EV DrivingNotizie autoToyota

Toyota GR FT-Se anticipa la prima sportiva elettrica

Toyota ha presentato la sua prima sportiva elettrica: la GR FT-Se concept, una biposto ad alte prestazioni che sarà l'erede della MR2

Toyota ha mostrato in Europa, al Kenshiki Forum 2023 a Bruxelles, il concept GR FT-Se, ovvero la prima sportiva elettrica targata Gazoo Racing ed evoluzione della precedente Sports EV concept. Fa parte della prossima generazione di veicoli elettrici a batteria (BEV) ed è basata su una piattaformarchitettura BEV di nuova generazione che consente la creazione di veicoli con forme e dimensioni molto differenti tra loro, come già visto con la nuova berlina di lusso Lexus LF-ZC.

Nuova sportiva a 2 posti erede della MR2

Con il concept GR FT-Se, un veicolo sportivo elettrico a batteria (BEV) a due posti, Toyota presenta una visione entusiasmante delle auto sportive ad alte prestazioni nell’era delle emissioni zero, diventando di fatto l’erede della Toyota MR2 a motore centrale. Questo concept incarna l’impegno di Toyota Gazoo Racing nella creazione di vetture sempre migliori, offrendo una prospettiva sull’evoluzione del rapporto guidatore-auto.

Toyota GR FT-Se Concept fiancata
Toyota GR FT-Se Concept fiancata

Con un design elegante e liscio, tipico delle auto sportive a due posti, la GR FT-Se integra la tecnologia elettrica di nuova generazione in una silhouette compatta e aerodinamica. Con un’ampia larghezza di 1,89 m e un’altezza di 1,22 che determina un profilo decisamente basso, il veicolo richiama lo stile classico delle vetture sportive Toyota degli anni passati. Le ruote da 20″ sono poste agli estremi della carrozzeria che misura 4,38 m. I freni sono di generose dimensioni con pinze a 4 pompanti all’anteriore e la natura corsaiola dell’auto è sottolineata anche dalla scelta dei pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 nella misura 265/35 R20. La batteria di nuova generazione che arriverà nel 2026 ha un profilo di soli 10 cm, inferiore ai 15 cm della bZ4X.

Abitacolo di nuova generazione con tecnologia AI

L’abitacolo di nuova generazione offre comandi intuitivi e un’esperienza coinvolgente, con un quadro strumenti a profilo basso per una visibilità elevata, composto da 3 schermi, uno orizzontale per la strumentazione e due laterali posti in verticale che affiancano il volante rivestito in Alcantara con forma a cloche. I sedili sportivi sono in scamosciato di colore blu e riprendono la colorazione delle ginocchiere innovative, che proteggono il pilota dallo spostamento dovuto alla forza centrifuga durante la guida su strada o in pista. Potrebbe essere la prima elettrica Toyota dotata di cambio manuale in opzione.

Toyota GR FT-Se Concept interni
Toyota GR FT-Se Concept interni

La GR FT-Se è concepita per crescere tramite aggiornamenti software della tecnologia AI chiamata Arene, diventando un compagno di vita oltre che un mezzo di trasporto. La presentazione della FT-Se, insieme alla FT-3e, sottolinea la visione di Toyota per un futuro elettrificato e intelligente, andando oltre il concetto di trasporto fisico e abbracciando nuovi valori di esperienza automobilistica.

Foto Toyota GR FT-Se Concept

Leggi anche:

→ Tutte le news su Toyota

Auto elettriche, novità Toyota
Nuove batterie Toyota
Toyota Sport Crossover Concept
Toyota Urban SUV Concept
Toyota Bz Compact
Toyota bZ4X

Auto elettriche da comprare selezionate e provate
Prezzi e caratteristiche auto elettriche

CALCOLO TEMPO di RICARICA AUTO ELETTRICA
Costo ricarica auto elettrica
Video prove AUTO ELETTRICHE

Le prove di nuove auto elettriche

EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto