Formula 1PistaToyota

Fernando Alonso alla Le Mans 2018

Il pilota della McLaren debutta al volante di una Toyota LMP1, in attesa dell'ufficialità di partecipare alla 24 Ore di Le Mans 2018.

Fernando Alonso alla Le Mans 2018 il pilota della McLaren è pronto all’avventura che sempre ha desiderato cioè partecipare alla mitica 24 Ore di Le Mans, dopo che l’anno scorso ha preso parte alla 500 Miglia di Indianapolis. L’ex ferrarista, due volte campione del Mondo di Formula 1, non ha mai nascosto di puntare alla “Tripla Corona” il riconoscimento che si dà a chi vince la 24 Ore di Le Mans, la 500 Miglia di Indianapolis e il Gp di Formula 1 di Monaco. Nella storia dei motori l’unico a riuscirci è stato Graham Hill. Purtroppo per lo spagnolo nel 2017 la gara di Indianapolis non è andata bene, il suo sogno è andato in fumo a causa di un problema al motore. Nel 2018, in attesa di capire se la sua McLaren sarà competitiva insieme alla nuova Power Unit Renault, proverà a piazzare il colpo a Le Mans alla guida della Toyota in classe LMP1.

Fernando Alonso alla Le Mans 2018

Nelle ultime edizioni della corsa francese è emersa una sorta di maledizione, l’anno scorso dopo il dominio delle prove e quello delle prime ore di gara, entrambe le Toyota in gara in prima e seconda posizione si sono ritirate consegnando di fatto la vittoria alla Porsche.
Quello fra Toyota e Fernando Alonso sembra dunque un matrimonio perfetto: entrambi delusi con grande sete di rivalsa. Lo spagnolo infatti, dopo aver lasciato la Ferrari, con la McLaren-Honda ha collezionato solo delusioni e brutte figure stazionando quasi sempre nelle retrovie, mentre davanti la sua ex Scuderia provava a lottare ad armi pari con la Mercedes-AMG.

Fernando Alonso alla 24 Ore di Daytona

Fernando Alonso alla Le Mans 2018, la sua partecipazione però ancora non è ufficiale, quello che è certo che lo spagnolo proverà la Toyota TS050 Hybrid in Bahrain nel test del 19 novembre, subito dopo la fine della stagione 2017 del Mondiale Endurance WEC. È già ufficiale invece la presenza di Alonso il 27 e 28 gennaio 2018 al via della 24 Ore di Daytona con United Autosports, al volante della Ligier JS P217 insieme ai piloti Lando Norris e Phil Hanson. La 24 Ore di Daytona, competizione che si corre dal 1966 per vetture sport-prototipo e Gran Turismo, si è ispirata proprio alla mitica Le Mans e si disputa sul celebre ovale lungo 4 chilometri della Florida (per l’esattezza un tri-ovale) che ospita anche 500 Miglia con le vetture Nascar. La gara statunitense sarà perciò un primo assaggio di Le Mans e l’approccio verso un mondo che potrebbe rappresentare il futuro di Fernando Alonso sempre più insofferente in Formula 1.

Tags

Marco Savo

Giornalista appassionato di motori e calcio… !

Articoli Simili

Close