studi "L'Orientale" di Napoli, e da sempre sono un grande appassionato di motori. Coltivo questa grande passione dall'età di 3 anni grazie a mio padre che da sempre mi ha istruito nel "culto dei motori" e, sempre grazie a lui, all'età di 8 anni ho partecipato in maniera agonistica a diverse competizioni di GoKart. Seguo assiduamente ogni competizione motoristica a quattro ruote, soprattutto la F1 di cui sono grande appassionato.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto