GUIDE CONSIGLINews

Revisione auto: come si fa, costo, quando

Revisione auto, guida completa al controllo obbligatorio previsto dal Codice della Strada: costo, scadenza, sanzioni e nuovo certificato di revisione auto

REVISIONE AUTO – Una macchina dopo qualche anno comincia ad accusare segni d’usura che spesso e volentieri ne compromettono la funzionalità e la sicurezza degli occupanti a bordo. Ecco perché il Codice della Strada prevede la revisione obbligatoria dei veicoli dopo quattro anni dalla prima immatricolazione e successivamente ogni due. Si tratta di una fase molto delicata con l’auto che viene portata in un’officina specializzata o alla Motorizzazione e sottoposta ad un check-up totale.

La revisione auto è obbligatoria per legge e non si scappa, dal 2016 è anche monitorata grazie ad un sistema di videosorveglianza, attivo nella gran parte delle officine. Questo serve non solo ad aggiornare l’archivio della Motorizzazione, ma a garantire maggiore sicurezza nella fase di verifica

Dal 2017 invece, secondo la normativa europea (2014/45/UE), le revisioni auto devono essere eseguite da un personale altamente specializzato, al fine di avere in circolazione un parco auto altamente efficiente contro gli incidenti stradali. Dal 2018 nelle revisioni auto è stato introdotto il certificato di revisione, dove vengono anche applicati i km dell’auto al momento della verifica.revisione auto

Revisione auto ogni quanto

La prima revisione su un’auto nuova va fatta dopo quattr’anni dalla prima immatricolazione e successivamente ogni due. Ecco cosa dice la legge: “deve essere disposta entro quattro anni dalla data di prima immatricolazione e successivamente ogni due anni, la revisione delle autovetture, degli autoveicoli adibiti al trasporto di cose o ad uso speciale di massa complessiva a pieno carico non superiore a 3,5 tonnellate e degli autoveicoli per trasporto promiscuo”.

Ad esempio, se la nostra auto è stata immatricolata il 10 maggio 2018 la prima revisione dovrà essere effettuata entro il 31 maggio 2022 mentre le successive andranno effettuate entro il 31 maggio 2024, il 31 maggio 2026 e così via.

Alcuni veicoli per legge devono essere revisionati annualmente, ovvero quelli destinati al trasporto di persone con numero di posti superiore a nove compreso quello del conducente.
Poi ancora gli autoveicoli adibiti al trasporto di cose o ad uso speciale di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, dei rimorchi di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, dei taxi, delle autoambulanze, dei veicoli adibiti a noleggio con conducente e dei veicoli atipici.Km revisione auto

Revisione auto costo

La revisione auto può essere effettuare alla Motorizzazione Civile o presso un’officina autorizzata.
Il costo è di 45 euro se viene fatta nella Motorizzazione (vanno versati sul conto corrente 9001, dopo aver compilato il modulo TT 2100) oppure di 66,88 all’interno di un’officina privata.

Il costo è così diviso: 45,00 euro il costo per la revisione del veicolo pagata all’officina; 9,90 euro per IVA al 22%, più 11,78 euro per i diritti e per le spese postali (10,20 euro per le pratiche automobilistiche da versare sul conto corrente postale 9001 con esonero IVA ex art. 15, per il servizio pagamento e per l’IVA sul servizio più 1,78 euro per le spese postali).

Revisione auto quali sono i controlli?

Durante l’auto viene controllata da cima a fondo, in particolare la legge prevede i seguenti controlli:
– il funzionamento dei freni;
– la fluidità dello sterzo;
– che la visibilità sia ottimale;
– il funzionamento dell’impianto elettrico;
– l’usura degli assi pneumatici e delle sospensioni;
– l’integrità del telaio;
– la regolarità dei rumori e i gas di scarico;
– gli equipaggiamenti omologati.revisione auto

Revisione auto multe

I veicoli che non vengono sottoposti a revisione periodica rischiano una multa che va da 168 a 674 euro.
Se al momento del controllo della Polizia la macchina non è revisionata le Autorità sequestrano il libretto di circolazione e autorizzano l’auto solo per essere condotta al centro più vicino per effettuare la revisione.

Attenzione perché chi ha omesso più volte i controlli della revisione rischia una multa che va da 1.842 euro a 7.396 euro, alla quale si somma la sanzione amministrativa accessoria del fermo amministrativo del veicolo per 90 giorni. In questo caso viene ritirato anche il libretto di circolazione, che si potrà riottenere solo dopo aver superato la revisione presso la Motorizzazione Civile.

In caso di revisione auto falsa c’è la confisca amministrativa del veicolo a cui andrà sommata una sanzione amministrativa che varia tra 398 euro e 1.596 euro.revisione auto multa

Revisione auto veicoli con targa estera

Nel nostro paese le auto con targa estera non possono essere revisionate, anche se fanno parte della Comunità Europea. Le officine private ed anche la Motorizzazione Civile non sono autorizzate a fare la revisione auto a veicoli esteri. Dunque quest’auto possono essere verificate solo nei paesi di appartenenza.

TUTTE LE NEWS SULLA REVISIONE

Tags

Marco Savo

Classe 1983, giornalista, grandissimo appassionato di motori e calcio... !

Articoli Simili

Close