F1 news Formula 1Notizie autoNotizie curiose e simpatiche!

Volontariato, tra i volontari in Emilia-Roma Yuki Tsunoda, pilota F1

Yuki Tsunoda, giovane pilota dell'AlphaTauri, aiuta la popolazione di Faenza a spalare fango e macerie.

In seguito alle calamità naturali avvenute in Emilia-Romagna nelle ultime settimane, si è tornato a parlare di volontariato, con moltissimi volontari che si sono dati da fare per ripulire strade, abitazioni ed edifici. Insomma per cercare di recuperare il recuperabile, nel tentativo di tornare il prima possibile alla normalità, in molti sono arrivati in Emilia-Romagna armati di tanta buona volontà nonostante gli avvisi di non muoversi senza coordinamento da parte della Protezione Civile.

Volontariato in Emilia-Romagna

Le immagini che arrivano da quei luoghi mostrano persone provate ma motivate, fra di esse un volto familiare ai più: il giovane pilota di Formula 1 militante in AlphaTauri, Yuki Tsunoda. Diversi sono gli scatti che lo ritraggono intento ad aiutare la popolazione di Faenza spalando acqua e fango.

Tsunoda spala fango da Faenza
Tsunoda spala fango da Faenza

Yuki e Faenza

Yuki infatti si è trasferito dall’inghilterra in Italia al suo primo anno in Formula 1 nel 2021, a seguito delle richieste del team. Molti lo sapranno grazie al famosissimo Drive to Survive di Netflix, ma questa fu una sorta di “punizione” per il pilota nipponico. A seguito della sua incostanza dimostrata in pista, Franz Tost, team principal di AlphaTauri ha richiesto il suo trasferimento a Faenza in modo da poter collaborare a più stretto contatto con preparatori ed ingegneri.

Yuki Tsunoda
Tsunoda nelle vesti di pilota AlphaTauri

Tsunoda ha dimostrato miglioramenti in pista (purtroppo non al GP di Monaco) anche grazie a questo “trasloco”, che gli ha consentito di sviluppare un legame sincero con la piccola cittadina romagnola. Ad ulteriore conferma di questo crescente amore, c’è l’ultimo gesto postato sui suoi profili social: Yuki Tsunoda aiuta a spalare acqua e fango dalle strade di Faenza. 

Il compagno di squadra Nyck De Vries si dichiara “fortunato ad essere riuscito a fare ritorno a casa” a Monte Carlo prima delle fasi più pericolose dell’alluvione, mentre invece Yuki ha deciso di restare ed aiutare.

Anche Tsunoda si dice spaventato e racconta di non aver mai vissuto nulla di simile, ma il giovane pilota ha trovato la forza e la generosità di aiutare una comunità in difficoltà. Grande temperamento in pista ed un altrettanto grande cuore che il pilota di Sagamihara ha dimostrato in questa occasione.

Volontariato in Emilia Romagna

Con la tragedia dell’Emilia-Romagna si è tornato a parlare di volontariato, quell’attività svolta in modo spontaneo e non retribuito da parte di individui che decidono di dedicare parte del loro tempo, delle loro competenze o delle loro risorse per aiutare gli altri o contribuire al benessere della comunità. Le persone coinvolte nel volontariato, chiamate volontari, offrono il loro impegno in diversi settori, come l’assistenza sociale, l’ambiente, la salute, l’educazione, la cultura e molti altri.

Le attività di volontariato in Emilia-Romagna sono state notevoli ed hanno dato supporto alle persone anziane o malate, con la fornitura di cibo e materiali per la casa e una grande assistenza in una situazione di totale emergenza a causa del disastro naturale che ha colpito così duramente la popolazione.

Per questa grande adesione Sindaci e Prefetto di Ravenna hanno chiesto di restare a casa ai volontari intenzionati a raggiungere la zona colpita dall’alluvione per il rischio di ostacolare «anche se involontariamente» il lavoro della Protezione Civile.

Leggi anche,

Notizie di cronaca
Notizie curiose
Notizie di incidenti stradali
Notizie di incendi di navi e traghetti
Incidenti auto elettriche
Notizie di incendi auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Giuseppe Di Gangi

Studente in sociologia e comunicazione e appassionato di motori da sempre. Su NEWSAUTO.it per maturare esperienza e condividere l'amore per la meccanica, il motorsport e le curiosità del mondo dell'automobile
Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto