EV DrivingFotogalleryID.3Notizie autoVolkswagen

Volkswagen ID.3 GTX e GTX Performance, caratteristiche e prezzo

Debutta la versione sportiva GTX della Volkswagen ID.3 con due livelli di potenza. Sarà a trazione integrale e doppio motore sulla versione più potente?

Volkswagen ha presentato in anteprima mondiale la ID.3 GTX, la versione più sportiva ed estrema della ID.3 che arriva fino a 326 CV di potenza massima. La ID.3 GTX è disponibile in due varianti, il modello base che eroga 210 kW (286 CV) e la versione “GTX Performance” che ha una potenza di 240 kW (326 CV). La batteria da 79 kWh (netti) è posizionata nel pianale a sandwich, al centro del veicolo, garantendo un baricentro basso e sportivo, oltre ad una distribuzione ottimale del carico sugli assi. Sarà la gemella della CUPRA Born VZ.

Volkswagen ID.3 GTX e GTX Performance, caratteristiche e prestazioni

La ID.3 GTX con 286 cavalli ha la trazione posteriore ed è equipaggiata con il motore sincrono a magneti permanenti (Psm) APP550 di VW che sviluppa 210 kW (286 CV) ed una coppia massima di 545 Nm. Questo supera la forza motrice dei motori turbo V6 Volkswagen più potenti! Le prestazioni: accelera da 0 a 100 km/h sotto i 6 secondi e raggiunge una velocità massima di 180 km/h.

Volkswagen ID.3 GTX frontale
Volkswagen ID.3 GTX

ID.3 GTX Performance

Riguardo alla versione più potente, la ID.3 GTX Performance, si ipotizzava inizialmente che utilizzasse (per logica) un powertrain con uno schema diverso, a due motori e trazione integrale in grado di raggiungere la potenza massima di 240 kW (326 CV) con la medesima coppia massima di 545 Nm della GTX con il motore APP550 montato al posteriore, mentre all’anteriore lo stesso propulsore utilizzato sulla ID.4 GTX 4MOTION. Volkswagen Italia ha smentito la trazione integrale confermando che la Performance avrà la trazione solo posteriore con un singolo motore, probabilmente una rivisitazione dello stesso APP550 pompato.

La GTX Performance sarà a trazione posteriore (come dichiarato da VW) e non prevede la soluzione a due motori come quella in foto della ID.4 GTX 4MOTION
La GTX Performance sarà a trazione posteriore (come dichiarato da VW) e non prevede la soluzione a due motori come quella in foto della ID.4 GTX 4MOTION

La scelta di impiegare solo la trazione sul singolo asse posteriore, con questi valori massimi (ed esagerati) di coppia e potenza (parliamo di 326 CV e 545 Nm su singolo asse) erogati da una unità elettrica, non facilita sicuramente la guida sportiva al limite, nonostante il buon lavoro dell’assistenza dei controlli della trazione e stabilità ricalibrati ad hoc.

Una scelta sensata sarebbe stata quella della trazione integrale come già impiegata sulla Cupra Tavascan VZ 340 CV più potente che ha infatti un doppio motore, oppure la soluzione adottata sulla ID.4 GTX 4MOTION (integrale) con 340 CV sempre con doppio motore, che scatta nello 0-100 km/h in 5,4 secondi.
Doppio motore e trazione integrale permettono di scaricare meglio a terra i picchi di potenza e coppia rendendo anche la guida più piacevole nelle fasi di massima accelerazione all’uscita delle curve.

Sarà interessante, a questo punto, approfondire il nuovo powertrain elettrico a trazione posteriore da 326 CV di VW e soprattutto guidare la ID.3 GTX Performance nelle diverse situazioni d’impiego.

In termini di prestazioni i dati annunciati parlano di uno 0 a 100 km/h in 5,6 secondi, mentre con la trazione integrale avrebbe potuto scendere sui 5,4/5,2 secondi.

Si stima che, in combinazione con la batteria da 79 kWh (netti), l’autonomia Wltp combinata della ID.3 GTX sia di circa 600 km.

La batteria della ID.3 GTX può essere ricaricata dal 10 all’80% in circa 26 minuti, presso le stazioni di ricarica rapida a corrente continua fino a 175 kW.

Com’è fuori la ID.3 GTX

La nuova ID.3 GTX si distingue dagli altri modelli della serie per il suo design esterno personalizzato. Il paraurti anteriore specifico presenta una nuova presa d’aria nera con un design a diamante, insieme a luci di marcia diurna a LED che assomigliano a una punta di freccia.

Volkswagen ID.3 GTX posteriore 3/4
Volkswagen ID.3 GTX posteriore 3/4

Gli elementi neri della carrozzeria hanno una finitura lucida, incluse le minigonne laterali ridisegnate e la nuova sezione inferiore del posteriore con diffusore. I cerchi in lega da 20 pollici “Skagen” di serie presentano superfici interne nere e superfici esterne lucide e chiare, mentre è disponibile un’opzione per i cerchi completamente neri.

Abitacolo, dentro com’è la ID.3 GTX

Numerose caratteristiche specifiche della GTX personalizzano gli interni della ID.3. I sedili sportivi di serie presentano cuciture decorative rosse e la scritta GTX traforata sugli schienali anteriori, mentre sono disponibili come optional sedili ergoActive personalizzati in design GTX. Anche il volante sportivo multifunzione sfoggia cuciture rosse, un’applicazione rossa sulla chiusura inferiore e la scritta GTX integrata in colore cromato.

Volkswagen ID.3 GTX sedili anteriori abitacolo
Sedili anteriori sportivi di serie

L’abitacolo presenta una diversa superficie, mentre il sistema di infotainment è stato riprogettato con un touchscreen più grande (diagonale: 32,8 cm/12,9 pollici) e una nuova struttura del menu. La leva del cambio è stata staccata dall’alloggiamento del “Digital Cockpit” e progettata separatamente come leva sul piantone dello sterzo.

Volkswagen ID.3 GTX display infotainment da 12,9"
Display infotainment da 12,9″

A bordo si può interagire con il nuovo assistente vocale IDA, che permette di gestire molte funzioni del veicolo e risponde a domande su una vasta gamma di argomenti, accedendo a banche dati online come Wikipedia e integrando la funzione ChatGPT. Un’altra novità è un’app per il benessere che utilizza programmi preconfigurati per regolare varie funzioni del veicolo al fine di migliorare il benessere durante la guida o la ricarica.

Prezzo

Il prezzo della ID.3 GTX non è stato comunicato, ma possiamo ipotizzare un costo di oltre 50.000 euro.

Foto Volkswagen ID.3 GTX

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto