FotogalleryGolfNotizie autoVolkswagen

Volkswagen Golf 8 GTI Clubsport, caratteristiche

Volkswagen presenta la nuova Golf GTI Clubsport, un bolide da 300 CV, ovvero 55 CV in più rispetto alla GTI Performance. Ha girato al Nürburgring in 7 minuti e 54 secondi

MOTORE
2.0 Turbo
CAVALLI
300
Velocità Max.
250 km/h
PESO / POTENZA
4.6 Kg/CV

Arriva la nuova Volkswagen Golf 8 GTI Clubsport, l’erede del modello sportivo lanciato nel 2016 in occasione del 40 ° anniversario dell’iconica vettura sportiva di Wolfsburg. La nuova Clubsport ora può contare su 300 CV, quasi come la potenza della R di settima generazione (310). Fra le sue caratteristiche, oltre al suo motore turbo potenziato, spicca il nuovissimo profilo di guida del Nürburgring progettato per la leggendaria pista del Nordschleife in Germania.

Proprio al Ring è stata forgiata facendo segnare il tempo di 7 minuti e 54 secondi, 13 secondi inferiore al crono della GTI Performance d’ultima generazione.

Volkswagen Golf 8 GTI Clubsport, caratteristiche motore

Molti dei dettagli della Golf GTI Clubsport sono stati migliorati, incluso il motore turbo ancora più agile (EA888 evo4), che ora eroga 221 kW (300 CV) e 400 Nm di coppia.

Il motore 2.0 TSI eroga 55 CV in più rispetto alla GTI Performance, 10 CV in più rispetto alla Clubsport del 2016 e 10 in meno rispetto all’edizione limitata Golf GTI Clubsport S.

Vano motore Volkswagen Golf GTI 8 2020
Il motore 2.0 TSI della Golf 8 GTI Clubsport eroga 300 CV

Sul nuovo modello i tecnici Volkswagen sono intervenuti sulla turbina, sostituendo la Garret con un nuovo turbo firmato Continental, introducendo un intercooler maggiorato e riprogrammando la centralina per la gestione elettronica del motore.

Il motore della Golf 8 GTI Clubsport è associato al cambio a doppia frizione a 7 marce standard (DSG), al quale sono stati accorciati e modificate le logiche di cambiata.

Volkswagen Golf GTI 8 Clubsport, caratteristiche assetto

Oltre che sul motore i tecnici Volkswagen sulla Golf 8 GTI Clubsport sono intervenuti sull’assetto, con un lavoro certosino sulle sospensioni adattive Dcc, modificandone le geometrie e altri dettagli.

Il camber dell’asse anteriore è stato incrementato fino a -1,2° ed è stato introdotto un nuovo sottotelaio d’alluminio per aumentare la rigidità torsionale dell’avantreno che utilizza anche una versione specifica del differenziale elettronico Vaq. Al posteriore ci sono nuovi cuscinetti, molle, mozzi e un braccio di controllo riconfigurato.

Cerchi in lega da 19" Volkswagen Golf GTI Clubsport
In opzione la Golf GTI Clubsport monta cerchi in lega da 19″

Per tenere a bada tanti cavalli anche i freni sono stati maggiorati e prevedono ora nuovi dischi forati da 357×34 con campana d’alluminio (che permetto di risparmiare fino a 600 g il peso di ogni disco) abbinati a pinze a due pistoncini.

Per quanto riguarda i cerchi in dotazioni si sono ruote da 18” con pneumatici 225/40, ma in opzione si sono anche dei 19” con gomme da 235/35.

Prestazioni, quanto fa la Golf 8 GTI Clubsport

Le modifiche si traducono in prestazioni da urlo. La Volkswagen Golf 8 GTI Clubsport scatta da 0 a 100 in meno di 6 secondi e raggiunge la velocità massima di 250 km/h, limitata elettronicamente.

Vista posteriore Volkswagen Golf GTI Clubsport
La Golf GTI Clubsport scatta da 0 a 100 km/h in meno di 6″

Volkswagen Golf GTI 8 Clubsport, com’è fuori

La nuova Volkswagen Golf GTI 8 Clubsport all’esterno si riconosce subito per il suo aspetto pistaiolo. Il frontale personalizzato è molto suggestivo. Il paraurti sembra quasi aperto nella parte inferiore: solo il rivestimento della griglia del radiatore con il design a nido d’ape tipico dei modelli GTI e le ali aerodinamiche più grandi offrono resistenza al vento contrario.

Faro anteriore Volkswagen Golf GTI Clubsport
Frontale con design a nido d’ape tipico

Nella parte posteriore, lo spoiler sul tetto in due parti cattura lo sguardo, che è un segno distintivo unico riservato esclusivamente alla Golf GTI Clubsport.

Lo spoiler anteriore e l’alettone posteriore sono molto più che semplici caratteristiche di design: aumentano notevolmente il carico aerodinamico dell’auto sportiva. L’estetica è completata da uno speciale diffusore, dal corpo ribassato di 10 millimetri e dai sottoporta laterali più larghi.

Abitacolo, dentro com’è la Golf 8 GTI Clubsport

Nell’abitacolo della Golf 8 GTI Clubsport spiccano i sedili sportivi premium in ArtVelours, che forniscono supporto anche in curva ad alta velocità.

Il volante sportivo invece presenta le zone di presa in pelle perforata e paddle per il cambio a doppia frizione a 7 marce standard (DSG). Pedali in look alluminio e altri dettagli di pregio completano il design sportivo degli interni.

Sedili anteriori sportivi abitacolo Volkswagen Golf GTI Clubsport
Sedili anteriori sportivi in ArtVelours

Foto Volkswagen Golf 8 GTI Clubsport

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!):

👉 Volkswagen Golf GTI 8, caratteristiche

👉 La storia della Golf GTI, dalla prima all’ottava serie

👉 Listino prezzi GOLF GTI 👉 Annunci usato GOLF

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close