bZ Compact SUVEV DrivingFotogalleryNotizie autoToyota

Nuovo C-SUV Toyota bZ Compact 100% elettrico, anteprima, come sarà

Toyota ha presentato il secondo modello della gamma bZ 100% elettrica. Si tratta del concept bZ Compact SUV che va arricchire la gamma di veicoli elettrici che sarà completa nel 2026 con 6 modelli.

Al Kenshiki forum di Toyota abbiamo potuto vedere anche il nuovo C-Suv ovvero il Toyota bZ Compact, che nel 2024 sarà disponibile in versione 100% elettrica. Si tratta di un Concept, che anticipa lo stile di un futuro SUV totalmente elettrico, il secondo modello della gamma bZ che si andrà a completare nel 2026 con un totale di 6 modelli.

Toyota bZ Compact C-SUV Concept 100% elettrico

Il Toyota bZ Compact SUV Concept ci mostra un’anteprima della versione 100% elettrica di nuovo C-SUV Full Electric a Batteria (BEV) che affianca l’attuale bZ4X.

Nello stile del Concept il brand giapponese utilizza un approccio “clean/vital”, che celebra la dualità della vettura, la quale ha in dote sia il design minimalista che ci si aspetterebbe da un BEV sia la vitalità del futuro.

Toyota bZ Compact SUV Concept posteriore 3/4
Il Toyota bZ Compact SUV Concept anticipa le forme del nuovo SUV 100% elettrico

Il concept utilizza materiali sostenibili e a basso impatto ambientale, senza rinunciare alle prestazioni. La forma aerodinamica del concept ne esalta il look futuristico che caratterizzerà anche il nuovo C-HR prologue, il quale prevede ruote spinte il più possibile agli estremi della carrozzeria.
Le dimensioni di questo modello sono pari a: lunghezza 4,53 m, larghezza 1,88 e altezza di 1,56 m che la rendono leggermente più piccola di una bZ4X che misura 4,66 metri in lughezza. Le ruote sono da 21 pollici.

Toyota bZ Compact SUV Concept frontale
Toyota bZ Compact SUV Concept frontale

Lo stile spigoloso si estende agli interni con finiture premium. In particolare, il team di progettazione ha previsto diversi dettagli eco-sostenibili, come le sedute realizzate con materiali riciclati e di origine vegetale e i rivestimenti degli sportelli e cruscotto che ricordano il velluto. Due schermi curvi caratterizzano la plancia del nuovo SUV elettrico. Intersssante anche l’utilizzo della cloche con sistema “Steer by wire” che consente di non adottare il piantone ma di sterzare tramite collegamenti elettrici.

Toyota bZ Compact SUV Concept plancia abitacolo
Abitacolo futuristico del Toyota bZ Compact SUV Concept

Presente anche l’assistente personale di bordo che permette di far interagire il guidatore e i passeggeri con la vettura tramite segnali audio o input visivi generati dalle luci ambientali.

Toyota C-HR Prologue e bZ Compact SUV Concept
Toyota C-HR Prologue e bZ Compact SUV Concept

Foto Toyota bZ Compact SUV

Video Toyota bZ Compact Concept

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 Toyota bZ4X elettrica
👉 Toyota C-HR prologue

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Tempo di RICARICA auto elettrica in AC

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche
👉 Tariffe ricarica auto elettriche
👉 Retrofit elettrico

👉 Auto elettriche con più autonomia

👉 Tariffe ricarica auto elettriche
👉 CALCOLO TEMPO di RICARICA AUTO ELETTRICA

👉 Colonnine auto elettriche in autostrada
👉 ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Listino prezzi Toyota 👉 Annunci usato Toyota

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto