EV DrivingNotizie autoNotizie curiose auto

Vietata la circolazione alle auto elettriche, vero o falso?

A Bugliano, ridente comune in provincia di Pisa, il Sindaco ha vietato la circolazione alle auto elettriche. I motivi della Ordinanza e cosa c'è sotto questa notizia che sta facendo il giro del web

Sta riscuotendo grande risonanza sul web la notizia che il comune di Bugliano abbia vietato la circolazione delle auto elettriche su tutto il territorio del Comune con il Sindaco in prima linea sulla guerra contro l’inquinamento. Cosa c’è di vero su questo divieto di circolazione alle auto elettriche?

Il Sindaco Fabio Buggiani aveva dichiarato prima di emettere l’ordinanza: “A Bugliano non vogliamo mettere blocchi alla circolazione come Roma, Torino e Milano, ma la lotta all’inquinamento è diventata di primaria importanza anche per un piccolo paese come il nostro. Per questo motivo anche Bugliano vuole dare il suo contributo ma in modo più concreto rispetto ad Enel X ha installato una colonnina di ricarica per auto elettriche di ultima che generazione nel nostro territorio.

Circolazione auto elettriche a Bugliano il divieto

Prosegue il sindaco sulla circolazione delle auto elettriche: “A Bugliano c’è una colonnina per la ricarica delle auto a propulsione elettrica, ma abbiamo saputo che tale energia viene fornita dalla centrale elettrica di Volterra (PI) che funziona a petrolio. Che senso ha usare un’auto elettrica se quest’ultima viene prodotta dal petrolio? Per questo motivo abbiamo deciso di vietare il transito e la circolazione di tutti i veicoli elettrici”.

Bugliano contro le auto elettriche: “I conducenti scoperti a transitare con quei veicoli inquinanti avranno una multa di € 254 e la decurtazione di 4 punti sulla patente”.

Comune di Bugliano

Ma è può essere vera la notizia di questo comune che ha emesso l’ordinanza con divieto di circolazione per le auto elettriche sul suo territorio? Dove si trova il Comune di Bugliano? Basta cercare un po’ meglio sempre in rete dove si scopre che Bugliano, è il comune in provincia di Pisa che non esiste, ma è diventato un fenomeno sul web.

Comune di Bugliano

Nel Comune di Bugliano c’è una fantomatica amministrazione comunale che da quasi un anno è molto attiva sui social, con un account Twitter seguitissimo da oltre 13.000 utenti ed una pagina Facebook di Bugliano (account ufficiale del Comune di Bugliano (PI) Informazioni ed eventi sul territorio. Specializzato nella coltivazione della barbabietola da zucchero). dove vengono pubblicati contenuti ironici scritti da “burloni” come questa del divieto delle auto elettriche a Bugliano oppure altre come “inglesi potranno guidare a sinistra su tutto il territorio di Bugliano anche dopo la Brexit“, “parroco multa mamma che allatta in chiesa”, Tassa di circolazione per passeggini,

Circolazione auto auto elettriche, divieto a Bugliano. Cosa c’è di vero. Esiste o non esiste?

Cerchiamo di arrivare al dunque per capire cosa c’è di vero su questa notizia per la quale a Bugliano sarebbe vietata la circolazione delle auto elettriche.
In Italia non esiste alcun Comune di Bugliano. C’è solo una piccola frazione del Comune di Barga con il nome Bugliano, in provincia di Lucca, nella regione Toscana.



Notiza vera o falsa? Fake news e satira

Ovviamente questa notizia del divieto della circolazione alle auto elettriche è falsa come è falso il Comune di Bugliano per il quale sono state costruite ad arte come fossero reali (con tanto di stemma ed ordinanze) pagine social che pubblicano post satirici, comunicati farlocchi e fake news.
Queste sono le due pagine social attive del Comune di Bugliano account Twitter seguitissimo da oltre 13.000 utenti ed una pagina Facebook di Bugliano

Corrente e ricariche grauite per tutti i possessori di auto elettriche?

A proposito della Centrale esiste invece in provincia di Pisa a Larderello un impianto che produce il 10% dell’energia geotermica mondiale (4.800 GWh annui) che fornisce energia a un milione di case italiane.
Per questo ufficialmente noi di Newsauto.it richiediamo al sindaco di Bugliano di rivedere la sua posizione e (vista l’energia green prodotta dall’impianto Geotermico delle vicinanze) fornire corrente gratuita a tutte le auto elettriche che arrivernano a Bugliano!

Impianto Geotermico di Larderello

L’Italia è stato il primo paese al mondo a sviluppare la ricerca e lo sfruttamento dell’energia geotermica ai fini elettrici. Con la nazionalizzazione dell’energia elettrica, il bacino passa dalla società Larderello SpA all’Enel.

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

👉 Lascia un commento su questa storia dell’inquinamento nelle grandi città sul FORUM!

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close