News auto

Trasporto pubblico e taxi, due servizi nell’App Moovit e Free Now

Trasporto pubblico e taxi da oggi convergono nella sola app di Moovit, che ora integra Free Now cioè la sigla che ha sostituito mytaxi

Free Now è il nuovo servizio per la mobilità, che oggi integra il trasporto pubblico ed i taxi nella scaricatissima App Moovit. In questa nuova sigla converge anche mytaxi, che diventa ufficialmente Free Now. Non si tratta solo un cambio di nome ma anche un nuovo posizionamento, che la porterà ad integrare altri servizi di mobilità nella propria app.

mytaxi diventa Free Now

Come primo step in questa direzione, l’azienda ha annunciato che nei prossimi mesi integrerà nella App di Free Now anche i monopattini elettrici in condivisione di hive, in Portogallo, Polonia ed Austria, Paesi in cui entrambi i servizi sono già attivi. Ulteriori opzioni di mobilità verranno integrate in futuro, in base alla disponibilità e al contesto legislativo dei singoli mercati.

mytaxi diventa Free Now
mytaxi diventa ufficialmente Free Now

In un unica App c’è il trasporto pubblico ed i taxi

In Italia Free Now invece presenta l’integrazione del servizio nella app di Moovit, l’app più utilizzata al mondo per il trasporto pubblico. L’applicazione è molto utile sia per i passeggeri che per i tassisti: in una sola App abbiamo il trasporto pubblico e taxi.

COME FUNZIONA Grazie alla collaborazione, quindi, da oggi, gli utenti delle oltre 200 città italiane in cui Moovit è presente, potranno vedere i 4.500 taxi disponibili nella flotta di Free Now tra Milano, Roma, Torino, Napoli, Catania, Palermo e Cagliari. Se scelgono di utilizzare il servizio taxi, gli utenti verranno, poi, indirizzati dall’una all’altra App, con un semplice click sullo smartphone.

App per la mobilità Moovit
Nella sola app di Moovit abbiamo trasporto pubblico e taxi

Fusione Daimler-BMW

Free Now fa parte della famiglia di brand nati dalla fusione dei servizi di mobilità di BMW Group e Daimler AG, annunciata lo scorso febbraio, ed è il primo ad essere operativo con il nuovo marchio.

Gli altri brand della famiglia sono Share Now (carsharing), Reach Now (mobilità multimodale), Park Now (soluzioni per il parcheggio) e Charge Now (ricarica di veicoli elettrici).

Brand nati dalla fusione dei servizi di mobilità di BMW Group e Daimler AG
Brand nati dalla fusione dei servizi di mobilità di BMW Group e Daimler AG

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close