FotogalleryNotizie autoVideo

Valentino Rossi, il ritiro annunciato dal Dottore

Valentino Rossi il 5 agosto 2021 ha annunciato il suo ritiro dal Motomondiale al termine della stagione. Il Dottore lascia con 9 titoli mondiali in tasca, 115 vittorie e 235 podi in oltre 400 GP disputati. Il futuro sarà ancora nelle corse ma nelle 4 ruote.

Valentino Rossi ha annunciato il ritiro dalla MotoGp, il nove volte campione del Mondo lascia il Motomondiale al termine di questa stagione dopo 26 anni e 115 vittorie in 423 gare disputate. L’annuncio è stato dato dal Dottore nel corso di una conferenza stampa organizzata alla vigilia del Gran Premio di Stiria in Austria.

Valentino Rossi ritiro dal Motomondiale

A 42 anni ed oltre 30 anni di corse nel Motomondiale Valentino Rossi ha annunciato il ritiro. Il Dottore lascia la MotoGp dopo aver conquistato nove titoli mondiali (cinque dei quali vinti consecutivamente tra il 2001 e il 2005).

Valentino Rossi è stato anche l’unico pilota nella storia del motomondiale ad aver vinto il titolo in quattro classi differenti: 125, 250, 500 e MotoGP.

Valentino Rossi nel MotoGP 2019, con la Yamaha Monster!
Valentino Rossi lascia la MotoGP con 9 titoli conquistati

Inoltre nel motomondiale, dall’esordio in classe 125 nel 1996, al Gran Premio del Mugello 2010 in MotoGP, Rossi non ha mai saltato una gara.

“Come ho detto nel corso della stagione prendo la mia decisione dopo la pausa estiva e o deciso di fermarmi dopo la stagione. Questa sarà la mia ultima metà stagione – le parole di Valentino Rossi con cui ha annunciato il ritiro – è un momento molto triste, è difficile dire che non correrò l’anno prossimo.

Valentino Rossi nell'abitacolo della Mercedes AMG F1
Valentino Rossi il 5 agosto ha annunciato il ritiro dalla MotoGP

Ho fatto questo per 30 anni e l’anno prossimo la mia vita cambierà, da un certo punto di vista. È stato grandioso, mi sono divertito tantissimo. Sono 25 o 26 anni nel campionato nel mondo, è stato grandioso”.

Valentino Rossi, gli inizi con l’Aprilia

La fantastica carriera di Valentino Rossi è iniziata nel 1996 a 16 anni sulla pista malese di Shah Alam, su un Aprilia RS125 di Aprilia. La prima vittoria è arrivata nel Gp della Repubblica Ceca a Brno mentre l’anno seguente ha conquistato il suo primo titolo Mondiale nella classe 125cc, grazie a 11 vittorie in 15 Gran Premi.

Valentino Rossi in sella all’Aprilia RS 125 R nell’anno dell’esordio del 1996

Nel 1998 il primo salto in 250 con l’Aprilia dove è stato subito protagonista, con tre podi nelle prime cinque gare e la vittoria ad Assen. Nel 1999 si è laureato Campione del Mondo e nel 2000 è passato nella classe regina 500, in sella alla Honda NSR500.

Valentino Rossi sulla Honda NSR500 nell’anno dell’esordio nella classe regina nel 2000

Qui ha avuto inizio la sua leggenda con la prima vittoria che è arrivata a Donington Park. Nel 2001 il primo dei 5 mondiali consecutivi, con 11 vittorie su 16 gare, battendo il suo grande avversario Max Biaggi.

Valentino Rossi le vittorie in MotoGp

Nel 2002 è nata la MotoGP, subito nel segno del Dottore che si è laureato campione del Mondo. Nel 2003 è arrivato il bis e nel 2004 ha raccolto la sfida con la Yamaha. Valentino Rossi ha preso una moto lenta e l’ha trasformata in un’arma vincente con cui ha vinto il Mondiale anche nel 2004 e nel 2005.

Il 2006 e 2007 sono stati due anni poco fortunati ma nel 2008 e 2009 è tornato di nuovo sul tetto del mondo. Nel 2011 è passato alla Ducati, dove non è riuscito a ripetere il miracolo Yamaha di qualche anno prima. Nel 2013 è tornato a casa in Yamaha tornando a vincere una gara ad Assen.

Valentino Rossi le vittorie in MotoGp
Valentino Rossi in sella alla Yamaha YZR-M1 con cui si laurea campione del Mondo nel 2004

Nel 2014 è stato vicecampione del mondo mentre nel 2015 è andato vicinissimo alla decima corona iridata. Anche nel 2016 ha terminato al secondo posto e nel 2017 dopo la vittoria di Assen a Misano si è infortunato pesantemente alla gamba e dopo solo tre settimane è riuscito a risalire in sella e ad Aragón, per poi andare a podio in Australia a Phillip Island.

Video tributo a Valentino Rossi

A fine 2018 è stato tra i primi tre in classifica mentre nel 2019 ha conquistato altri due podi. L’ultimo podio in carriera è arrivato nel GP di Jerez 2020, dove ha chiuso al terzo posto.

Il Dottore sulla Yamaha Petronas nella sua ultima stagione in MotoGP

Quella del 2021 è stata la sua ultima stagione ed anche la più difficile. Dopo 26 anni il 5 agosto ha detto basta, congedandosi dal Motomondiale con 9 titoli Mondiali, 115 gare vinte e 235 podi in 423 corse disputate.

Le più belle vittorie di Valentino Rossi VIDEO

Valentino Rossi il futuro, che farà il Dottore?

Il futuro di Valentino Rossi sarà ancora nel mondo delle corse, oltre che nel ruolo di team manager nello SKY Racing Team VR46 anche nell’abitacolo di un’auto. Il Dottore si è distinto anche nelle 4 ruote, in pista e nei rally, dove continuerà a correre e vincere.

Valentino Rossi scambio in pista con Lewis Hamilton
Valentino Rossi a Valencia al volante della Mercedes F1 di Lewis Hamilton

Rossi nel passato è stato anche vicino all’approdo in Formula 1 al volante di una Ferrari e nel 2019 ha avuto anche l’opportunità di guidare in pista a Valencia la Mercedes-AMG F1 W08 EQ Power+ con cui Lewis Hamilton ha corso e vinto nel 2017. Fra i progetti futuri c’è quello di disputare una gara endurance magari la mitica 24 Ore di Le Mans.

Video scambio Valentino Rossi Lewis Hamilton a Valencia

Foto Valentino Rossi pilota

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!)

👉 Il 16 febbraio è nato Valentino Rossi

👉 Valentino Rossi e Lewis Hamilton, scambio fra campioni

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto