FotogalleryGolfNotizie autoVideoVolkswagen

Volkswagen Golf R Variant, caratteristiche e prezzo

Volkswagen Golf R Variant, la più sportiva cresce nelle dimensioni e nel comfort ma non rinuncia alle prestazioni, grazie al motore 2.0 TSI da 320 CV, la trazione integrale 4MOTION di serie con R Performance Torque Vectoring.

La più sportiva delle Golf la R ora è disponibile anche sulla carrozzeria Variant. L’auto conserva tutta la sua sportività insieme a tutte le caratteristiche che ti aspetteresti da una Golf station wagon. Il passo rispetto alla berlina è più lungo di 66 mm.

La sua idoneità all’uso quotidiano non è in alcun modo compromessa dalla struttura sportiva specifica R (più bassa di 20 mm) e dal fatto che è stata progettata pensando alle corse automobilistiche.

Volkswagen Golf R Variant, caratteristiche, dimensioni

L’abitacolo è il punto di forza dalla Golf R Variant, grazie al passo più lungo di 66 mm della Golf R “normale”. Soprattutto i passeggeri posteriori traggono vantaggio dalle proporzioni generose: lo spazio massimo per le gambe si espande da 903 mm a 941 mm.

Il veicolo ha un volume del bagagliaio di 611 litri, che aumenta fino a un massimo di 1.642 litri se caricato fino al tetto e con la seconda fila di sedili abbattuta.

Vista laterale Volkswagen Golf R Variant su strada
Il passo della Golf R Variant rispetto alla berlina è di 66 mm più lungo

Per la prima volta, la Golf R Variant è disponibile con un giunto a sfera opzionale con un peso massimo consentito del rimorchio (frenato) fino a 1,9 tonnellate e un carico al timone di 80 chilogrammi.

Volkswagen Golf R Variant, caratteristiche esterni

Fuori la Volkswagen Golf R Variant si caratterizza dagli elementi tipici della R, come il paraurti anteriore con splitter e le ali laterali come deflettori dell’aria. Dal lato, i longheroni più larghi nel colore della carrozzeria catturano l’attenzione.

Vista posteriore Volkswagen Golf R Variant
Vista posteriore della Volkswagen Golf R Variant

Completamente nuovi sono il paraurti posteriore specifico per R con il diffusore verniciato in nero lucido e l’impianto di scarico sportivo costruito secondo le specifiche Volkswagen R e dotato di due doppi terminali di scarico cromati.

Ci sono tre colori tra cui scegliere: il tipico R-Lapiz Blue Metallic, Pure White e Deep Black Pearl Effect.

Volkswagen Golf R Variant, trazione integrale 4MOTION e Torque Vectoring

La Golf R Variant, proprio come la compatta Golf R, è dotata della trazione integrale 4MOTION di nuova concezione con R Performance Torque Vectoring con controllo selettivo della coppia delle ruote sull’asse posteriore.

Qui, una nuova trasmissione finale posteriore distribuisce la potenza motrice non solo tra gli assi anteriore e posteriore secondo necessità, ma anche tra le ruote posteriori.

Vista di profilo Volkswagen Golf R Variant su strada
La Golf R Variant è equipaggiata con trazione integrale 4MOTION e Torque Vectoring

Questa guida innovativa aumenta notevolmente l’agilità dell’auto, in particolare in curva. La trazione integrale è inoltre collegata in rete tramite il Vehicle Dynamics Manager con altri sistemi di marcia come il bloccaggio elettronico del differenziale (XDS) e il controllo adattivo del telaio DCC. L’assetto della La Golf R Variant è stata messo a punto sulla Nordschleife del Nürburgring.

Volkswagen Golf R Variant, modalità di guida

Nel pacchetto R Performance opzionale, la potente station wagon dispone di due profili di guida aggiuntivi. Nel profilo Special, tutti i parametri chiave del sistema di trasmissione sono stati configurati per circuiti impegnativi come il Nordschleife. Lontano dalle strade pubbliche, il profilo di guida Drift rende il drifting molto più sicuro e divertente.

Vista posteriore Volkswagen Golf R Variant su strada
Alla guida della Golf R Variant si possono selezionare due modalità di guida speciali: Special e Drift

I quattro profili di guida Comfort, Sport, Race e Individual sono di serie. I conducenti possono utilizzare un pulsante per regolare l’ESC in base alle proprie esigenze selezionando una delle due impostazioni.

L’ESC può anche essere disattivato completamente per tutte le situazioni di guida (modalità ESC off), tuttavia, l’Autonomous Emergency Braking e il Swerve Support riattivano l’intero sistema ESC in caso di emergenza.

Volkswagen Golf R Variant, caratteristiche motore

Il motore turbo a quattro cilindri da 1.984 cc della linea di prodotti EA888 sviluppa ora una potenza di 235 kW (320 CV) nella sua quarta fase di sviluppo. Sono 14 kW (20 CV) in più rispetto al suo predecessore. La coppia massima è passata da 400 Nm a 420 Nm.

Questa è disponibile anche a bassi regimi del motore di soli 2.100 giri/min e rimane costante a questo livello elevato fino a regimi di 5.350 giri/min.

Vista di profilo Volkswagen Golf R Variant
Il motore della Golf R Variant è il 2.0 TSI da 320 CV

Naturalmente, il nuovo motore soddisfa l’attuale standard sulle emissioni EU6 AP. Sull’asse anteriore è montato un nuovo impianto frenante con dischi freno da 18 pollici. Ciò significa che sono un pollice (25,4 millimetri) più grandi di quelli del predecessore.

Volkswagen Golf R Variant VIDEO

Il nuovo freno è costruito con dischi a perno e una pastiglia freno in alluminio, che riduce il peso di 600 grammi per lato. Una mappa dipendente dalla velocità nel servofreno elettromeccanico garantisce un controllo preciso del freno.

Volkswagen Golf R Variant, abitacolo, dentro com’è

Nell’abitacolo della Volkswagen Golf R Variant sono di serie, tra le altre cose, il nuovo volante sportivo multifunzionale in pelle e i sedili anteriori sportivi premium. Questi hanno poggiatesta integrati con loghi R blu. I pannelli centrali dei sedili sono rivestiti con i rivestimenti dei sedili in tessuto “R” in blu-nero.

Il lato interno delle imbottiture del cuscino del sedile è realizzato in micropile ArtVelours in Flint Grey. È inoltre possibile ordinare il pacchetto in pelle Nappa opzionale. Comprende il climatizzatore attivo per i sedili anteriori e, all’interno delle portiere, elementi in carbon look con applicazioni blu.

Sedili anteriori abitacolo Volkswagen Golf R Variant
Sedili sportivi con poggiatesta integrato

Nell’abitacolo inoltre i pulsanti touch, slider touch e touch screen sostituiscono le funzioni dei classici comandi e display analogici. Il Digital Cockpit Pro specifico per R offre funzionalità esclusive come un nuovo display orizzontale della velocità del motore sul bordo superiore del display completamente digitale e un cronometro per tenere il tempo in pista.

Prezzo Golf R Variant, quanto costa?

La nuova Golf R Variant può essere ordinata in Germania e in Europa dall’8 luglio 2021. I prezzi partono da 51.585 euro (IVA 19% inclusa).

Foto Volkswagen Golf R Variant

Potrebbe interessarti, anzi te lo consiglio!

👉 Volkswagen Golf 8 R

👉 Volkswagen Golf 8 Variant

👉 Volkswagen Golf GTI 8

👉 Volkswagen Golf GTI Clubsport 45

👉 Listino prezzi GOLF VARIANT 👉 Annunci usato GOLF VARIANT

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto