FotogalleryGinevraPeugeotVideo

Auto ibrida sportiva, Peugeot 508 da 400 CV

La Peugeot 508 diventa un’auto ibrida sportiva ad alte prestazioni, capace di sviluppare 400 CV di potenza e 500 Nm di coppia massima

Al Salone di Ginevra 2019 Peugeot presenta un’auto ibrida sportiva, il prototipo 508 Peugeot Sport Engineered, un concept sportivo che anticipa i nuovi modelli elettrificati ad alte prestazioni. Questo concept è stato sviluppato direttamente da Peugeot Sport e deriva dalla Nuova Peugeot 508 fastback in versione Plug-In Hybrid.

Nella gamma di sportive Peugeot affianco alle versioni GT o GTi ci saranno le Hybrid e Hybrid4 di domani. Lo sviluppo di Peugeot Sport è garanzia di alte prestazioni sulle strade di tutti i giorni, come lo è stato per la RCZ-R (nata nel 2013), 208 GTi 30th (2014) e 308 GTi by Peugeot Sport (2015). Per questa concept-car, Peugeot Sport ha fatto leva sulla sua esperienza maturata sulla 208 HYbrid FE (2013) e sulla 308 R HYbrid Concept (2015). Quest’ultima aveva una potenza complessiva di 500 CV, 730Nm di coppia massima e uno 0 – 100km/h in 4 secondi netti.

Com’è

AEREODINAMICA Andando nel dettaglio l’aerodinamica di questo prototipo di auto ibrida sportiva è stata studiata utilizzando la tecnologia della stampa 3D. La calandra presenta una forma affilata con listelli pronti a cesellare l’aria, il loro posizionamento non lascia nulla al caso e permette di orientare il flusso dell’aria direttamente verso il radiatore, per ottimizzarne il rendimento. Il fascione paracolpi anteriore ha una forma più affilata e include grandi deflettori per raffreddare meglio la meccanica. Alcuni flap ai lati del fascione paracolpi e nelle parti inferiori della carrozzeria orientano meglio i flussi d’aria attorno all’auto per ridurne la resistenza aerodinamica.

Due flap rastremati e ubicati nella zona solitamente riservata ai monogrammi delle versioni GT-Line e GT, sono stati posizionati sul terzo montante posteriore allo scopo di ottimizzare i flussi d’aria. Posteriormente si è deciso di non adottare lo spoiler perché avrebbe rovinato l’equilibrio e la purezza del disegno originale. È stato invece adottato un diffusore che rafforza l’aspetto muscoloso della coda.

Peugeot 508 Sport Engineered concept, vista di profilo

ESTERNI Lo stile degli esterni del concept sportivo Peugeot è esaltato dal colore adottato, il “Grigio Selenio”, una tinta speciale di questa concept-car che varia a seconda della luce, grazie ad alcune particelle madreperlate contenute nel pigmento. Per creare un contrasto, gli inserti “Kryptonite” conferiscono una nota di colore energizzante che sancisce definitivamente l’appartenenza di questa concept-car alla nuova linea sportiva di veicoli “elettrificati”.

I nuovi cerchi in alluminio da 20’’, oltre ad avere uno stile ancor più dinamico, assicurano un miglior raffreddamento dei freni, perché convogliano l’aria sui dischi. Le rifiniture intarsiate dei cerchi abbinano i colori Nero Onice e Grigio Selenio con una connotazione sportiva ed elegante al tempo stesso. I bulloni ruota sono occultati alla vista da una stella in tinta che esprime un’inedita attenzione per il dettaglio. I cerchi lasciano intravedere pinze dei freni firmate Peugeot Sport Engineered, evidenziate della tinta Kryptonite.

Per conferire un carattere più deciso a questo prototipo di auto ibrida sportiva, le parti cromate, presenti sull’auto in origine, sono ora di colore nero lucido e l’emblematico Leone e i monogrammi hanno lo stesso trattamento anodizzato visto sulla recente Peugeot e-Legend Concept. Per dare quel tocco di sportività in più i gusci dei retrovisori sono in fibra di carbonio.

Peugeot 508 Sport Engineered concept, posteriore

INTERNI All’intero del concept sportivo Peugeot spicca l’i-Cockpit. Il volante compatto esalta l’agilità mentre l’head-up digital display permette al conducente di rimanere concentrato al 100% sulla guida. I nuovi sedili, dotati di sistema di contenimento “comfort-fit”, sono rivestiti in pelle e Alcantara con impunture a vista colore Kryptonite e Nero Onice. Ogni parte dell’abitacolo è rivestita di Alcantara, compresi il tetto ed i montanti.

Il volante è appiattito sia inferiormente che superiormente, ma ora rivestito in Alcantara ed abbinato a inserti in fibra di carbonio. La parte inferiore è completata da un inserto che riprende i 3 tratti Peugeot Sport Engineered e le impunture a vista alternano i colori Kryptonite e Nero Onice. Anche il selettore del cambio, promessa di una nuova esperienza sensoriale e visiva, prevede un inserto dello stesso materiale del volante, l’Alcantara.

Peugeot 508 Sport Engineered concept, abitacolo

I pannelli interni delle porte sono traforati e lasciano intravedere gli alveoli color Kryptonite che sfumano sino a formare una fascia uniforme sulla plancia, anch’essa caratterizzata dalle impunture a vista Kryptonite nella parte alta. La consolle centrale, invece, si riveste di fibra di carbonioe il tutto è espressione di un’elegante sportività.

L’infotainment è gestito dal touchscreen HD capacitivo da 10 pollici, al 100% in colore Kryptonite, e dall’head-up display da 12,3 pollici di fronte al guidatore. Non è stato trascurato nessun dettaglio: ritroviamo un sottile tocco color Kryptonite persino all’interno delle maniglie delle porte.

Peugeot 508 Sport Engineered concept, quadro strumenti

Meccanica

MOTORE Dopo aver visto lo studio aerodinamico di questo concept sportivo Peugeot ora concentriamoci sul gruppo propulsore ibrido. Gli ingegneri di Peugeot Sport hanno combinato tre motori (il benzina PureTech 200, un motore elettrico da 110 CV sull’anteriore e un altro elettrico da ben 200 CV sull’asse posteriore), due fonti di energia e quattro ruote motrici per garantire accelerazioni e riprese straordinarie, grazie anche ad una coppia massima di ben 500 Nm. Il Concept 508 Peugeot Sport Engineered perciò sviluppa ben 400 CV.

Anche le prestazioni di questo prototipo di auto ibrida sportiva sono sensazionali: 0 – 100km/h in 4.3 s, 400 m partenza da fermo in 12.5 s, 1000 m con partenza da fermo in 23.2 s, 80-120km/h in 2.5 s, 80-180 km/h e 9.3 s e velocità massima di 250 km/h. Anche le emissioni di CO2 sono sorprendenti e sono pari a 49g/km (WLTP). Tutta questa potenza che gode dei vantaggi della motorizzazione ibrida plug-in. La batteria da 11,8 kWh, infatti, permette di viaggiare in modalità 100% elettrica fino a 50 km (secondo il nuovo ciclo di omologazione WLTP). In modalità Sport anche fino a 190 km/h.

Peugeot 508 Sport Engineered concept, vista di profilo

FRENI L’impianto frenante ad alte prestazioni di questo prototipo di auto ibrida sportiva prevede a dischi anteriori ventilati da ben 380 mm, montati su una campana in alluminio e dotati di pinze a quattro pistoncini (di 38 e 41 mm di diametro) che si muovono all’interno di una pinza fissa.

TELAIO L’eccellente telaio della nuova Peugeot 508 è dotato di regolazioni specifiche su questo concept sportivo Peugeot (assetto ribassato, nuove leggi di ammortizzazione e carreggiate allargate di 24 mm nell’anteriore e di 12 mm nel posteriore) oltre che di uno sterzo ancora più preciso, per una maggiore efficacia e un piacere di guida ancor più elevato.

Anche i pneumatici di questo prototipo di auto ibrida sportiva sono da veicolo ad alte prestazioni tant’è che il Concept 508 Peugeot Sport Engineered monta dei Michelin Pilot Sport 4S nella misura 245/35 R20.

Peugeot 508 Sport Engineered concept, cerchi in lega 20"

Annunci auto usate PEUGEOT – Listino prezzi auto nuove PEUGEOT

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close