PistaRacing

500 Miglia di Indianapolis Classifica Foto Video

Spettacolo sul circuito ovale dell’Indianapolis Motor Speedway di Indianapolis per la 500 Miglia vinta quest’anno dal giapponese Takuma Sato. Questa gara ha grande importanza per l’automobilismo americano ed è inserita nel calendario dell’ IndyCar Series. Il giapponese ex Formula 1, del team Andretti Herta Autosport, ha sbaragliato la concorrenza diventando il primo giapponese a vincere la 500 Miglia di Indianapolis e vincendo l’incredibile montepremi di 2,5 milioni di dollari (a cui si aggiungono i premi degli sponsor). Nelle sette precedenti apparizioni infatti Sato aveva collezionato risultati deludenti ma quest’anno, grazie soprattutto ad una monoposto competitiva del team Andretti e grazie al motore Honda, è riuscito a vincere una delle gare più importanti del panorama motoristico mondiale. Sato sul podio ha preceduto il brasiliano Hélio Castroneves ed il rookie Ed Jones. Sul podio dunque ci vanno due Honda ed una Chevrolet.500-miglia-indianapolis-2017-1

500 Miglia di Indianapolis 2017 | ALONSO – Ma il protagonista annunciato di questa edizione doveva essere Fernando Alonso che ha rinunciato a correre il Gp di Montecarlo di F1 per inseguire il sogno americano, sempre al volante di McLaren motorizzata Honda del team Andretti. Lo spagnolo però è stato tradito dal motore Honda, come spesso gli capita nella sua esperienza in McLaren in Formula 1. Il propulsore della sua monoposto è andato in fumo a 21 giri dalla fine, mentre l’ex ferrarista si trovava in settima posizione. Alonso in questa sua esperienza, prima di dover addio definitivamente ai sogni di gloria, è riuscito anche in un paio d’occasioni a portarsi al comando della 500 miglia di Indianapolis. Lo spagnolo è partito dalla quinta posizione dimostrando una discreta competitività ma dopo lo start si è ritrovato nono. Da lì è iniziata la sua rimonta fatta di molti sorpassi, favoriti anche dal valzer dei pit-stop. Ma quando poi la gara è entrata nel vivo, complice anche una strategia sbagliata, è finito ai margini della top 10 fino al 138° giro quando il suo motore Honda è andato in fumo. Alla fine però Alonso festeggia lo stesso grazie al riconoscimento del premio Rookie of the Year della 500 Miglia di Indianapolis 2017, assegnato al miglior esordiente.500-miglia-indianapolis-2017-18

500 Miglia di Indianapolis 2017 | INCIDENTE – La 500 Miglia di Indianapolis oltre al piano sportivo non ha tradito le attese di chi cercava adrenalina allo stato puro. In gara infatti ci sono stati molti sorpassi e terribili incidenti come quello che ha visto coinvolti Scott Dixon e Jay Howard. L’auto di Dixon è stata urtata da quella di Jay Howard, ha preso il volo e si è schiantata sul guard-rail, spezzandosi in due per poi ricadere in mezzo a una fiammata sulla pista. Per fortuna Dixon è uscito illeso da questo incredibile incidente.

500 Miglia di Indianapolis 2017 LA GARA ORDINE D’ARRIVO

Indy500-2017-classifica

 

Tags

redazione

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano.
Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4×4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Simili

Close